Informativa per la privacy del visitatore:

Questo sito e gli strumenti terzi da esso utilizzati si avvalgono di cookie sia tecnici che di profilazione, necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nell'apposita policy.

Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. Ho capito, non mostrare più questo banner.

Perchè vedo questo banner?

Vuoi rimanere sempre aggiornato su Salerno e provincia? basta un click!

Misterstudent.tv

login

Quattro giorni di saggio per il Professional Ballet di Pina Testa A seguire la prima volta in regia per Fortuna Capasso e la sua scuola

30/05/2016

Quindici ore di danza tra mamma e figlia. Prende il via anche quest’anno la maratona di saggi – spettacolo dell’etoile Pina Testa che quest’anno, per la prima volta, sarà “costretta” a cedere il passo (dopo quattro giorni!) alla sua Fortuna Capasso, secondogenita appena 24enne, da tre anni alla direzione artistica della scuola di danza che ha sede al Teatro delle Arti.
Si comincia mercoledì 1 giugno (ore 19 al Teatro delle Arti) con quattro serate targate Professional Ballet. In scena oltre 200 giovani danzatori e danzatrici che nella prima ballerina del Teatro San Carlo hanno riposto tutte le loro speranze ed aspirazioni. Tre le licenziande: Francesca Marino (Manon e La Bayadere), Valeria Apone (La Fille Mal Gardéee ed Excelsior), Livia Vitale (Serenade e Don Quisciotte) che si diplomeranno, rispettivamente, con i professionisti Ferdinando De Filippo, Marco Protano e Giuseppe Protano.
«La collaborazione con Gaetano Stella, Claudio Tortora e Antonello Ronga – spiega l’etoile salernitana - ci hanno portato sui palcoscenici di tutta Italia e di parte dell’Europa, sempre con grande soddisfazione. Siamo convinti del fatto che si impari a ballare ballando, e cerchiamo di dare un’opportunità a tutti di esibirsi, al massimo delle proprie potenzialità. In un mondo in cui ci si ferma e si fanno dei passi indietro, noi andiamo sempre avanti, osiamo, investiamo, con la speranza e la certezza che chi ci segue non ci volterà le spalle».
In scena non solo il repertorio classico ma la danza e le sue mutevoli forme ed espressioni. Dal libretto passando per Balanchine, fino ad arrivare al contemporary hip hop e la video dance, il sipario si aprirà con la “danza aerea” per le coreografie di Federica Gattei. Per la prima volta a Salerno va in scena questa nuova disciplina, un mix di danza, ginnastica e acrobatica, che si realizza grazie all'ausilio di un tessuto elastico tramite il quale gli artisti, come angeli sospesi tra sogno ed emozione, potranno muoversi liberamente nello spazio.
Domenica 5 giugno (alle 18) invece l’esordio in regia della giovane Fortuna Capasso. «Solitamente una madre regala alla propria figlia una bambola o una bicicletta rosa – racconta la Capasso - mia madre mi ha regalato una scuola di danza…Ovviamente senza il suo nome nel mio sangue poche sarebbero state le mie conquiste». La scuola, al suo terzo anno di attività vanta già oltre 30 elementi.
Ecco l’elenco. Predanza: Giovanna Bove, Camilla Corrado, Alessandra D’Errico, Alessandra Forte, Chloe’ Mounard, Giorgia Paciello, Mariami Sakhvadze, Angela Sarno, Sveva Schiano, Francesca Chiara Troiano. I libero: Lorelay Cioffi, Nicoletta Delli Carri, Rita Di Muro, Antonia Di Pasquale, Mariachiara Franceschelli, Anna Iannone, Maria Manzi, Aurora Ronga. II Libero: Ines Bianco, Francesca Napoli, Marianovella Pepe, Maria Adriana Porto, Maria Testa. II Regolare: Ludovica Bellerani, Giulia Anna Cosentino, Valentina Rago, Maria Rosaria Ronga. III Preparatorio: Ludovica De Lucia, Gaia De Martino, Ilaria Giannatiempo, Aurora Landi, Chiara Lupo, Flaminia Oricchio, Vincenza Pia Testa. I Regolare: Valeria Maria Bellerani, Giulia Conte, Albarosa Forte, Annamaria Francolino, Maria Roberta Giannotti, Maria Micaela Olivieri, Nina Martina Ronga, Micol Vigna. Hip Hop: Ludovica Bellerani, Cosentino Giulia Anna, Cosentino Viola, Cosenza De Lauro, Davide Di Pasquale Antonia, Moffa Antonio, Pennimpede Cristina. E sono gli stessi tra l’altro che hanno già ricevuto l’applauso del Teatro Verdi, avendo preso parte, come corpo di ballo, all’Aida, l’opera che ha visto danzare a Salerno una stella della danza internazionale come Giuseppe Picone.
Per la prima volta nei panni di direttore artistico della sua scuola di danza, la figlia dell’etoile salernitana proporrà il “Giro del Mondo”, un viaggio all’insegna dei colori, delle tradizioni. Due bambine stanche della routine quotidiana, decidono di intraprendere un viaggio alla Thelma e Louise. Partendo da Parigi, dal famoso Moulin Rouge, passando per le piazze spagnole fino ad arrivare a Napoli, le musiche spazieranno dalle colonne sonore di Walt Disney alle più belle tarantelle partenopee.
Dietro le quinte un staff che s’intreccia tra le due scuole pur mantenendo altissimo il valore della disciplina e la singola professionalità e competenza: Monica Micali, Simona Dipierri, Sonia Saggese, Sara Forte, Alex Palombo, Davide Raimondo, Oreste Chiancone, Dino Verga, Ida Capuano, Selvaggia Rossetti, Alessandra D’onofrio.
INFO UTILI Venerdì 3 lo spettacolo è alle 19 con i corsi medi, sabato 4 alle 16.30 con i corsi inferiori e alle 20.30 con i corsi superiori. L’ingresso è ad invito. Presenta Gaetano Stella.

