Informativa per la privacy del visitatore:

Questo sito e gli strumenti terzi da esso utilizzati si avvalgono di cookie sia tecnici che di profilazione, necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nell'apposita policy.

Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. Ho capito, non mostrare più questo banner.

Perchè vedo questo banner?

Vuoi rimanere sempre aggiornato su Salerno e provincia? basta un click!

Misterstudent.tv

login

Roberto Ciufoli Gaia e De Laurentiis mercoledì 30 alla Truffaut

30/03/2016

Penultimo appuntamento con la VIII Stagione Invernale di Prosa promossa dall’Associazione Giffoni Teatro presso la Sala Truffaut della Cittadella del Cinema.
Mercoledì 30 marzo (alle 21) il testimone della scena teatrale passerà nelle mani di Roberto Ciufoli, Gaia De Laurentiis, Francesca Nunzi e Diego Ruiz con “Ti amo o qualcosa del genere” (produzione Teatro Ghione e Mente Comica). Uno spettacolo all’insegna dell’amore, dell’amicizia in cui i protagonisti si divertono ad innescare esilaranti equivoci capaci di creare un inestricabile vortice di menzogne e mezze verità.
LO SPETTACOLO Un'altra divertente commedia di Diego Ruiz con le sue appassionanti e ironiche ricerche sulla qualità dei rapporti di coppia, visti però, questa volta, attraverso la lente spietata dell'amicizia. Sì, perché un amico alcune volte, più o meno involontariamente, può mettere i bastoni tra le ruote alla storia d'amore dell'altro. Se poi quel migliore amico, in realtà è un'amica, il pericolo è dietro l'angolo. Esiste l'amicizia tra uomo e donna? Oppure c'è un'attrazione latente? Uno spettacolo divertentissimo e sorprendente, che ha debuttato la prima volta nel 2007 con enorme successo, conquistando migliaia di spettatori. Questa volta in una veste rinnovata , i quattro protagonisti daranno vita a una girandola di equivoci e di fraintendimenti impossibili creando un groviglio inestricabile di bugie e mezze verità. Tra mille risate, situazioni imbarazzanti e gag esilaranti, tutti i nodi verranno al pettine e sarà l'amore a trionfare su tutto... o forse. Le scenografie sono di Mauro Paradiso, i costumi di Marco Maria Della Vecchia, il disegno, luci di Giuseppe Magagnini.
A chiudere la stagione, giovedì 14 aprile, sarà Katia Ricciarelli, protagonista di “Altro di me”, il nuovo spettacolo del soprano italiano e del tenore Francesco Zingariello, scritto a quattro mani da Maurizio Costanzo ed Enrico Vaime. Non sarà un concerto di musica lirica, ma uno spettacolo di teatro musicale, nel corso del quale la Ricciarelli, in una veste insolita e accattivante, racconterà la sua vita, condividerà con il pubblico le immense emozioni che le ha regalato.
INFO UTILI L’appuntamento è alle 21. Ancora attive le prevendite per gli ultimi tagliandi disponibili (costo 28 euro comprensivo di prevendita) acquistabili anche direttamente al botteghino aperto dalle 20. Confermata come sempre la promozione “Under 26” riservata ai ragazzi. E nello spirito della collaborazione e promozione del territorio, è attiva anche la promozione con l'albergo - ristorante Chez la Sourire di Giffoni Sei Casali (Malche). Per chi soggiorna presso l'hotel è previsto un ingresso gratuito a teatro; chi invece assisterà ad uno spettacolo della Stagione potrà cenare al risto Gourmet “Acqua” ad un prezzo speciale. (Per info e prenotazioni: 089881995).
Per informazioni: Associazione Giffoni Teatro - tel. 339 4611502; 089 866 760.

Rimani aggiornato:

Se vuoi essere tempestivamente aggiornato su quello che succede a Salerno e provincia, la pagina facebook di Misterstudent pubblica minuto per minuto notizie fresche sulla tua home.

Altri articoli recenti

Solidarietà, D’Avenia: “Acquistate nuove mascherine grazie al successo del crowfunding lanciato dal Centro Studi Super Sud”

Nella difficile battaglia contro il contagio da Coronavirus ogni contributo fatto con entusiasmo ha un valore enorme. Ne è la prova il crowfunding lanciato dal Centro...

Salvatore Parisi, Coordinatore regionale Anffas Campania, smentisce la notizia di FP Cgil Salerno: “Siamo già titolari di un nostro contratto rinnovat

Nella giornata di ieri è stata veicolata la notizia da parte di FP Cgil Salerno in cui si è appresa la positiva notizia inerente l’avvio della consultazione...

Famiglie e giovani, D’Avenia: “Garantiamo un futuro migliore attraverso sostegni familiari. Aboliamo il bollo sulla prima auto e investiamo sul protag

L’emergenza sanitaria, legata alla pandemia da Covid-19, ha creato non poche difficoltà alle famiglie italiane che si sono trovate a fronteggiare questioni...

Turismo in Campania, D’Avenia: “Nell’era post Covid, rilanciamo l’economia locale attraverso le bellezze del nostro territorio”

L’approssimarsi dell’estate pone inevitabilmente dinanzi ad un bivio tortuoso creatosi dal Covid-19: la riapertura del turismo.Il turismo, come si puo’...

Servizio ai trasporti per persone con disabilità: è ancora guerra tra Fondazione Salernum Anffas Onlus e i Comuni dell’Agro Nocerino Sarnese e dell’Ir

Una vera e propria guerra che non riesce a vedere la parola fine quella che sta combattendo da mesi Fondazione Salernum Anffas Onlus per il riconoscimento del servizio ai...

Il nuovo singolo di Francesco Key B è featuring con il celebre cantante partenopeo Raffaello

Dopo diversi brani già all’attivo, che lo hanno visto come un vero e proprio mago del recupero musicale partenopeo, Francesco Key B, all’anagrafe Francesco...

Alla Villa Cortese di Terzigno casting di moda, cinema e musica il 20 giugno promosso da Mondo Eventi Campania

RICEVIAMO E PUBBLICHIAMO
 
Dopo il lungo periodo di quarantena per l’emergenza Coronavirus che ha bloccato forzatamente le principali attività produttive,...

Famiglie bisognose in Campania, D’Avenia: “Serve una strategia per lo sviluppo economico e sociale del nostro territorio”

A quasi un mese dall’inizio della Fase 2, è tempo per l’Italia fare i conti con i contraccolpi economici della pandemia di Covid-19.Come già indicato...
Contatti

Misterstudent è una testata giornalistica registrata - Registrazione del Tribunale di Salerno n.1910 del 25 ottobre 2011

Realizzazione grafica e tecnica a cura di Vincenzo Vigilante