Informativa per la privacy del visitatore:

Questo sito e gli strumenti terzi da esso utilizzati si avvalgono di cookie sia tecnici che di profilazione, necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nell'apposita policy.

Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. Ho capito, non mostrare più questo banner.

Perchè vedo questo banner?

Vuoi rimanere sempre aggiornato su Salerno e provincia? basta un click!

Misterstudent.tv

login

Decadenza De Luca: le opinioni degli studenti

31/01/2014

E' ufficiale : il sindaco di Salerno Vincenzo de Luca è stato dichiarato decaduto dalla carica di primo cittadino dal Tribunale Civile, a causa della sua indecisione di scegliere tra questo incarico e quello di viceministro alle Infrastrutture e Trasporti del governo Letta. E' una questione complicata che ha 'spaccato' Salerno, sotto l'aspetto delle opinioni: c'è chi ha difeso De Luca, il quale affermava che poteva esercitare le due cariche allo stesso tempo, dato che non aveva ancora ricevuto le deleghe da vicemimnistro, e chi lo ha attaccato, definendolo un "approfittatore di poltrone". Abbiamo intervistato alcuni studenti salernitani, tra liceo ed università, per capire le loro idee e riflessioni: Rocco Ancarola, studente del Liceo 'Tasso', afferma : "non ho seguito molto la vicenda, ma so che De Luca ha sempre detto che se avesse ricevuto le deleghe di viceministro si sarebbe dimesso da sindaco, e inoltre ha affermato che esercitando comunque due cariche non ha mai percepito due stipendi"; poi fa una riflessione sul suo operato in città: "nonostante gli errori commessi credo che non c'erano alternative a lui a Salerno, città che è migliorata molto nel settore turistico; una critica che gli faccio è aver investito molto in opere spesso inutili, investimenti che poteva effettuare per ristrutturare edifici storici o promuovere eventi culturali, come costruire un museo per attirare lo stesso molti turisti". Davide Gibuti, studente dell'I.T.C. "G.Amendola", commenta con un tono più ironico e critico: "L'Italia e Salerno hanno una cosa in comune: fanno ridere. De Luca è un pagliaccio, alto rilievo alle belle imprese, e nasconde i disagi e le difficoltà cittadine. Nulla togliere al suo operato che ha portato la nostra città dove non sarebbe mai arrivata." Invece lo studente del liceo 'Da Procida' Lorenzo Giudice esprime un'opinione positiva verso il primo cittadino salernitano: "Stimo molto De Luca per quello che ha fatto per Salerno e per l'amore che nutre per questa città, che con lui non è stata solo "tirata a lustro" come dicono i detrattori, ma è stata radicalmete ripresa, migliorata, resa più bella e piena; si lasci stare la mancanza di iniziativa, quel che parlo è del globale risultatiche si è ottenuti, una città sempre meno provinciale, sempre meno "vicino Napoli" e sempre più unica, e soprattutto vivibile". Infine ci spostiamo all'Università di Salerno, con Mario Delfino, studente in Scienze della Comunicazione: "Da Salernitano vedo la doppia carica di De Luca come un qualcosa fatto per noi salernitani. Molti notiziari danno informazioni poco attendibili. De Luca secondo me è uno di quei pochi politici che ama la città di Salerno, fa di tutto per farla crescere. Grazie a questa cosa abbiamo avuto la metropolitana, che quelche anno fa risultava un sogno irrealizzabile. Io non guardo alle doppie cariche, guardo alla capacità di un politico e alla sua abilità di trasformare le parole in fatti. Le chiacchiere le sappiamo fare tutti. De Luca è uno che mantiene le promesse. Spetterà ai guidici dire ciò che giusto e ciò che è sbagliato. Riguardo la decadenza, secondo me non esiste. Esistono persone che vogliono prendere il suo posto o che devono far notizia in qualche modo." Nel frattempo De Luca si è difeso facendo ricorso, staremo a vedere come finirà.

Rimani aggiornato:

Se vuoi essere tempestivamente aggiornato su quello che succede a Salerno e provincia, la pagina facebook di Misterstudent pubblica minuto per minuto notizie fresche sulla tua home.

Altri articoli recenti

La stylist Valentina D’Alessandro trasforma Seta atelier in una passerella fatata

Moda, magia e bellezza, saranno questi gli ingredienti del trunk show dell’atelier Seta in cui bellissime modelle sfileranno per presentare i dieci splendidi abiti della...

Il celebre comico televisivo Carmine Faraco ospite alla serata della ANC Salerno

Si terrà venerdì 11 ottobre, presso il Salone dei Genovesi della Camera di Commercio di Salerno, il convegno "La salvaguardia della continuità aziendale ed...

Lo chef stellato Paolo Gramaglia alla rassegna “5 Senses Dinner” di Via Porto Bistrot

E’ tutto pronto per il taglio del nastro della prima edizione di “5 Senses Dinner” organizzata dal “Via Porto Bistrot” di Salerno in cui suoni,...

L’attore Vinicio Marchioni al TEDxSalerno 2019

Il TEDxSalerno torna più prorompente che mai per l’edizione 2019 e giura di essere ancora più esplosivo dello scorso anno grazie a una nuova location, nuovi...

TEDx Salerno 2019: apre la vendita dei ticket per l’edizione “Anomalie”

Dopo la prima edizione dello scorso anno che ha registrato picchi di interesse notevoli, torna in scena l’edizione 2019 del TEDxSalerno organizzata da Wires, associazione...

L’Associazione Nazionale Commercialisti Salerno aderisce allo sciopero nazionale dei commercialisti di tutta Italia.

Anche l’Associazione Nazionale Commercialisti Salerno decide di aderire e partecipare allo sciopero nazionale annunciato dai sindacati dei commercialisti di tutta Italia...

Al cinema dal 18 luglio "Passpartù - Operazione Doppiozero" di Lucio Bastolla con Veronica Maya

Arriva al cinema dal 18 luglio, “Passpartu’ - Operazione Doppiozero” la divertente commedia di Lucio Bastolla che vede in un cast corale...

#GIFFONI2019 LA 49° EDIZIONE: 19/27 LUGLIO 2019

101 opere, di cui 15 italiane, in concorso nelle 7 sezioni competitive che richiamano a Giffoni Valle Piana (SA) 6200 giurati provenienti da circa 50 Paesi del mondo: 7...
Contatti

Misterstudent è una testata giornalistica registrata - Registrazione del Tribunale di Salerno n.1910 del 25 ottobre 2011

Realizzazione grafica e tecnica a cura di Vincenzo Vigilante