Informativa per la privacy del visitatore:

Questo sito e gli strumenti terzi da esso utilizzati si avvalgono di cookie sia tecnici che di profilazione, necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nell'apposita policy.

Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. Ho capito, non mostrare più questo banner.

Perchè vedo questo banner?

Vuoi rimanere sempre aggiornato su Salerno e provincia? basta un click!

Misterstudent.tv

login

Il contributo scolastico non è obbligatorio

01/02/2014

Ogni anno, nelle scuole italiane, assistiamo a migliaia di casi di imposizione del contributo VOLONTARIO. Il più delle volte i presidi confondono  le tasse scolastiche con il contributo scolastico. Da anni le famiglie pagano centinaia di euro facendo spesso dei sacrifici troppo grandi. In caso i presidi non dovessero conoscere la differenza tra i due tipi di pagamento potrebbero capirlo leggendo questo brevissimo articolo targato MR STUDENT.

A partire dall’anno scolastico 2006/2007 tutti gli studenti sono esclusi dalle tasse erariali fino al terzo anno di liceo. Per gli anni successivi ci sono comunque alcune tasse che ammontano ad una cifra totale di 48,35 euro: tassa di iscrizione: (6,04 euro, richiesta comunque dopo aver compiuto i 16 anni), tassa di esame (12,09 euro), tassa  di frequenza (15,13 euro), tassa di diploma (15,13 euro). Il  Decreto legislativo del 16 Aprile 1994, n. 297, articolo  200 prevede questi pagamenti. Per quanto riguarda  l'esonero dalle tasse scolastiche può  essere consentito per merito e per motivi economici. Tali esoneri  valgono per tutte le tasse scolastiche. Molti presidi oltre i pagamenti di queste tasse richiedono il famoso contributo scolastico che spacciano il più delle volte per obbligatorio. Non è cosi, infatti nella legge Bersani del 2007 è definito come un “un’erogazione liberale a favore degli istituti scolastici di ogni ordine e grado”. In altre parole è un contributo volontario alla scuola. Lo stesso concetto è stato ribadito prima nella nota 312 del 20 Marzo 2012 dal Ministero dell’Istruzione e poi nella circolare ministeriale numero 593 del 7 Marzo 2013.

È giusto richiedere il contributo scolastico per migliorare i servizi dell’istituto,è sbagliato obbligarne il pagamento.

 “I capaci e meritevoli, anche se privi di mezzi, hanno diritto di raggiungere i gradi più alti degli studi.”

Tag: Scuola, Contributo, Tasse
Luca Di Giuseppe - Scuola - - Vai alla Home

Rimani aggiornato:

Se vuoi essere tempestivamente aggiornato su quello che succede a Salerno e provincia, la pagina facebook di Misterstudent pubblica minuto per minuto notizie fresche sulla tua home.

Altri articoli recenti

A Salerno il docufilm “Arcana – La leggenda del Ponte dei Diavoli” del regista Alfonso Della Rocca

Si svolgerà venerdì 18 giugno 2021 alle ore 20.00, presso la chiesa di Santa Margerita (via Santa Margherita - Salerno), la presentazione del docufilm...

Grande successo per la prima edizione di PowWow Fashion Tech Week

Nell’anno più difficile per l’intero settore degli eventi, PowWow Fashion Tech Week ha registrato un grande successo per la sua prima edizione. Non...

La ministra per le disabilità Erika Stefani in visita presso la Fondazione Anffas Salerno “Giovanni Caressa Onlus”

La ministra per le disabilità nel governo Draghi, Erika Stefani, sarà domani in visita presso la Fondazione Anffas Salerno “Giovanni Caressa Onlus”...

Fondazione Anffas Salerno “Giovanni Caressa Onlus” diventa centro vaccinale

Fondazione Anffas Salerno “Giovanni Caressa Onlus” (via Del Tonnazzo, 83 SA) diverrà centro vaccinale destinato, non solo alle persone con disabilità,...

Pow-Wow Fashion Tech Week: il primo evento italiano dedicato alla moda e alle tecnologie applicate

Si terrà dal 18 al 20 maggio Pow-Wow Fashion Tech Week, il primo summit italiano a respiro internazionale sul futuro dell’industria moda e non solo, che si...

Nasce In Basilicata Pow-Wow Fashion Tech Week, il primo summit italiano a respiro internazionale dedicato all’innovazione e alle tecnologia

Organizzato da Heroes S.r.l., la società potentina promotrice tra le altre di “Heroes, meet in Maratea” (goheroes.it), Pow-Wow Fashion Tech Week, che si...

La moda diventa digitale con Pow-Wow Fashion Tech Week 2021

È tutto pronto per Pow-Wow Fashion Tech Week, il primo evento italiano dedicato all’innovazione e alle tecnologie applicate al mondo del fashion, del beauty e del...

Piano vaccini Campania: “Che le persone con disabilità siano la priorità”. L’appello di Fish Campana e Anffas Campania al Presidente Vincenzo De Luca

Grande soddisfazione da parte di Fish Campania e Anffas Campania per la decisione della regione di aver incluso, nella prima fase del piano vaccinale, gli operatori sanitari che...
Contatti

Misterstudent è una testata giornalistica registrata - Registrazione del Tribunale di Salerno n.1910 del 25 ottobre 2011

Realizzazione grafica e tecnica a cura di Vincenzo Vigilante