Informativa per la privacy del visitatore:

Questo sito e gli strumenti terzi da esso utilizzati si avvalgono di cookie sia tecnici che di profilazione, necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nell'apposita policy.

Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. Ho capito, non mostrare più questo banner.

Perchè vedo questo banner?

Vuoi rimanere sempre aggiornato su Salerno e provincia? basta un click!

Misterstudent.tv

login

Elezioni Unisa: intervista ai candidati Angelo Opromolla, Marco Bartiromo, Rosario Baccaro, Gianpaolo Gallo e Serena Bancone

05/05/2015

Manca poco, domani 6 e il 7 maggio si terranno le elezioni all'Università degli studi di Salerno.
In questa occasione Mister Student ha intervistato alcuni candidati in lista nelle varie facoltà.

Angelo Opromolla, capolista per la lista FuturAgorà, alla Facoltà di Economia, Scienze Politiche, Sociali e della Comunicazione.

Qual'è il motivo che ti ha spinto a candidarti?

Io ed i miei compagni di corso ci siamo attivati fin da ottobre creando il gruppo Facebook Economia e Management affinché fosse un punto di riferimento per tutti gli studenti del corso. Ogni qualvolta si è manifestato un problema in aula ci siamo mossi in prima persona per risolverli. Stiamo creando un gruppo di studenti che sia attivo per affrontare problemi e per essere punto di riferimento in tutte le aule. Un gruppo “DEGLI STUDENTI PER GLI STUDENTI” in cui tutti coloro i quali hanno voglia di impegnarsi possano entrare a farne parte e collaborare con noi. Purtroppo ad economia non esiste nulla del genere e gli studenti ovviamente ne pagano le conseguenze..adesso in prossimità delle elezioni si sono viste tante associazioni magari nemmeno mai sentite prima con l'intenzione di candidare persone a caso pescate nei corridoi alla rappresentanza studentesca e questo noi studenti non lo meritiamo. Per questo motivo dei membri del nostro gruppo tra cui io sono candidati alle elezioni per combattere questo disinteresse e sfruttare a pieno la carica della rappresentanza purtroppo troppo sottovalutata dalla maggior parte degli studenti. Ci auguriamo che quanta più gente possibile possa rivedersi in questo nostro pensiero e che possa quindi supportare davvero chi ha voglia di fare. Il nostro obiettivo è uno: LAVORARE SERIAMENTE SOLO E SOLTANTO PER GLI STUDENTI.

Quali sono i punti importanti del vostro programma?

Ci sono tante proposte interessanti sul nostro programma, ma la cosa a cui teniamo di più è essere concreti e di supporto per gli studenti ogni singolo giorno come già abbiamo fatto fin dall'inizio del nostro percorso universitario e come vogliamo continuare a fare durante quello che ci auguriamo possa essere il nostro impegno di rappresentanza.


Marco Bartiromo candidato per la lista Agorà, alla Facoltà di Economia, Scienze Politiche, Sociali e della Comunicazione .

Quali sono i punti importanti del vostro programma?

Il nostro programma è abbastanza lungo , ma mi soffermerò sulle cose che ritengo e riteniamo più importanti:
- Creare “un angolo tesi " , l'idea ci è stata data da un nostro candidato , praticamente vorremo snellire all'osso le pratiche , così che risulti più semplice e veloce per tutti .
- Vorremo creare un forum come “Rox” ( per ingegneria ) dove gli studenti possano scambiarsi informazioni tra loro , possano trovare materiale didattico, domande d'esame , prove intercorso, anche solo creare un semplice contatto tra gli studenti cosi da permettersi di darsi una mano a vicenda.

Qual'è il motivo che ti ha spinto a candidarti?

Mi è arrivata una proposta tramite un amico , inizialmente avevo dubbi a riguardo perché sapevo ben poco degli organi universitari , però già dall'anno scorso avevo voglia di affrontare questo percorso cosi da poter crescere personalmente e contemporaneamente battermi per migliorare ciò che per me e i miei compagni non andasse . Una cosa che mi piacerebbe fare è rimodulare il mio corso di studi , inserendovi almeno un'esame di matematica perché è assurdo che in un corso di economia la matematica non sia trattata .
Ho incontrato Roberta Agovino , Alessandra Sacco e Rosa Villani che mi hanno aiutato a capire un po tutti gli organi e il loro funzionamento. Se mi riproponessero di candidarmi-conclude- accetterei immediatamente, perché quello che viene dopo richiede impegno, ma spero porti anche soddisfazioni.


