Informativa per la privacy del visitatore:

Questo sito e gli strumenti terzi da esso utilizzati si avvalgono di cookie sia tecnici che di profilazione, necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nell'apposita policy.

Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. Ho capito, non mostrare più questo banner.

Perchè vedo questo banner?

Vuoi rimanere sempre aggiornato su Salerno e provincia? basta un click!

Misterstudent.tv

login

Presentazione Campionato Nazionale Pizza DOC

18/10/2017

Venerdì 20 ottobre si presenterà la quarta edizione del Campionato Nazionale Pizza DOC. A partire dalle 11:00 presso la sala giunta del comune di San Valentino Torio, evento organizzato da “E20 in - Giaccoli & partners” di Antonio Giaccoli. L’evento è patrocinato dal comune di San Valentino Torio, dai Giovani Imprenditori Salerno e dalla Regione Campania. La rassegna si terrà lunedì 23 e martedì 24 ottobre presso l’Arena Macchè di San Valentino Torio (SA). Oltre 300 pizzaioli italiani iscritti al Campionato, ma non mancano concorrenti provenienti dal resto d’Europa e dall’America. Direttore tecnico del progetto sarà Angioletto Tramontano, maestro pizzaiolo della pizzeria “O’Sarracino” DI Nocera Inferiore. Ospiti della kermesse saranno personalità di spicco del mondo pizza, come: "Le Centenarie", rappresentati da don Antonio Starita, Alessandro Condurro della pizzeria “Da Michele” di Napoli, Luciano Sorbillo, Teresa Iorio, Attilio Albachiara, Luigi e Vincenzo Capuano, Sergio Miccù, il presidente della “Associazione Verace Pizza Napoletana” Alfredo Folliero, Pasqualino Rossi,Diego Viola, Fabio Cristiano e tanti altri maestri pizzaioli d’eccezione oltre a food blogger e tanti altri ospiti del mondo pizza. Sono previsti circa 300 pizzaioli provenienti da tutta Italia, con una rappresentanza dalla Polonia, Ucraina, Stati Uniti. La quarta edizione del Campionato Nazionale Pizza DOC avrà una giuria nascosta. Per evitare di influenzare le votazioni, i giudici non vedranno chi elabora il prodotto prima di aver votato la pizza. Saranno gli allievi dell’IPSAR “Domenico Rea” di Nocera Inferiore a consegnare la pizza al tavolo dei giudici. Per tutte la competizioni, tranne la gara di abilità pizza più larga, il concorrente utilizzerà i propri prodotti, il proprio impasto. Al via del direttore di gara, il pizzaiolo avrà a disposizione 5 minuti per preparare la sua pizza, dopodiché essa verrà mostrata alla giuria da nostri collaboratori. I giudici assegneranno un punteggio da 50 a 95, basando la loro valutazione su tre principi: Gusto, Cottura, Presentazione. Saranno ben 12 le categorie a disposizione dei concorrenti, i quali potranno scegliere anche la tipologia di forni e le attrezzature, con le quali poter gareggiare: Pizza Margherita DOC; Pizza Classica, ovvero la pizza specialità del concorrente con cui si valuterà l’innovazione nell’impasto e negli ingredienti, pizza con prodotti tipici reperibili in un determinato periodo dell’anno; Pizza in pala; Pizza senza Glutine; Pizza più larga; Free style; Pizza Romana; Pizza Fritta; Categoria Juniores, riservata ai ragazzi dai 14 ai 20 anni; Categoria Associazioni; Pizza a “DUE”. A tutti i partecipanti sarà conferito un attestato di partecipazione ed un kit di partecipazione, con prodotti tipici e gadgets. Ai vincitori di ogni singola categoria sarà garantito un premi, una coppa ed una medaglia. Per i pizzaioli provenienti dall’estero è riservato il trofeo “Nuceria Pizza International”.

Rimani aggiornato:

Se vuoi essere tempestivamente aggiornato su quello che succede a Salerno e provincia, la pagina facebook di Misterstudent pubblica minuto per minuto notizie fresche sulla tua home.

Altri articoli recenti

La moda diventa digitale con Pow-Wow Fashion Tech Week 2021

È tutto pronto per Pow-Wow Fashion Tech Week, il primo evento italiano dedicato all’innovazione e alle tecnologie applicate al mondo del fashion, del beauty e del...

Piano vaccini Campania: “Che le persone con disabilità siano la priorità”. L’appello di Fish Campana e Anffas Campania al Presidente Vincenzo De Luca

Grande soddisfazione da parte di Fish Campania e Anffas Campania per la decisione della regione di aver incluso, nella prima fase del piano vaccinale, gli operatori sanitari che...

Vaccinati gli operatori di Fondazione Anffas Onlus Salerno “Giovanni Caressa”, ora si attende il turno delle persone con disabilità

Lunedì, infatti, presso il Centro Vaccini dell’Ospedale San Giovanni di Dio e Ruggi D’Aragona, è avvenuta la prima somministrazione del tanto agognato...

Accolta la richiesta, di Fish Campania e Anffas Campania, del piano di vaccinazione per le persone con disabilità e dei loro accompagnatori

Nelle scorse settimane la Fish Campania ed Anffas Campania avevano chiesto, all’Unità di Crisi della Regione Campania, anche con il sostegno del Forum del Terzo...

Specialità culinarie regionali a portata di click: nasce Typicum, per un viaggio nell’Italia dei sapori

Lo shopping online è ormai un’attività entrata prepotentemente nel nostro quotidiano. Con gli anni, infatti, si è riscontrata una crescita...

Grande successo per la 74esima edizione del Festival Internazionale del Cinema di Salerno: 8.000 utenti registrati e 23.000 spettatori alla diretta st

Nonostante l’emergenza sanitaria in corso, che ha costretto alla chiusura dei teatri e delle sale cinematografiche, la 74esima edizione del Festival Internazionale del...

Festival Internazionale del Cinema di Salerno, Gran Galà finale in diretta streaming

Forte del grande riscontro avuto dal pubblico nonostante la fruizione digitale, la 74esima edizione del Festival del Cinema di Salerno può già dirsi un enorme...

Taglio del nastro della 74esima edizione del Festival Internazionale del Cinema di Salerno: il programma della kermesse

Nonostante gli immancabili stravolgimenti causati dall’emergenza sanitaria, la 74esima edizione del Festival Internazionale del Cinema di Salerno, che avrà inizio...
Contatti

Misterstudent è una testata giornalistica registrata - Registrazione del Tribunale di Salerno n.1910 del 25 ottobre 2011

Realizzazione grafica e tecnica a cura di Vincenzo Vigilante