Informativa per la privacy del visitatore:

Questo sito e gli strumenti terzi da esso utilizzati si avvalgono di cookie sia tecnici che di profilazione, necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nell'apposita policy.

Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. Ho capito, non mostrare più questo banner.

Perchè vedo questo banner?

Vuoi rimanere sempre aggiornato su Salerno e provincia? basta un click!

Misterstudent.tv

login

Musica e Marketing: La geniale trovata pubblicitaria del video di Sparks

25/05/2015

La musica, una delle forme artistiche più sublimi, e grande passione umana, al giorno d'oggi si mischia spesso al mondo del marketing, andando di pari passo con esso, ma cosa succede se il lato pubblicitario prende il sopravvento sul lato musicale? Ne è esempio il nuovo video musicale di Hilary Duff, "Sparks", singolo di lancio del suo nuovo album "Breathe in Breathe out" in uscita il prossimo giugno, dopo ben 8 anni dal suo ultimo lavoro discografico.

Da qualche settimana i siti di gossip di tutto il mondo hanno scritto titoloni altisonanti riguardo al fatto che la bella attrice americana, madre del piccolo Luca e da poco divorziata, sia stata vista su Tinder, popolare app per smartphone per la ricerca dell'anima gemella, fino a giungere alla conferma dalla diretta interessata, intervistata in radio e da E! Entertainment: "Sì sono io, sto su Tinder! Una sera ero a casa con le mie amiche e ci stavamo scherzando sopra, e ho pensato che nella mia vita ho sempre avuto fidanzati seri. Insomma conoscevo persone attraverso il lavoro e poi ci uscivo ma non ero mai stata ad un appuntamento al buio. Al momento sto parlando con 9 ragazzi diversi. Alcuni non sanno chi sono, altri secondo me fanno finta di non saperlo e molti altri dicono 'È uno scherzo vero?'...mi sto divertendo così tanto!".

Tutto ciò prima che la canzone ed il video fossero rilasciati. Con quest'insolita notizia Hilary ha fatto parlare molto di sé, specialmente nel suo paese natale.

Arriviamo al dunque, poco più di una settimana fa è uscito su youtube il suo nuovo video musicale Sparks, e cosa appare dai primi secondi? Tinder! Nel video la cantante mostra visibilmente l'app, interrompendo continuamente la canzone per parlare di essa, mostrando come una ragazza famosa come lei sia su Tinder come una ragazza normale.

Vedendo il video capirete che non è la solita pubblicità in un video musicale, ma è una pubblicità inconvenzionale, che per l'appunto prende il sopravvento sulla canzone e sul video stesso, a mio parere rovinandolo.

Con tutto ciò Hilary ha fatto parlare ulteriormente di sé, portando l'attenzione sia sul suo nuovo singolo (che su YouTube totalizza circa un milione di visualizzazioni al giorno) sia sull'app Tinder che ha pubblicizzato.

A noi sembra che il pettegolezzo sia stato montato apposta per lanciare il video che segna il grande ritorno di Hilary dopo tanto tempo, ma la Duff ha negato di aver fatto pubblicità all'app dichiarando che è avvenuto tutto casualmente: "Volevo sapere cosa significasse davvero entrare in connessione con qualcuno e sentire le scintille, la chimica tra due persone al primo appuntamento, e tutto ciò ho pensato di inserirlo nel video."

Ma secondo voi è "nato" prima il rumor che lei si sia iscritta a Tinder o prima il concept del video musicale? Come a dire è nato prima l'uovo o la gallina?

Il video è discutibile, ma la forma di marketing adoperata è geniale!

Link al video musicale: https://www.youtube.com/watch?t=19&v=pW4qU4aWrDg

[UPDATE]: La Duff ha pubblicato, a forte richiesta dei fans, delusi dal video ufficiale, una versione del video di Sparks senza la pubblicità a Tinder, ecco il link: https://www.youtube.com/watch?v=dpPXpHx9jO4

Giammarco Jimmy Palummo - ExtraTime - - Vai alla Home

Rimani aggiornato:

Se vuoi essere tempestivamente aggiornato su quello che succede a Salerno e provincia, la pagina facebook di Misterstudent pubblica minuto per minuto notizie fresche sulla tua home.

Altri articoli recenti

Il celebre comico televisivo Carmine Faraco ospite alla serata della ANC Salerno

Si terrà venerdì 11 ottobre, presso il Salone dei Genovesi della Camera di Commercio di Salerno, il convegno "La salvaguardia della continuità aziendale ed...

Lo chef stellato Paolo Gramaglia alla rassegna “5 Senses Dinner” di Via Porto Bistrot

E’ tutto pronto per il taglio del nastro della prima edizione di “5 Senses Dinner” organizzata dal “Via Porto Bistrot” di Salerno in cui suoni,...

L’attore Vinicio Marchioni al TEDxSalerno 2019

Il TEDxSalerno torna più prorompente che mai per l’edizione 2019 e giura di essere ancora più esplosivo dello scorso anno grazie a una nuova location, nuovi...

TEDx Salerno 2019: apre la vendita dei ticket per l’edizione “Anomalie”

Dopo la prima edizione dello scorso anno che ha registrato picchi di interesse notevoli, torna in scena l’edizione 2019 del TEDxSalerno organizzata da Wires, associazione...

L’Associazione Nazionale Commercialisti Salerno aderisce allo sciopero nazionale dei commercialisti di tutta Italia.

Anche l’Associazione Nazionale Commercialisti Salerno decide di aderire e partecipare allo sciopero nazionale annunciato dai sindacati dei commercialisti di tutta Italia...

Al cinema dal 18 luglio "Passpartù - Operazione Doppiozero" di Lucio Bastolla con Veronica Maya

Arriva al cinema dal 18 luglio, “Passpartu’ - Operazione Doppiozero” la divertente commedia di Lucio Bastolla che vede in un cast corale...

#GIFFONI2019 LA 49° EDIZIONE: 19/27 LUGLIO 2019

101 opere, di cui 15 italiane, in concorso nelle 7 sezioni competitive che richiamano a Giffoni Valle Piana (SA) 6200 giurati provenienti da circa 50 Paesi del mondo: 7...

Arriva “Puortame cù te”: il nuovo tormentone dell’estate firmato Frenk

Arriva “Puortame cù te”: il nuovo tormentone dell’estate firmato Frenk
Si intitola “Puortame cù te” il nuovo singolo del trapper...
Contatti

Misterstudent è una testata giornalistica registrata - Registrazione del Tribunale di Salerno n.1910 del 25 ottobre 2011

Realizzazione grafica e tecnica a cura di Vincenzo Vigilante