Informativa per la privacy del visitatore:

Questo sito e gli strumenti terzi da esso utilizzati si avvalgono di cookie sia tecnici che di profilazione, necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nell'apposita policy.

Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. Ho capito, non mostrare più questo banner.

Perchè vedo questo banner?

Vuoi rimanere sempre aggiornato su Salerno e provincia? basta un click!

Misterstudent.tv

login

Nino Mazzarita padrino del vernissage di Marina Peregudova al Marte Mediateca di Cava de' Tirreni

15/06/2016

Il giudice di Forum Nino Marazzita, avvocato 78enne riconosciuto da oltre un quarto di secolo come uno dei maggiori protagonisti delle aule giudiziarie sia in Italia che all'estero, sarà padrino del vernissage di Marina Peregudova, poliedrica pittrice cresciuta nelle severe accademie dell'Est. Dopo i successi ottenuti nella nativa Russia e il compiacimento della critica e dell'establishment accademico con la sua prima esposizione in Italia (a Roma), l’artista sceglie Cava dei Tirreni come seconda tappa di una personale volta a far conoscere i propri lavori al grande pubblico di collezionisti ed estimatori. La natura intesa come manifestazione dell’invisibile e del divino; raffigurata come esercizio di stile; espressa dall’alto di un cavalletto, punto di osservazione unico e privilegiato perché custode dell’anima dell’artista. Ecco lo straordinario mondo dell’artista di origine siberiane racchiuso nella personale dal titolo "Io, prima di Marish”. La mostra, che sarà inaugurata sabato prossimo 18 giugno (alle 18) è patrocinata dalla Provincia di Salerno e dal Comune di Cava de’ Tirreni (main sponsor la società di Produzione e Casting Corima) ed è organizzata dall'Associazione culturale Cosmoart - con la curatela di Augusto Ozzella e Giuliana Sarno - e con il supporto critico di Massimo Rossi Ruben e Luigi Mauta. Al vernissage prenderanno parte anche il Sindaco di Cava dei Tirreni Enzo Servalli, l’artista Mario Ferrante ed i critici d’arte Massimo Rossi Ruben e Luigi Mauta. Grande protagonista del revisionismo estetico nel recupero degli stilemi di un tempo, Marina Peregudova (che ha irrobustito la propria formazione in Italia dove ormai vive e lavora) esporrà la tradizione per la "buona pittura" - con le sue moderne e suggestive declinazioni attraverso una selezione di opere di matrice lirico-sentimentale, correlate al tema della natura, dell'osservazione dal vivo e del paesaggismo sul limitare dell'astrazione e del simbolismo. Grande attesa anche per l’arrivo del penalista calabrese (nato a Palmi, in provincia di Reggio Calabria) quel che si dice un “principe del Foro” o, come qualcuno simpaticamente lo chiama “il re dei penalisti”. Il delitto Pasolini, l'uccisione di Aldo Moro, lo “scandalo Sisde”, il ruolo di Francesco Pazienza nella tangentopoli milanese (è stato, tra l’altro, rappresentante legale italiano di Jean-Paul Sartre, intellettuale e filosofo francese) sono solo alcuni dei suoi processi più celebri che oggi la storia ricorda. Una fama pluricollaudata che ha contribuito, nel tempo, a collocarlo ai vertici della top-ten del diritto internazionale. “Io prima di Marish”, ad ingresso gratuito, resterà aperta al pubblico dei visitatori e cultori dell'arte fino al prossimo 10 luglio.

Rimani aggiornato:

Se vuoi essere tempestivamente aggiornato su quello che succede a Salerno e provincia, la pagina facebook di Misterstudent pubblica minuto per minuto notizie fresche sulla tua home.

Altri articoli recenti

Solidarietà, D’Avenia: “Acquistate nuove mascherine grazie al successo del crowfunding lanciato dal Centro Studi Super Sud”

Nella difficile battaglia contro il contagio da Coronavirus ogni contributo fatto con entusiasmo ha un valore enorme. Ne è la prova il crowfunding lanciato dal Centro...

Salvatore Parisi, Coordinatore regionale Anffas Campania, smentisce la notizia di FP Cgil Salerno: “Siamo già titolari di un nostro contratto rinnovat

Nella giornata di ieri è stata veicolata la notizia da parte di FP Cgil Salerno in cui si è appresa la positiva notizia inerente l’avvio della consultazione...

Famiglie e giovani, D’Avenia: “Garantiamo un futuro migliore attraverso sostegni familiari. Aboliamo il bollo sulla prima auto e investiamo sul protag

L’emergenza sanitaria, legata alla pandemia da Covid-19, ha creato non poche difficoltà alle famiglie italiane che si sono trovate a fronteggiare questioni...

Turismo in Campania, D’Avenia: “Nell’era post Covid, rilanciamo l’economia locale attraverso le bellezze del nostro territorio”

L’approssimarsi dell’estate pone inevitabilmente dinanzi ad un bivio tortuoso creatosi dal Covid-19: la riapertura del turismo.Il turismo, come si puo’...

Servizio ai trasporti per persone con disabilità: è ancora guerra tra Fondazione Salernum Anffas Onlus e i Comuni dell’Agro Nocerino Sarnese e dell’Ir

Una vera e propria guerra che non riesce a vedere la parola fine quella che sta combattendo da mesi Fondazione Salernum Anffas Onlus per il riconoscimento del servizio ai...

Il nuovo singolo di Francesco Key B è featuring con il celebre cantante partenopeo Raffaello

Dopo diversi brani già all’attivo, che lo hanno visto come un vero e proprio mago del recupero musicale partenopeo, Francesco Key B, all’anagrafe Francesco...

Alla Villa Cortese di Terzigno casting di moda, cinema e musica il 20 giugno promosso da Mondo Eventi Campania

RICEVIAMO E PUBBLICHIAMO
 
Dopo il lungo periodo di quarantena per l’emergenza Coronavirus che ha bloccato forzatamente le principali attività produttive,...

Famiglie bisognose in Campania, D’Avenia: “Serve una strategia per lo sviluppo economico e sociale del nostro territorio”

A quasi un mese dall’inizio della Fase 2, è tempo per l’Italia fare i conti con i contraccolpi economici della pandemia di Covid-19.Come già indicato...
Contatti

Misterstudent è una testata giornalistica registrata - Registrazione del Tribunale di Salerno n.1910 del 25 ottobre 2011

Realizzazione grafica e tecnica a cura di Vincenzo Vigilante