Informativa per la privacy del visitatore:

Questo sito e gli strumenti terzi da esso utilizzati si avvalgono di cookie sia tecnici che di profilazione, necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nell'apposita policy.

Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. Ho capito, non mostrare più questo banner.

Perchè vedo questo banner?

Vuoi rimanere sempre aggiornato su Salerno e provincia? basta un click!

Misterstudent.tv

login

Servizio ai trasporti per persone con disabilità: è ancora guerra tra Fondazione Salernum Anffas Onlus e i Comuni dell’Agro Nocerino Sarnese e dell’Ir

06/06/2020

Una vera e propria guerra che non riesce a vedere la parola fine quella che sta combattendo da mesi Fondazione Salernum Anffas Onlus per il riconoscimento del servizio ai trasporti per persone con disabilità.
Un diritto fondamentale ed irrinunciabile, quello della mobilità, dichiarato e accertato anche lo scorso 7 aprile dal Consiglio di Stato che, con un’ordinanza che annullava una precedente sentenza del TAR, aveva stabilito che il diritto alla mobilità dovesse essere erogato direttamente dai Comuni e dal Piano di Zona di residenza dei fruitori e non dai centri presso i quali gli stessi svolgevano le attività socio-sanitarie.

Ma nonostante la legge si sia espressa, tutto ancora tace e i Comuni appartenenti al Piano di Zona S01-1, nonché quelli dell’Agro Nocerino Sarnese e dell’Irno Picentino, continuano nella loro inadempienza negando, di fatto, alle persone con disabilità una graduale ripartenza dopo difficili mesi di lockdown ed un riconoscimento ad un servizio volto a garantire loro una vita dignitosa senza che i propri diritti vengano sacrificati o messi in secondo piano, proprio come dichiara il Coordinatore Regionale Anffas Campania, Salvatore Parisi, indignato da questa situazione:

«È tutto inaccettabile. Nonostante l’ordinanza del Consiglio di Stato, i Comuni del Piano di Zona S01-1 reiterano nella loro inadempienza dichiarando che non possono organizzare il servizio perché troppo oneroso. In un momento drammatico come questo, le persone con disabilità e le loro famiglie non meritano di essere lasciate da sole ma, anzi, hanno bisogno di un grande sostegno da parte delle Istituzioni. Infatti, dopo mesi di chiusura forzata dei servizi, causa Covid-19, le famiglie hanno dovuto affrontare da sole problematiche enormi nella gestione difficile di persone con disabilità intellettiva e relazionale. Negare ora un servizio importante, come quello del trasporto, significa concretamente non aiutare le persone con disabilità a ritornare ad una vita più o meno normale e a beneficiare del diritto all’assistenza. Chiediamo con forza l’intervento del Presidente della Regione Campania, Vincenzo De Luca, affinché venga ristabilita legalità ed equità».

Rimani aggiornato:

Se vuoi essere tempestivamente aggiornato su quello che succede a Salerno e provincia, la pagina facebook di Misterstudent pubblica minuto per minuto notizie fresche sulla tua home.

Altri articoli recenti

Gli Usa e la Cina a Caserta

RICEVIAMO E PUBBLICHIAMO
 
Nel rispetto delle norme anti-Covid, Caserta è stata, nella suggestiva cornice dell’Enoteca Generale, terreno d’incontro per...

Regionali Campania, D’Avenia: “Per una democrazia delle opportunità bisogna puntare sulla ricerca e la formazione”

Le elezioni regionali si avvicinano e, come stabilito dal decreto presidenziale n.97 20/2020, si svolgeranno il 20 e 21 settembre.Sarà la prima chiamata alle urne per...

XVI edizione ‘Memorial Giovanni Caressa’, il consueto evento di Anffas Onlus Salerno in ricordo del suo fondatore

Grande successo per la XVI edizione del “Memorial Giovanni Caressa”, appuntamento ormai tradizionale di Anffas Onlus Salerno, nato in ricordo e in onore...

Bonus web Turismo & Studenti: la nuova proposta di Giovanni D’Avenia candidato al Consiglio Regionale della Campania nella lista “Centro Democratico -

 
L’emergenza Covid-19 ha portato senza preavviso ad un’accelerazione e rimodulazione del piano banda ultralarga e digital web. Durante i mesi...

Bonus web Turismo & Studenti: la nuova proposta di Giovanni D’Avenia candidato al Consiglio Regionale della Campania nella lista “Centro Democratico -

 L’emergenza Covid-19 ha portato senza preavviso ad un’accelerazione e rimodulazione del piano banda ultralarga e digital web. Durante i mesi...

Promuovere il dialogo tra imprenditori e professionisti della Campania per dar vita a collaborazioni di business e di carriera, l’iniziativa di Hirook

In un contesto globale che mette a dura prova non solo i processi di inclusione sociale ma anche di impresa e di sviluppo economico, nasce Hirooks People. Un progetto fondato da...

Regionali Campania 2020: D'Avenia presenta ‘Benessere & Università’ per la promozione di sani stili di vita nelle scuole

A partire dagli ultimi decenni si è registrato un crescente interesse per il tema della salute concepita, non più in una dimensione di responsabilità...

Rilancio del turismo, D’Avenia: “Weekend gratuiti per aiutare tutto il comparto turistico campano e riscoprire le bellezze del nostro territorio”

 
Tra gli effetti economici più immediati della crisi associata al Covid-19 era inevitabile, e anche prevedibile, un brusco calo al settore turistico che, in questa...
Contatti

Misterstudent è una testata giornalistica registrata - Registrazione del Tribunale di Salerno n.1910 del 25 ottobre 2011

Realizzazione grafica e tecnica a cura di Vincenzo Vigilante