Informativa per la privacy del visitatore:

Questo sito e gli strumenti terzi da esso utilizzati si avvalgono di cookie sia tecnici che di profilazione, necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nell'apposita policy.

Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. Ho capito, non mostrare più questo banner.

Perchè vedo questo banner?

Vuoi rimanere sempre aggiornato su Salerno e provincia? basta un click!

Misterstudent.tv

login

7.000 euro la cifra raccolta durante la III edizione di “Dancing festival.. la danza che fa del bene!”

17/11/2015

Si è tenuta, questa mattina, presso la sede UIC, Unione Italiana dei Cechi e degli Ipovedenti- Onlus Salerno, la consegna ufficiale dei proventi ottenuti durante la III edizione di “Dancing Festival.. la danza che fa del bene”, concorso dedicato ai diversi linguaggi della danza che ha visto la partecipazione di ben 74 scuole provenienti da tutta Italia. L’evento coreutico, che si è tenuto l’8 novembre presso il teatro Augusteo di Salerno, è stato organizzato dall’Associazione Live che si occupa di beneficenza a 360° “Abbiamo avuto, per questa terza edizione, 450 ballerini ed un numero di pubblico molto alto, sono state registrate, infatti, circa 1600 persone – racconta Luisa Villani, presidentessa dell’associazione organizzatrice – è stato davvero emozionante vedere il teatro sempre colmo di gente per tutta la giornata”.
La kermesse, di impronta nazionale, ha rappresentato, non solo una vetrina importante a tutti gli allievi di scuole di danza, ballerini e gruppi non professionisti provenienti da tutta Italia, ma anche un’occasione per far del bene al prossimo. Infatti, Dancing Festival, sceglie di diffondere un messaggio ben preciso a chi la danza la pratica, la ama, la sogna, a chi semplicemente la ammira, coniugando l’arte coreutica con il valore sociale della solidarietà, i proventi, infatti, sono stati devoluti a: UIC Unione Italiana dei Ciechi e degli Ipovedenti – Onlus Salerno, ed all’AIL Associazione Italiana contro le Leucemie-Linfomi-Mieloma – Onlus sez.”Marco Tulimieri” Salerno.
“L’evento quest’anno ha superato di gran lunga le nostre aspettative - spiega Carmine Landi, direttore artistico di Dancing Festival - poiché abbiamo raggiunto risultati importanti, non solo dal punto di vista del numero dei partecipanti, ma anche per ciò che riguarda i proventi ottenuti per aiutare le associazioni prescelte. Ogni anno, infatti, selezioniamo tra le diverse Onlus, le due che abbiamo ritenuto più meritevoli di ausiliom per questo la nostra scelta è caduta sull’Ail e sull’UIC”.
Circa 7.000 euro, la cifra raccolta durante la III edizione di Dancing Festival che, questa mattina, è stata consegnata ai presidenti delle Onlus prescelte. “La funzione visiva – spiega Francesco Cafaro, Presidente provinciale dell’UIC – è di fondamentale importanza per le relazioni personali e per l’autonomia di ogni individuo. Con il ricavato ottenuto dal Dancing Festival, riusciremo a svolgere attività sempre più fitte al fine di migliorare la qualità di vita dei ciechi e degli ipovedenti. Ben vengano tali eventi che ci sono di aiuto e dimostrano l’interesse della cittadinanza tutta nel sensibilizzarsi verso un problema di cui molte persone soffrono”.
“Siamo davvero soddisfatti di questo evento – fa eco Gioacchino Tulimieri, Presidente dell’Ail - Siamo un’associazione, volta a sostenere i reparti ospedalieri di ematologia, che si avvale del lavoro di un gran numero di volontari e della collaborazione di oltre 100 comitati della provincia di Salerno. Partecipare a tale evento significa prendere parte ad una kermesse solidale e la cifra, che c’è stata consegnata, servirà a potenziare non solo le strutture sanitarie locali, ma anche a sostenere la ricerca scientifica ed a finanziare 20 borse di studio tra infermieri e data manager biologi”.

Rimani aggiornato:

Se vuoi essere tempestivamente aggiornato su quello che succede a Salerno e provincia, la pagina facebook di Misterstudent pubblica minuto per minuto notizie fresche sulla tua home.

Altri articoli recenti

Il celebre comico televisivo Carmine Faraco ospite alla serata della ANC Salerno

Si terrà venerdì 11 ottobre, presso il Salone dei Genovesi della Camera di Commercio di Salerno, il convegno "La salvaguardia della continuità aziendale ed...

Lo chef stellato Paolo Gramaglia alla rassegna “5 Senses Dinner” di Via Porto Bistrot

E’ tutto pronto per il taglio del nastro della prima edizione di “5 Senses Dinner” organizzata dal “Via Porto Bistrot” di Salerno in cui suoni,...

L’attore Vinicio Marchioni al TEDxSalerno 2019

Il TEDxSalerno torna più prorompente che mai per l’edizione 2019 e giura di essere ancora più esplosivo dello scorso anno grazie a una nuova location, nuovi...

TEDx Salerno 2019: apre la vendita dei ticket per l’edizione “Anomalie”

Dopo la prima edizione dello scorso anno che ha registrato picchi di interesse notevoli, torna in scena l’edizione 2019 del TEDxSalerno organizzata da Wires, associazione...

L’Associazione Nazionale Commercialisti Salerno aderisce allo sciopero nazionale dei commercialisti di tutta Italia.

Anche l’Associazione Nazionale Commercialisti Salerno decide di aderire e partecipare allo sciopero nazionale annunciato dai sindacati dei commercialisti di tutta Italia...

Al cinema dal 18 luglio "Passpartù - Operazione Doppiozero" di Lucio Bastolla con Veronica Maya

Arriva al cinema dal 18 luglio, “Passpartu’ - Operazione Doppiozero” la divertente commedia di Lucio Bastolla che vede in un cast corale...

#GIFFONI2019 LA 49° EDIZIONE: 19/27 LUGLIO 2019

101 opere, di cui 15 italiane, in concorso nelle 7 sezioni competitive che richiamano a Giffoni Valle Piana (SA) 6200 giurati provenienti da circa 50 Paesi del mondo: 7...

Arriva “Puortame cù te”: il nuovo tormentone dell’estate firmato Frenk

Arriva “Puortame cù te”: il nuovo tormentone dell’estate firmato Frenk
Si intitola “Puortame cù te” il nuovo singolo del trapper...
Contatti

Misterstudent è una testata giornalistica registrata - Registrazione del Tribunale di Salerno n.1910 del 25 ottobre 2011

Realizzazione grafica e tecnica a cura di Vincenzo Vigilante