Informativa per la privacy del visitatore:

Questo sito e gli strumenti terzi da esso utilizzati si avvalgono di cookie sia tecnici che di profilazione, necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nell'apposita policy.

Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. Ho capito, non mostrare più questo banner.

Perchè vedo questo banner?

Vuoi rimanere sempre aggiornato su Salerno e provincia? basta un click!

Misterstudent.tv

login

Al via per la prima volta in Italia, presso l'Unisa, un laboratorio sulla serie tv ''The Walking Dead''

27/02/2014

Dopo gli studi che si sono sviluppati all'interno dell'ambiente accademico statunitense, anche in Italia per la prima volta, all’Università degli Studi di Salerno, nasce il primo laboratorio dedicato a The Walking Dead, la famosa serie TV sul mondo degli zombie. La serie a fumetti, creata da Robert Kirkman, Charlie Adlard e Tony Moore, è diventata un cult televisivo prima negli Stati Uniti e poi in anche in Italia grazie all'apporto del regista Frank Darabont. Sulla scia del grande successo che la serie tv sta avendo, il 25 febbraio è partito il laboratorio degli Audiovisivi a cura del prof. Luigi Frezza, professore ordinario della cattedra di Sociologia dei processi culturali, e il tema dei seminari sarà: “The Walking Dead. Analisi di una serie transmediale”. IL laboratorio, a numero chiuso, destinato solo a 35 studenti dei corsi di laurea triennale in Scienze della Comunicazione, e di laurea magistrale in Comunicazione d'Impresa, Comunicazione Pubblica, Teoria dei Linguaggi e della Comunicazione Audiovisva, si articola in sette lezioni che avranno luogo presso la biblioteca ''A.Santucci'', ogni martedì dalle 12,30 alle 14,30. Gli incontri avranno per oggetto di studio i più diversi prodotti audiovisivi, dal cinema alla fiction televisiva fino ai comics. Martedì 25 febbraio, si è tenuto il primo appuntamento tenuto dal prof Luigi Frezza, che ha introdotto le tematiche principali del laboratorio che vede protagonista la serie cult sul mondo degli zombie. Al primo incontro intitolato:'' Dal fumetto alla serie tv'', a cura di Felice Addeo - docente di Metodologia e Tecniche della Ricerca Sociale- e Mario Tirino - dottorando di ricerca in Scienze della Comunicazione - , che si occuperanno anche del secondo incontro, ne seguiranno altri cinque, rispettivamente: martedì 11 marzo con il prof. Ivan Pintor, docente di cinema e fumetti presso l'Università ''Pompeu Fabra'' di Barcellona; martedì 25 marzo con il prof. Alfonso Amendola, docente di Sociologia degli audiovisi sperimentali; martedì 1 aprile con il prof. Fabrizio Denunzio, docente di Sociologia dei processi comunicativi e di Sociologia della comunicazione radiotelevisiva; martedì 8 aprile con il prof. Adriano Vinale, docente di Storia del pensiero politico e Storia delle istituzioni pubbliche; l'incontro finale, che si terrà martedì 15 aprile, sarà tenuto dal prof. Luigi Frezza, che da responsabile del laboratorio, chiuderà la serie di incontri. L’Università di Salerno è la prima in Italia a dedicarsi a questa tematica, alla vita degli zombie-ovvero i non morti-, che ha visto la sua affermazione per la prima volta nel mondo del cinema nel 1968 con il film: ''La notte dei morti viventi''. Gli zombie, che sono oggetto di numerosi studi, in particolare nelle università anglosassoni, per la prima volta vedono la propria affermazione nelle università italiane con questo laboratorio. Da notare, che numerosi studi su questa tematica si svolgono presso la ''University of California'', a Irvine.

Rimani aggiornato:

Se vuoi essere tempestivamente aggiornato su quello che succede a Salerno e provincia, la pagina facebook di Misterstudent pubblica minuto per minuto notizie fresche sulla tua home.

Altri articoli recenti

Solidarietà, D’Avenia: “Acquistate nuove mascherine grazie al successo del crowfunding lanciato dal Centro Studi Super Sud”

Nella difficile battaglia contro il contagio da Coronavirus ogni contributo fatto con entusiasmo ha un valore enorme. Ne è la prova il crowfunding lanciato dal Centro...

Salvatore Parisi, Coordinatore regionale Anffas Campania, smentisce la notizia di FP Cgil Salerno: “Siamo già titolari di un nostro contratto rinnovat

Nella giornata di ieri è stata veicolata la notizia da parte di FP Cgil Salerno in cui si è appresa la positiva notizia inerente l’avvio della consultazione...

Famiglie e giovani, D’Avenia: “Garantiamo un futuro migliore attraverso sostegni familiari. Aboliamo il bollo sulla prima auto e investiamo sul protag

L’emergenza sanitaria, legata alla pandemia da Covid-19, ha creato non poche difficoltà alle famiglie italiane che si sono trovate a fronteggiare questioni...

Turismo in Campania, D’Avenia: “Nell’era post Covid, rilanciamo l’economia locale attraverso le bellezze del nostro territorio”

L’approssimarsi dell’estate pone inevitabilmente dinanzi ad un bivio tortuoso creatosi dal Covid-19: la riapertura del turismo.Il turismo, come si puo’...

Servizio ai trasporti per persone con disabilità: è ancora guerra tra Fondazione Salernum Anffas Onlus e i Comuni dell’Agro Nocerino Sarnese e dell’Ir

Una vera e propria guerra che non riesce a vedere la parola fine quella che sta combattendo da mesi Fondazione Salernum Anffas Onlus per il riconoscimento del servizio ai...

Il nuovo singolo di Francesco Key B è featuring con il celebre cantante partenopeo Raffaello

Dopo diversi brani già all’attivo, che lo hanno visto come un vero e proprio mago del recupero musicale partenopeo, Francesco Key B, all’anagrafe Francesco...

Alla Villa Cortese di Terzigno casting di moda, cinema e musica il 20 giugno promosso da Mondo Eventi Campania

RICEVIAMO E PUBBLICHIAMO
 
Dopo il lungo periodo di quarantena per l’emergenza Coronavirus che ha bloccato forzatamente le principali attività produttive,...

Famiglie bisognose in Campania, D’Avenia: “Serve una strategia per lo sviluppo economico e sociale del nostro territorio”

A quasi un mese dall’inizio della Fase 2, è tempo per l’Italia fare i conti con i contraccolpi economici della pandemia di Covid-19.Come già indicato...
Contatti

Misterstudent è una testata giornalistica registrata - Registrazione del Tribunale di Salerno n.1910 del 25 ottobre 2011

Realizzazione grafica e tecnica a cura di Vincenzo Vigilante