Rosario Baccaro candidato per la lista Studentingegneria, alla Facoltà Ingegneria.

Quali sono i punti importanti del vostro programma?

Innanzitutto il nostro punto di partenza è stato quello di visionare i punti stilati dal Consiglio di Facoltà uscente, per prenderne spunto e laddove fosse necessario e possibile, migliorarli. Tutto si incentra sul regolarizzare l'organizzazione degli esami comuni a più dipartimenti, sulla gestione e la creazione di nuovi spazi di facoltà, sul rendere più chiare le norme che decretano le linee di gestione dell'anno di preparazione, sul modificare (e migliorare) la Piattaforma Unica Didattica (il portale ESSE3) e sulla facilitazione per i neolaureati di entrare nel mondo del lavoro. Si è parlato anche di aumentare la collaborazione con associazioni studentesche ingegneristiche internazionali. E infine si è pensato di creare "UniSAdvisor", un portale sul quale ogni studente può lasciare, al termine del proprio corso di studi, una vera e propria recensione (soggettiva) sulla sua esperienza all'università degli Studi di Salerno.

Qual'è il motivo che ti ha spinto a candidarti?

La possibilità di avere i mezzi concreti per rappresentare tutti gli studenti della mia Facoltà, senza fare distinzione tra i vari corsi di studio.

 

Gianpaolo Gallo candidato per lista S.M.S 2 Studenti Medicina Salerno, alla Facoltà di Medicina

Quali sono i punti importanti del vostro programma?


In primis ci tengo a sottolineare il fatto che l'associazione SMS ( scuola medica salernitana) ha presentato due programmi elettorali: uno indirizzato propriamente agli studenti di medicina e chirurgia; un altro indirizzato agli studenti di professioni sanitarie. Per quanto riguarda il programma specifico di medicina e chirurgia troviamo come punti salienti l'apertura delle aule fino alle ore venti, l'apertura ufficiale degli appelli di aprile e di dicembre, il tirocinio con ore effettive, un giornalino di facoltà , corsi di semeiotica, Un campionato di diagnosi , l'acquisto di nuove strumentazioni , la promozione di nuovi corsi di formazione e l'istituzione di nuove scuole di specializzazione. Per quanto riguarda invece le professioni sanitarie: peculiari sono la calendarizzazione annuale delle lezioni e di tirocini nonché delle date di esame, una migliore gestione di quelli che sono gli ambienti universitari, l'aumento del budget per l'acquisto di nuove attrezzature e di nuove strumentazioni nonché la creazione di una piattaforma multimediale (già esistente a Medicina) al fine di raccogliere il materiale didattico e, ovviamente, la collaborazione per quanto riguarda il giornalino di facoltà e la promozione di nuovi corsi di formazione.

Qual'è il motivo che ti ha spinto a candidarti?


Prima di rispondere a questa domanda devo fare una piccola premessa: sono un "aspirante" fisioterapista. Mi ha spinto a candidarmi la volontà di dare una voce soprattutto ai colleghi di professioni sanitarie visto che comunque seguiamo in vari poli distaccati e non sempre siamo a conoscenza e vicino a quelle che sono le dinamiche della facoltà stessa. Credo infatti che per far si che la situazione migliori nell'ambito delle professioni sanitarie sia importante avere una figura di raccordo, una figura che viva nel mondo "professioni sanitarie" e che possa interagire in prima persona con il mondo "medicina.


Serena Bancone candidata per la lista ASM Globuli Rossi, alla Facoltà di Medicina

Quali sono i punti importanti del vostro programma?

