Informativa per la privacy del visitatore:

Questo sito e gli strumenti terzi da esso utilizzati si avvalgono di cookie sia tecnici che di profilazione, necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nell'apposita policy.

Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. Ho capito, non mostrare più questo banner.

Perchè vedo questo banner?

Vuoi rimanere sempre aggiornato su Salerno e provincia? basta un click!

Misterstudent.tv

login

Sabato 16 e domenica 17 aprile la parola cede il passo al linguaggio del corpo 20 scuole di Salerno e provincia si confrontano al Teatro Delle Arti

13/04/2016

Sono trascorsi già 13 anni da quando si decise di aprire il palcoscenico alle scuole di danza con una serata spettacolo interamente dedicata a loro e durante la quale, con una semplice staffetta di passi e note, la corografia sarebbe stata l’unica espressione ad avere voce. Non una parola, ma il movimento nella sua essenza più pura. Da allora si riconferma questa la mission di Dire Danza.
Partita in sordina ma con un numero sempre importante di partecipanti, oggi l’evento è costretto a sdoppiarsi. Proprio per accogliere il folto numero di accademie che scelgono di partecipare o decidono di ritornare, l’appuntamento con la XIII edizione al Teatro Delle Arti sarà duplice: sabato 16 aprile alle 20 e domenica 17 alle 11.
Sempre a cura di Pina Testa e Antonella Ferrante, la direzione artistica è affidata a Fortuna Capasso, figlia dell’etoile salernitana, che, proprio come quell’amore per l’arte che l’una è riuscita a trasmettere all’altra, ha scelto di seguire le orme materne nella speranza di far convergere sul territorio, anche attraverso eventi di questo tipo, un pubblico assetato del genere.
Comune denominatore: la gioia di ballare su un palcoscenico prestigioso come quello del Delle Arti che dello spettacolo, in tutte le sue mutevoli forme, ne ha fatto uno status di successo.
La rassegna dunque, anche quest’anno, è pronta ad ospitare in città una folta schiera di scuole di Salerno e provincia (segue elenco) desiderose di danzare, emozionare per emozionarsi senza chiedere nulla in cambio. In scena e dietro le quinte danzatori e maestri uniti dal desiderio più puro che quest’arte mira a trasmettere: esprimere se stessi e il proprio estro. Tutto pronto dunque per una due giorni di “sola” danza: non un concorso, ma un importante momento di confronto che si offre a chi ama ballare.
«Purtroppo, in questo momento di crisi in cui la danza è l’espressione artistica che maggiormente ne risente – spiega Fortuna Capasso - vanno tristemente diminuendo anche le occasioni che tutti i giovani ballerini attendono per esibirsi. Dire Danza è proprio questo, un palco che si offre loro per liberare energia e passione, una possibilità per trasmettere la loro più grande passione».
A dimostrazione però che un palcoscenico non basta, ma bisogna anche e soprattutto studiare, la XIII edizione di Dire Danza mette a disposizione di tutti i partecipanti anche cinque borse di studio: “Palinuro Danza Festival” e “Dante in Danza” (Napoli) entrambe sotto la direzione artistica di Luigi Ferrone, “Danzamaremito” (Ascea) a cura di Amalia Salzano, Salerno Ballet Summer Festival di Ilaria Maucione, ed Etè è Annency – Centro Artys di Bènedicte Windors (Francia), che saranno assegnate dagli organizzatori stessi nel corso delle due serate al gruppo o al singolo elemento che avrà dimostrato maggiore predisposizione ed attitudine alla disciplina. Main sponsor della rassegna: Kitri – Negozio per la Danza, Centro Commerciale le Bolle di Eboli e Acsi, Associazione Centri Sportivi Italiani.

Rimani aggiornato:

Se vuoi essere tempestivamente aggiornato su quello che succede a Salerno e provincia, la pagina facebook di Misterstudent pubblica minuto per minuto notizie fresche sulla tua home.

Altri articoli recenti

Solidarietà, D’Avenia: “Acquistate nuove mascherine grazie al successo del crowfunding lanciato dal Centro Studi Super Sud”

Nella difficile battaglia contro il contagio da Coronavirus ogni contributo fatto con entusiasmo ha un valore enorme. Ne è la prova il crowfunding lanciato dal Centro...

Salvatore Parisi, Coordinatore regionale Anffas Campania, smentisce la notizia di FP Cgil Salerno: “Siamo già titolari di un nostro contratto rinnovat

Nella giornata di ieri è stata veicolata la notizia da parte di FP Cgil Salerno in cui si è appresa la positiva notizia inerente l’avvio della consultazione...

Famiglie e giovani, D’Avenia: “Garantiamo un futuro migliore attraverso sostegni familiari. Aboliamo il bollo sulla prima auto e investiamo sul protag

L’emergenza sanitaria, legata alla pandemia da Covid-19, ha creato non poche difficoltà alle famiglie italiane che si sono trovate a fronteggiare questioni...

Turismo in Campania, D’Avenia: “Nell’era post Covid, rilanciamo l’economia locale attraverso le bellezze del nostro territorio”

L’approssimarsi dell’estate pone inevitabilmente dinanzi ad un bivio tortuoso creatosi dal Covid-19: la riapertura del turismo.Il turismo, come si puo’...

Servizio ai trasporti per persone con disabilità: è ancora guerra tra Fondazione Salernum Anffas Onlus e i Comuni dell’Agro Nocerino Sarnese e dell’Ir

Una vera e propria guerra che non riesce a vedere la parola fine quella che sta combattendo da mesi Fondazione Salernum Anffas Onlus per il riconoscimento del servizio ai...

Il nuovo singolo di Francesco Key B è featuring con il celebre cantante partenopeo Raffaello

Dopo diversi brani già all’attivo, che lo hanno visto come un vero e proprio mago del recupero musicale partenopeo, Francesco Key B, all’anagrafe Francesco...

Alla Villa Cortese di Terzigno casting di moda, cinema e musica il 20 giugno promosso da Mondo Eventi Campania

RICEVIAMO E PUBBLICHIAMO
 
Dopo il lungo periodo di quarantena per l’emergenza Coronavirus che ha bloccato forzatamente le principali attività produttive,...

Famiglie bisognose in Campania, D’Avenia: “Serve una strategia per lo sviluppo economico e sociale del nostro territorio”

A quasi un mese dall’inizio della Fase 2, è tempo per l’Italia fare i conti con i contraccolpi economici della pandemia di Covid-19.Come già indicato...
Contatti

Misterstudent è una testata giornalistica registrata - Registrazione del Tribunale di Salerno n.1910 del 25 ottobre 2011

Realizzazione grafica e tecnica a cura di Vincenzo Vigilante