Informativa per la privacy del visitatore:

Questo sito e gli strumenti terzi da esso utilizzati si avvalgono di cookie sia tecnici che di profilazione, necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nell'apposita policy.

Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. Ho capito, non mostrare più questo banner.

Perchè vedo questo banner?

Vuoi rimanere sempre aggiornato su Salerno e provincia? basta un click!

Misterstudent.tv

login

XII edizione di Dire Danza

19/03/2015

La danza è da sempre la madre delle arti, quell’impulso di emozioni che si esprimono attraverso il movimento del corpo, suggestioni dell’anima che si traducono in passi, a volte improvvisati a volte no. Sin dall'antichità è parte dei rituali, della preghiera: il suo linguaggio è universale, sinonimo di aggregazione. Mai confonderla con lo sport, attività fisica che non ha pathos, impossibile accostarla alla scienza, con le sue leggi e le sue regole. Può accadere però che sia quest’ultima a decidere di studiare e analizzare il poetico mondo dell’arte coreutica, con l’obiettivo di migliorare l’aspetto tecnico della performance. Ecco il sottile leit motiv della XII edizione di Dire Danza, la rassegna ideata e curata da Pina Testa in collaborazione con Antonella Ferrante, grazie alla quale ogni anno convergono in città tantissime scuole del territorio, quest’anno sono 28, tutte allo stesso modo desiderose di condividere la scena e confrontarsi sul balletto classico, contemporaneo, moderno. L’appuntamento è fissato per domenica 22 marzo, dalle 17, al Teatro delle Arti di Salerno.
Sulla scia di Gershwin che diceva “Mi piace pensare la musica come una scienza emozionale” l’edizione 2015 della rassegna si porrà un nuovo obiettivo: mettere a confronto e fondere le esigenze del danzatore con la ricerca scientifica. Dire Danza sposa le finalità dell’Associazione per la formazione in medicina Aula Magna, diretta dalla nota posturologa salernitana Annamaria Salzano insieme con la dottoressa Fabiana Camuso. Da tempo, entrambe alle prese con il mondo della medicina specialistica, a loro avviso troppo scarna di strumenti in grado di soddisfare le esigenze di danzatori, maestri, allievi, in rapporto alla cura ed alla prevenzione delle patologie legate alle lesioni provocate dalla danza, hanno messo a punto una nuova “metodologia”.
«Grazie al mio personale background di ex allieva ed ex insegnante – spiega la Salzano - ho sviluppato questa nuova posturologia applicata alla danza, una scienza che potrebbe rivelarsi un valido strumento per lavorare meglio ed in sicurezza, ottenendo risultati ottimali sui propri allievi, o su se stessi. Questa metodologia, è indirizzata ai giovani desiderosi di migliorare le loro “pecche” sia tecniche che fisiche; abbiamo elaborato, per esempio, una serie di esercizi di allungamento posturale bilanciato che aiuti i meno dotati ad ottenere l’allungamento muscolare, l’apertura en dehors, il miglioramento dello sviluppo del collo piede. Ma è indirizzata anche agli insegnanti, ai professionisti, ai coreografi, che possono e devono imparare a studiare la postura dei loro allievi».
Per capirne di più, bisognerà aspettare fino ad aprile, quando in occasione del Madss, il convegno “Medicina Ate Danza Spettacolo Scienza”, lo spettacolo si alternerà alle relazioni scientifiche sul tema. Un evento unico al quale prenderanno parte acclarati professionisti e grandi artisti nazionali. In quell’occasione solo due delle scuole del parterre di Dire Danza potranno prendervi parte: i nomi saranno svelati nella sera di domenica.
A disposizione anche quattro borse di studio, “Palinuro Danza Festival”, “Dante in Danza”, “Le Stelle di Tersicore” e “Danzamaremito” (che ospiterà i maestri della Scuola di Ballo del Teatro di San Carlo di Napoli) che saranno assegnate al gruppo che avrà dimostrato maggiore predisposizione ed attitudine alla disciplina. Partner della rassegna l’Associazione regionale Arteca che unisce le scuole campane.
INFO UTILI Il costo del biglietto per assistere allo spettacolo è di 5 euro. Per informazioni e prenotazioni: 327 56 15 175.

 

Rimani aggiornato:

Se vuoi essere tempestivamente aggiornato su quello che succede a Salerno e provincia, la pagina facebook di Misterstudent pubblica minuto per minuto notizie fresche sulla tua home.

Altri articoli recenti

Solidarietà, D’Avenia: “Acquistate nuove mascherine grazie al successo del crowfunding lanciato dal Centro Studi Super Sud”

Nella difficile battaglia contro il contagio da Coronavirus ogni contributo fatto con entusiasmo ha un valore enorme. Ne è la prova il crowfunding lanciato dal Centro...

Salvatore Parisi, Coordinatore regionale Anffas Campania, smentisce la notizia di FP Cgil Salerno: “Siamo già titolari di un nostro contratto rinnovat

Nella giornata di ieri è stata veicolata la notizia da parte di FP Cgil Salerno in cui si è appresa la positiva notizia inerente l’avvio della consultazione...

Famiglie e giovani, D’Avenia: “Garantiamo un futuro migliore attraverso sostegni familiari. Aboliamo il bollo sulla prima auto e investiamo sul protag

L’emergenza sanitaria, legata alla pandemia da Covid-19, ha creato non poche difficoltà alle famiglie italiane che si sono trovate a fronteggiare questioni...

Turismo in Campania, D’Avenia: “Nell’era post Covid, rilanciamo l’economia locale attraverso le bellezze del nostro territorio”

L’approssimarsi dell’estate pone inevitabilmente dinanzi ad un bivio tortuoso creatosi dal Covid-19: la riapertura del turismo.Il turismo, come si puo’...

Servizio ai trasporti per persone con disabilità: è ancora guerra tra Fondazione Salernum Anffas Onlus e i Comuni dell’Agro Nocerino Sarnese e dell’Ir

Una vera e propria guerra che non riesce a vedere la parola fine quella che sta combattendo da mesi Fondazione Salernum Anffas Onlus per il riconoscimento del servizio ai...

Il nuovo singolo di Francesco Key B è featuring con il celebre cantante partenopeo Raffaello

Dopo diversi brani già all’attivo, che lo hanno visto come un vero e proprio mago del recupero musicale partenopeo, Francesco Key B, all’anagrafe Francesco...

Alla Villa Cortese di Terzigno casting di moda, cinema e musica il 20 giugno promosso da Mondo Eventi Campania

RICEVIAMO E PUBBLICHIAMO
 
Dopo il lungo periodo di quarantena per l’emergenza Coronavirus che ha bloccato forzatamente le principali attività produttive,...

Famiglie bisognose in Campania, D’Avenia: “Serve una strategia per lo sviluppo economico e sociale del nostro territorio”

A quasi un mese dall’inizio della Fase 2, è tempo per l’Italia fare i conti con i contraccolpi economici della pandemia di Covid-19.Come già indicato...
Contatti

Misterstudent è una testata giornalistica registrata - Registrazione del Tribunale di Salerno n.1910 del 25 ottobre 2011

Realizzazione grafica e tecnica a cura di Vincenzo Vigilante