Informativa per la privacy del visitatore:

Questo sito e gli strumenti terzi da esso utilizzati si avvalgono di cookie sia tecnici che di profilazione, necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nell'apposita policy.

Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. Ho capito, non mostrare più questo banner.

Perchè vedo questo banner?

Vuoi rimanere sempre aggiornato su Salerno e provincia? basta un click!

Misterstudent.tv

login

La preside Anna Rita Carrafiello e i nuovi luoghi di apprendimento

20/04/2015

Anna Rita Carrafiello, preside dell'Istituto ''Santa Caterina da Siena- Amendola'', è riuscita nel giro di circa sei mesi a rivoluzionare l'istituto sia dal punto di vista strutturale che formativo. Il motto della scuola è ''Per Con-Vivere nel Ben-Essere a Scuola'' e rende evidente quanto la scuola voglia essere un luogo di benessere, di educazione e di formazione.
Sabato scorso, si è svolto presso l'istituto l'evento ''I nuovi ambienti dell'apprendimento'', organizzato dagli alunni per mostrare la loro nuova scuola. Si tratta di una scuola pensata per i ragazzi, dove gli ambienti diventano luogo di esperienza per offrire possibilità ed opportunità nella costruzione di conoscenze e competenze. Sono presenti sia al primo piano che al secondo piano dell'istituto scolastico 18 aule 2.0, aule che si propongono di modificare gli ambienti di apprendimento attraverso un utilizzo costante e diffuso delle tecnologie a supporto della didattica quotidiana. Le lezioni frontali sono ormai un lontano ricordo, nelle classi c'è sempre una Lim (lavagna interattiva multimediale), netbook,touch screen e personal computer che trasformano l'aula tradizionale in un ambiente virtuale. Non esiste la ''classe'' come la la intendiamo noi, compatta e immutabile:ogni studente cambia gruppo e compagni in base al modulo di studi che deve seguire. Molta importanza viene data anche ai laboratori: Laboratori di Chimica-Microbiologia-Fisica, Laboratori di Cucina-Pasticceria-Sala Bar, Laboratorio di Ceramica,Laboratorio informatico, Laboratorio Musicale ed il Laboratorio di Auto Formazione Docenti. Si può affermare che,la scuola intesa come ambiente circoscritto da mura e giardino, non è più l'unico luogo deputato all'educazione, deve pertanto tenere in considerazione ed interagire con il mondo esterno attraverso la tecnologia, patrimonio dei giovani allunni ''digital nativ''.
Durante l'intervista con la preside si è parlato anche del programma ''Istruzione e formazione Lisbona 2020'',un quadro strategico aggiornato per la cooperazione europeo nel settore dell'istruzione e della formazione. Lo scopo essenziale di questo quadro è incoraggiare il miglioramento dei sistema d'istruzione e di formazione nazionali, i quali devono fornire i mezzi necessari per porre tutti i cittadini nelle condizioni di realizzare appieno le proprie potenzialità,nonchè garantire una prosperità economica sostenibile e l'occupalità. Ella stessa ha fatto dei corsi di formazione in Finlandia, perchè il modello didattico adottato da questo Paese risulta essere il migliore non solo a livello europeo. Ci auguriamo che quanto messo in atto dalla Preside Carrafiello, dal gruppo docenti e dei suoi alunni, venga messo in atto anche dalle altre scuole, per portare un giorno l'Italia al livello della Finlandese.

Rimani aggiornato:

Se vuoi essere tempestivamente aggiornato su quello che succede a Salerno e provincia, la pagina facebook di Misterstudent pubblica minuto per minuto notizie fresche sulla tua home.

Altri articoli recenti

Solidarietà, D’Avenia: “Acquistate nuove mascherine grazie al successo del crowfunding lanciato dal Centro Studi Super Sud”

Nella difficile battaglia contro il contagio da Coronavirus ogni contributo fatto con entusiasmo ha un valore enorme. Ne è la prova il crowfunding lanciato dal Centro...

Salvatore Parisi, Coordinatore regionale Anffas Campania, smentisce la notizia di FP Cgil Salerno: “Siamo già titolari di un nostro contratto rinnovat

Nella giornata di ieri è stata veicolata la notizia da parte di FP Cgil Salerno in cui si è appresa la positiva notizia inerente l’avvio della consultazione...

Famiglie e giovani, D’Avenia: “Garantiamo un futuro migliore attraverso sostegni familiari. Aboliamo il bollo sulla prima auto e investiamo sul protag

L’emergenza sanitaria, legata alla pandemia da Covid-19, ha creato non poche difficoltà alle famiglie italiane che si sono trovate a fronteggiare questioni...

Turismo in Campania, D’Avenia: “Nell’era post Covid, rilanciamo l’economia locale attraverso le bellezze del nostro territorio”

L’approssimarsi dell’estate pone inevitabilmente dinanzi ad un bivio tortuoso creatosi dal Covid-19: la riapertura del turismo.Il turismo, come si puo’...

Servizio ai trasporti per persone con disabilità: è ancora guerra tra Fondazione Salernum Anffas Onlus e i Comuni dell’Agro Nocerino Sarnese e dell’Ir

Una vera e propria guerra che non riesce a vedere la parola fine quella che sta combattendo da mesi Fondazione Salernum Anffas Onlus per il riconoscimento del servizio ai...

Il nuovo singolo di Francesco Key B è featuring con il celebre cantante partenopeo Raffaello

Dopo diversi brani già all’attivo, che lo hanno visto come un vero e proprio mago del recupero musicale partenopeo, Francesco Key B, all’anagrafe Francesco...

Alla Villa Cortese di Terzigno casting di moda, cinema e musica il 20 giugno promosso da Mondo Eventi Campania

RICEVIAMO E PUBBLICHIAMO
 
Dopo il lungo periodo di quarantena per l’emergenza Coronavirus che ha bloccato forzatamente le principali attività produttive,...

Famiglie bisognose in Campania, D’Avenia: “Serve una strategia per lo sviluppo economico e sociale del nostro territorio”

A quasi un mese dall’inizio della Fase 2, è tempo per l’Italia fare i conti con i contraccolpi economici della pandemia di Covid-19.Come già indicato...
Contatti

Misterstudent è una testata giornalistica registrata - Registrazione del Tribunale di Salerno n.1910 del 25 ottobre 2011

Realizzazione grafica e tecnica a cura di Vincenzo Vigilante