Informativa per la privacy del visitatore:

Questo sito e gli strumenti terzi da esso utilizzati si avvalgono di cookie sia tecnici che di profilazione, necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nell'apposita policy.

Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. Ho capito, non mostrare più questo banner.

Perchè vedo questo banner?

Vuoi rimanere sempre aggiornato su Salerno e provincia? basta un click!

Misterstudent.tv

login

Assistenza Riabilitativa, Fisiochinesiterapica e Sociosanitaria

16/07/2020

In questi ultimi giorni, nostro malgrado, e con non poco stupore, stiamo assistendo ad un estenuante scarica barile sull’assunzione delle proprie responsabilità da parte di qualche ASL, in merito alla volontà e all’interpretazione del D.D. n. 83 del 09 aprile 2020, sul quale, tra l’altro, qualche giorno fa la stessa Regione ha chiarito ed esplicitato nettamente il Suo parere richiamando i Direttori Generali delle ASL alla sua applicazione.
Continuiamo inoltre ad apprendere quotidianamente, anche a mezzo stampa, di interventi della Corte dei Conti e ancor di più, che il frutto di questo decreto sarebbe stato quello di accordi fatti nelle segrete stanze della Regione.
E’ necessario fare chiarezza:
Il D.D. n. 83 è frutto di una concertazione tra i vertici politici, con la presenza del consigliere del Presidente per la sanità, tecnici della Regione, alcuni rappresentanti delle ASL e le Associazioni di Categoria più rappresentative dei comparti della riabilitazione e del socio-sanitario ed ha avuto, sin dal primo momento, il primario intento di una riorganizzazione dei servizi ad un mese dalla totale chiusura delle strutture e di una difficile e per niente scontata ripartenza, per andare incontro unitamente alle istituzioni, alle pressanti esigenze delle persone con disabilità e delle loro famiglie che, forse più di altri, stavano subendo il periodo del lockdown senza intravedere all’orizzonte una via d’uscita
Il D.D. n. 83 aveva anche un altro primario obiettivo, quello di scongiurare il mortificante ricorso agli ammortizzatori sociali non solo per tutti i nostri dipendenti ma anche per quei collaboratori dove non erano applicabili gli ammortizzatore sociali; e da ultimo e non ultimo, tutte le strutture hanno avuto, liberamente, il tempo e la facoltà di scegliere se aderivi o meno.
Oggi con grande soddisfazione possiamo affermare che l’adesione libera e democratica è avvenuta in maniera massiccia, sottoscrivendo un regolare atto di adesione e soprattutto con l’impegno degli stessi accreditati a rinunciare a qualsivoglia ammortizzatore sociale, pur consapevoli delle enormi difficoltà che si sarebbero incontrate nei mesi successivi.
Noi, lo gridiamo a testa alta, abbiamo fatto tutto ciò nella piena consapevolezza e, soprattutto e nella massima trasparenza; aderendo a “Campania riparte” abbiamo deciso l’unica cosa giusta per le nostre persone con disabili, “Loro” non potevano stare chiusi in casa, “molti di loro” non capivano bene cosa stava succedendo e noi ci siamo innanzi tutto presi la responsabilità di riaprire con tutti i rischi immaginabili ; e per questo non accettiamo di passare né per carbonari e né per chi ha sottoscritto accordi di comodo e non leciti.
Sta di fatto che, ad oggi, dopo gli enormi sacrifici sostenuti, nessuna struttura ha ancora ricevuto i pagamenti di tutte le mensilità oggetto del Decreto; e a causa di volgari speculazioni che a noi non appartengono, oggi rischiano di far collassare l’intero sistema che, in un momento drammatico, ha fatto una scelta di campo, quella di stare con le nostre persone con disabilità, vicino alle loro famiglie e dalla parte delle istituzioni e dei lavoratori.

AIAS – AISIC – ANFFAS – ANPRIC – ARIS – NOVACAMPANIA – CONFAPI

Associazioni di categoria strutture accreditate dal SSR

FIRMATO

AIAS – dott. Remo Del Genio AISIC – dott. Antonio Gambardella
ANFFAS – dott. Salvatore Parisi ANPRIC – dott. Bruno Pizza
ARIS – dott. Pasquale Accardo CONFAPI – arch. Silvana Papa
NOVACAMPANIA – dott. Mauro Mastroberardino

Tag: anffas, disabilità
Ilaria Cuomo - ExtraTime - - Vai alla Home

Rimani aggiornato:

Se vuoi essere tempestivamente aggiornato su quello che succede a Salerno e provincia, la pagina facebook di Misterstudent pubblica minuto per minuto notizie fresche sulla tua home.

Altri articoli recenti

Salerno: degrado in via San Giovanni Bosco, strada invasa dai piccioni

 
La presenza di piccioni e colombi in città ha assunto negli ultimi anni dimensioni considerevoli.?Il loro sviluppo indiscriminato ha...

Ambiente e territorio, D’Avenia: “Rilanciamo l’economia attraverso il rispetto dell’ambiente”

La materia ambientale sta assumendo, soprattutto negli ultimi anni, un’importanza sempre crescente, sia nell’ambito giuridico che economico, al punto da non...

Covid-19 e movida, D’Avenia: “A Salerno iniziative responsabili per una movida Covid free”

Come ipotizzabile, dopo mesi di lockdown, nelle ultime settimane le persone sono tornate ad una relativa “normalità”. Con la riapertura di bar e...

Sanità e famiglia, D’Avenia: “Investiamo sul personale sanitario e concediamo un bonus di 600 euro alle famiglie campane”

L’emergenza Covid-19 ha riportato l’attenzione sul dibattito legato all’importanza di investire sul personale sanitario. A partire dalla pandemia,...

Solidarietà, D’Avenia: “Acquistate nuove mascherine grazie al successo del crowfunding lanciato dal Centro Studi Super Sud”

Nella difficile battaglia contro il contagio da Coronavirus ogni contributo fatto con entusiasmo ha un valore enorme. Ne è la prova il crowfunding lanciato dal Centro...

Salvatore Parisi, Coordinatore regionale Anffas Campania, smentisce la notizia di FP Cgil Salerno: “Siamo già titolari di un nostro contratto rinnovat

Nella giornata di ieri è stata veicolata la notizia da parte di FP Cgil Salerno in cui si è appresa la positiva notizia inerente l’avvio della consultazione...

Famiglie e giovani, D’Avenia: “Garantiamo un futuro migliore attraverso sostegni familiari. Aboliamo il bollo sulla prima auto e investiamo sul protag

L’emergenza sanitaria, legata alla pandemia da Covid-19, ha creato non poche difficoltà alle famiglie italiane che si sono trovate a fronteggiare questioni...

Turismo in Campania, D’Avenia: “Nell’era post Covid, rilanciamo l’economia locale attraverso le bellezze del nostro territorio”

L’approssimarsi dell’estate pone inevitabilmente dinanzi ad un bivio tortuoso creatosi dal Covid-19: la riapertura del turismo.Il turismo, come si puo’...
Contatti

Misterstudent è una testata giornalistica registrata - Registrazione del Tribunale di Salerno n.1910 del 25 ottobre 2011

Realizzazione grafica e tecnica a cura di Vincenzo Vigilante