Rimani aggiornato:

Se vuoi essere tempestivamente aggiornato su quello che succede a Salerno e provincia, la pagina facebook di Misterstudent pubblica minuto per minuto notizie fresche sulla tua home.

Altri articoli recenti

Solidarietà, D’Avenia: “Acquistate nuove mascherine grazie al successo del crowfunding lanciato dal Centro Studi Super Sud”

Nella difficile battaglia contro il contagio da Coronavirus ogni contributo fatto con entusiasmo ha un valore enorme. Ne è la prova il crowfunding lanciato dal Centro...

Salvatore Parisi, Coordinatore regionale Anffas Campania, smentisce la notizia di FP Cgil Salerno: “Siamo già titolari di un nostro contratto rinnovat

Nella giornata di ieri è stata veicolata la notizia da parte di FP Cgil Salerno in cui si è appresa la positiva notizia inerente l’avvio della consultazione...

Famiglie e giovani, D’Avenia: “Garantiamo un futuro migliore attraverso sostegni familiari. Aboliamo il bollo sulla prima auto e investiamo sul protag

L’emergenza sanitaria, legata alla pandemia da Covid-19, ha creato non poche difficoltà alle famiglie italiane che si sono trovate a fronteggiare questioni...

Turismo in Campania, D’Avenia: “Nell’era post Covid, rilanciamo l’economia locale attraverso le bellezze del nostro territorio”

L’approssimarsi dell’estate pone inevitabilmente dinanzi ad un bivio tortuoso creatosi dal Covid-19: la riapertura del turismo.Il turismo, come si puo’...

Servizio ai trasporti per persone con disabilità: è ancora guerra tra Fondazione Salernum Anffas Onlus e i Comuni dell’Agro Nocerino Sarnese e dell’Ir

Una vera e propria guerra che non riesce a vedere la parola fine quella che sta combattendo da mesi Fondazione Salernum Anffas Onlus per il riconoscimento del servizio ai...

Il nuovo singolo di Francesco Key B è featuring con il celebre cantante partenopeo Raffaello

Dopo diversi brani già all’attivo, che lo hanno visto come un vero e proprio mago del recupero musicale partenopeo, Francesco Key B, all’anagrafe Francesco...

Alla Villa Cortese di Terzigno casting di moda, cinema e musica il 20 giugno promosso da Mondo Eventi Campania

RICEVIAMO E PUBBLICHIAMO
 
Dopo il lungo periodo di quarantena per l’emergenza Coronavirus che ha bloccato forzatamente le principali attività produttive,...

Famiglie bisognose in Campania, D’Avenia: “Serve una strategia per lo sviluppo economico e sociale del nostro territorio”

A quasi un mese dall’inizio della Fase 2, è tempo per l’Italia fare i conti con i contraccolpi economici della pandemia di Covid-19.Come già indicato...
Contatti

Misterstudent è una testata giornalistica registrata - Registrazione del Tribunale di Salerno n.1910 del 25 ottobre 2011

Realizzazione grafica e tecnica a cura di Vincenzo Vigilante