Informativa per la privacy del visitatore:

Questo sito e gli strumenti terzi da esso utilizzati si avvalgono di cookie sia tecnici che di profilazione, necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nell'apposita policy.

Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. Ho capito, non mostrare più questo banner.

Perchè vedo questo banner?

Vuoi rimanere sempre aggiornato su Salerno e provincia? basta un click!

Misterstudent.tv

login

Mobilità studentesca salernitana: è ora di avere risposte

08/10/2014

Siamo gli studenti dell'Università degli studi di Salerno e vorremmo costruirci un futuro.
Viviamo nella regione italiana col più basso Pil pro-capite e col più basso livello di investimento sul diritto allo studio, ma nonostante tutto siamo rimasti a studiare in questa regione per sperare nella costruzione di un domani. A questo si è aggiunta l'assurda difficoltà di riuscire a recarsi al Campus di Fisciano e di Baronissi a causa delle vicende della società di trasporto pubblico Cstp .
In quanto studenti siamo tra i principali interessati alla rimodulazione delle corse. Come principali utenti del trasporto pubblico riteniamo vergognoso ed inaccettabile il taglio delle linee universitarie e scolastiche.
Teniamo a ricordare che la vicenda travagliata del trasporto pubblico universitario, va avanti da diversi anni, senza aver riscontrato una reale soluzione al problema che sia capace di garantire la possibilità di raggiungere il proprio luogo di studio e di formazione. Da anni Link Fisciano, insieme alle varie forze politiche e sindacali attive sulla vertenza, chiedono che venga attivato un tavolo tecnico che si occupi della faccenda in modo oculato, rapido e efficiente, ricordando che garantire la mobilità studentesca all'interno dell'interland salernitano è anch'essa una forma di Diritto allo Studio che non può essere bistrattata, ma non sono bastati bastati gli impegni politici personali che, alcuni esponenti di spicco del Consiglio Regionale e della rappresentanza studentesca, avevano preso in una pubblica assemblea nella quale si era posto l'accento anche sulla situazione disastrosa del trasporto pubblico.

Chiediamo che venga ripristinata la precedente impostazione delle tratte, la quale, pur non tutelando del tutto il nostro diritto alla mobilità, garantiva un servizio minimo per tutti. Teniamo presente che il bacino d’utenza è sempre lo stesso e che avere un ateneo fuori dal centro cittadino comporta delle responsabilità enormi che le istituzioni devono riuscire ad assumersi a pieno.
Chiediamo a gran voce che il tavolo di trattativa tra le istituzioni locali chiamato mercoledì scorso tenga conto delle reali condizioni degli studenti e che si riveli rapido ed efficace nel cercare una soluzione ad un problema che rischia di diventare insormontabile per quanti si vedrebbero impossibilitati a proseguire gli studi.
Chiediamo che venga istituita un'assemblea pubblica in cui si esponga il lavoro svolto del suddetto tavolo tecnico in cui le compagini studentesche, tutte possano partecipare e proporre alternative sulla mobilità universitaria, in quanto siamo i diretti interessati dello sfacelo del trasporto pubblico.
Chiediamo che vanga presa in seria considerazione, l'esperienza del rapporto stretto tra A.Di.S.U. Puglia e l'agenzia del trasporto pubblico locale che, tramite un piano di finanziamento, è riuscita a garantire non solo il servizio, ma anche delle sostanziali agevolazioni agli studenti iscritti nei vari Atenei pugliesi.

Link Fisciano

Rimani aggiornato:

Se vuoi essere tempestivamente aggiornato su quello che succede a Salerno e provincia, la pagina facebook di Misterstudent pubblica minuto per minuto notizie fresche sulla tua home.

Altri articoli recenti

Solidarietà, D’Avenia: “Acquistate nuove mascherine grazie al successo del crowfunding lanciato dal Centro Studi Super Sud”

Nella difficile battaglia contro il contagio da Coronavirus ogni contributo fatto con entusiasmo ha un valore enorme. Ne è la prova il crowfunding lanciato dal Centro...

Salvatore Parisi, Coordinatore regionale Anffas Campania, smentisce la notizia di FP Cgil Salerno: “Siamo già titolari di un nostro contratto rinnovat

Nella giornata di ieri è stata veicolata la notizia da parte di FP Cgil Salerno in cui si è appresa la positiva notizia inerente l’avvio della consultazione...

Famiglie e giovani, D’Avenia: “Garantiamo un futuro migliore attraverso sostegni familiari. Aboliamo il bollo sulla prima auto e investiamo sul protag

L’emergenza sanitaria, legata alla pandemia da Covid-19, ha creato non poche difficoltà alle famiglie italiane che si sono trovate a fronteggiare questioni...

Turismo in Campania, D’Avenia: “Nell’era post Covid, rilanciamo l’economia locale attraverso le bellezze del nostro territorio”

L’approssimarsi dell’estate pone inevitabilmente dinanzi ad un bivio tortuoso creatosi dal Covid-19: la riapertura del turismo.Il turismo, come si puo’...

Servizio ai trasporti per persone con disabilità: è ancora guerra tra Fondazione Salernum Anffas Onlus e i Comuni dell’Agro Nocerino Sarnese e dell’Ir

Una vera e propria guerra che non riesce a vedere la parola fine quella che sta combattendo da mesi Fondazione Salernum Anffas Onlus per il riconoscimento del servizio ai...

Il nuovo singolo di Francesco Key B è featuring con il celebre cantante partenopeo Raffaello

Dopo diversi brani già all’attivo, che lo hanno visto come un vero e proprio mago del recupero musicale partenopeo, Francesco Key B, all’anagrafe Francesco...

Alla Villa Cortese di Terzigno casting di moda, cinema e musica il 20 giugno promosso da Mondo Eventi Campania

RICEVIAMO E PUBBLICHIAMO
 
Dopo il lungo periodo di quarantena per l’emergenza Coronavirus che ha bloccato forzatamente le principali attività produttive,...

Famiglie bisognose in Campania, D’Avenia: “Serve una strategia per lo sviluppo economico e sociale del nostro territorio”

A quasi un mese dall’inizio della Fase 2, è tempo per l’Italia fare i conti con i contraccolpi economici della pandemia di Covid-19.Come già indicato...
Contatti

Misterstudent è una testata giornalistica registrata - Registrazione del Tribunale di Salerno n.1910 del 25 ottobre 2011

Realizzazione grafica e tecnica a cura di Vincenzo Vigilante