Il programma sarà sviluppato in diversi punti, ma il tema che mi preme affrontare è quello dei laboratori. come molti di voi sapranno a noi è permessa di fare una scelta fra una tesi sperimentale e una tesi compilativa. ovviamente la tesi sperimentale prevede anche una ricerca all'interno dei laboratori, per questo, in realtà, i laboratori di medicina non sono attualmente molto utilizzati, ed è per questo che il nostro scopo è quello di permettere agli studenti, sia di medicina che di farmacia, l'utilizzo di questi laboratori che sono siti sia al campus di Lancusi, e quindi alla sede di medicina, che in ateneo a Fisciano, quindi alla sede di farmacia, in modo tale da sviluppare queste tesi sperimentali e permettere un interscambio tra questi laboratori.

Qual'è il motivo che ti ha spinto a candidarti?

Ho deciso di candidarmi perché in realtà anche già prima delle cariche con l'associazione siamo sempre stati tutti attivi, e adesso, in vista delle elezioni, abbiamo sentito la necessità di cambiare qualcosa, e quindi di muovere qualcosa che nella facoltà attualmente è rimasto fermo; ed è per questo che per cambiare le cose bisogna scendere in campo per prendere la situazione in mano. Io e gli altri ragazzi dell'associazione candidati siamo sempre stati presenti per gli studenti, e per questo vorremmo esserlo ancora di più, soprattutto con una carica che ci permetterà non solo di continuare il nostro lavoro fatto fino ad ora, ma di poter fare cose sicuramente a livelli più alti e quindi molto meglio per tutti gli studenti.

 

Loredana Emma Marino - Università - - Vai alla Home

Rimani aggiornato:

Se vuoi essere tempestivamente aggiornato su quello che succede a Salerno e provincia, la pagina facebook di Misterstudent pubblica minuto per minuto notizie fresche sulla tua home.

Altri articoli recenti

Regionali Campania, D’Avenia: “Per una democrazia delle opportunità bisogna puntare sulla ricerca e la formazione”

Le elezioni regionali si avvicinano e, come stabilito dal decreto presidenziale n.97 20/2020, si svolgeranno il 20 e 21 settembre.Sarà la prima chiamata alle urne per...

XVI edizione ‘Memorial Giovanni Caressa’, il consueto evento di Anffas Onlus Salerno in ricordo del suo fondatore

Grande successo per la XVI edizione del “Memorial Giovanni Caressa”, appuntamento ormai tradizionale di Anffas Onlus Salerno, nato in ricordo e in onore...

Bonus web Turismo & Studenti: la nuova proposta di Giovanni D’Avenia candidato al Consiglio Regionale della Campania nella lista “Centro Democratico -

 
L’emergenza Covid-19 ha portato senza preavviso ad un’accelerazione e rimodulazione del piano banda ultralarga e digital web. Durante i mesi...

Bonus web Turismo & Studenti: la nuova proposta di Giovanni D’Avenia candidato al Consiglio Regionale della Campania nella lista “Centro Democratico -

 L’emergenza Covid-19 ha portato senza preavviso ad un’accelerazione e rimodulazione del piano banda ultralarga e digital web. Durante i mesi...

Promuovere il dialogo tra imprenditori e professionisti della Campania per dar vita a collaborazioni di business e di carriera, l’iniziativa di Hirook

In un contesto globale che mette a dura prova non solo i processi di inclusione sociale ma anche di impresa e di sviluppo economico, nasce Hirooks People. Un progetto fondato da...

Regionali Campania 2020: D'Avenia presenta ‘Benessere & Università’ per la promozione di sani stili di vita nelle scuole

A partire dagli ultimi decenni si è registrato un crescente interesse per il tema della salute concepita, non più in una dimensione di responsabilità...

Rilancio del turismo, D’Avenia: “Weekend gratuiti per aiutare tutto il comparto turistico campano e riscoprire le bellezze del nostro territorio”

 
Tra gli effetti economici più immediati della crisi associata al Covid-19 era inevitabile, e anche prevedibile, un brusco calo al settore turistico che, in questa...

Regionali Campania, D’Avenia: “Promuovere il Sud e le sue potenzialità inespresse”

Le Elezioni Regionali in Campania 2020 sono ufficialmente posticipate causa pandemia nelle date del 20 e 21 settembre, appuntamento sancito dal decreto presidenziale n.97...
Contatti

Misterstudent è una testata giornalistica registrata - Registrazione del Tribunale di Salerno n.1910 del 25 ottobre 2011

Realizzazione grafica e tecnica a cura di Vincenzo Vigilante