Informativa per la privacy del visitatore:

Questo sito e gli strumenti terzi da esso utilizzati si avvalgono di cookie sia tecnici che di profilazione, necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nell'apposita policy.

Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. Ho capito, non mostrare più questo banner.

Perchè vedo questo banner?

Vuoi rimanere sempre aggiornato su Salerno e provincia? basta un click!

Misterstudent.tv

login

Mobilità studentesca salernitana: è ora di avere risposte

08/10/2014

Siamo gli studenti dell'Università degli studi di Salerno e vorremmo costruirci un futuro.
Viviamo nella regione italiana col più basso Pil pro-capite e col più basso livello di investimento sul diritto allo studio, ma nonostante tutto siamo rimasti a studiare in questa regione per sperare nella costruzione di un domani. A questo si è aggiunta l'assurda difficoltà di riuscire a recarsi al Campus di Fisciano e di Baronissi a causa delle vicende della società di trasporto pubblico Cstp .
In quanto studenti siamo tra i principali interessati alla rimodulazione delle corse. Come principali utenti del trasporto pubblico riteniamo vergognoso ed inaccettabile il taglio delle linee universitarie e scolastiche.
Teniamo a ricordare che la vicenda travagliata del trasporto pubblico universitario, va avanti da diversi anni, senza aver riscontrato una reale soluzione al problema che sia capace di garantire la possibilità di raggiungere il proprio luogo di studio e di formazione. Da anni Link Fisciano, insieme alle varie forze politiche e sindacali attive sulla vertenza, chiedono che venga attivato un tavolo tecnico che si occupi della faccenda in modo oculato, rapido e efficiente, ricordando che garantire la mobilità studentesca all'interno dell'interland salernitano è anch'essa una forma di Diritto allo Studio che non può essere bistrattata, ma non sono bastati bastati gli impegni politici personali che, alcuni esponenti di spicco del Consiglio Regionale e della rappresentanza studentesca, avevano preso in una pubblica assemblea nella quale si era posto l'accento anche sulla situazione disastrosa del trasporto pubblico.

Chiediamo che venga ripristinata la precedente impostazione delle tratte, la quale, pur non tutelando del tutto il nostro diritto alla mobilità, garantiva un servizio minimo per tutti. Teniamo presente che il bacino d’utenza è sempre lo stesso e che avere un ateneo fuori dal centro cittadino comporta delle responsabilità enormi che le istituzioni devono riuscire ad assumersi a pieno.
Chiediamo a gran voce che il tavolo di trattativa tra le istituzioni locali chiamato mercoledì scorso tenga conto delle reali condizioni degli studenti e che si riveli rapido ed efficace nel cercare una soluzione ad un problema che rischia di diventare insormontabile per quanti si vedrebbero impossibilitati a proseguire gli studi.
Chiediamo che venga istituita un'assemblea pubblica in cui si esponga il lavoro svolto del suddetto tavolo tecnico in cui le compagini studentesche, tutte possano partecipare e proporre alternative sulla mobilità universitaria, in quanto siamo i diretti interessati dello sfacelo del trasporto pubblico.
Chiediamo che vanga presa in seria considerazione, l'esperienza del rapporto stretto tra A.Di.S.U. Puglia e l'agenzia del trasporto pubblico locale che, tramite un piano di finanziamento, è riuscita a garantire non solo il servizio, ma anche delle sostanziali agevolazioni agli studenti iscritti nei vari Atenei pugliesi.

Link Fisciano

Rimani aggiornato:

Se vuoi essere tempestivamente aggiornato su quello che succede a Salerno e provincia, la pagina facebook di Misterstudent pubblica minuto per minuto notizie fresche sulla tua home.

Altri articoli recenti

Le Fasi - "Ultima Pagina Special Events" parte da Napoli il 30 marzo 2019

La band partenopea Le Fasi, per festeggiare i suoi 7 anni di attività prima di rinchiudersi in studio e lavorare al nuovo disco, ha lanciato un mini tour dal titolo...

Bilancio d'esercizio 2018 tra regole da consolidare e novità future

“Bilancio d'esercizio 2018 tra regole da consolidare e novità future”, questo il titolo del convegno che si terrà venerdì 22 marzo presso il...

L’azienda salernitana torna a mettersi in vetrina dal 19 al 23 gennaio

Con un fitto calendario di eventi che mira a diffondere la cultura del caffè in tutte le sue sfaccettature, Trucillo torna al Sigep, il salone mondiale del dolciario...

D. L. 119/2018 e Legge di Bilancio. Lo scenario Fiscale 2019. Primo convegno sulla Legge di Bilancio a Salerno organizzato dall’ANC

Si terrà domani, venerdì 18, il primo convegno dell’anno 2019 organizzato dall’Associazione Nazionale Commercialisti Salerno che si terrà, alle...

Premiazioni vincitori contest EURE?A: educazione finanziaria e disabilità cognitive. Un salernitano tra i vincitori

Favorire l’autosufficienza economica delle persone affette da lievi disabilita? cognitive: questo è l'obiettivo che si è posto il bando “Eureka”,...

Befana anticipata dell’ANC Salerno per i bambini del “Ruggi” di Salerno

L’epifania arriva in anticipo all’ospedale San Giovanni di Dio e Ruggi D’Aragona di Salerno grazie alla solidarietà dell’Associazione Nazionale...

XII edizione Salerno Sport Day. La manifestazione salernitana dedicata agli sport migliori

Come ogni dicembre che si rispetti, anche quest’anno Salernitana Sporting organizza nel pomeriggio di oggi, presso il Grand Hotel Salerno alle ore 17.37, la XII edizione...

Il trap diventa salernitano e si tinge di rosso con “Ferrari”. Nuovo singolo di Frenk

Frenk torna sulla scena musicale con un nuovo brano dal titolo “Ferrari”, un singolo coinvolgente dal sound elettronico e da bpm rallentati, atmosfere dark e...
Contatti

Misterstudent è una testata giornalistica registrata - Registrazione del Tribunale di Salerno n.1910 del 25 ottobre 2011

Realizzazione grafica e tecnica a cura di Vincenzo Vigilante