Informativa per la privacy del visitatore:

Questo sito e gli strumenti terzi da esso utilizzati si avvalgono di cookie sia tecnici che di profilazione, necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nell'apposita policy.

Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. Ho capito, non mostrare più questo banner.

Perchè vedo questo banner?

Vuoi rimanere sempre aggiornato su Salerno e provincia? basta un click!

Misterstudent.tv

login

Series Killer: Utopia, un sogno maledetto

07/12/2016

Salve a tutti! Oggi inauguriamo la mia seconda rubrica su Mister Student: Series Killer!
Bello come nome, no?

In questa nuovo spazio a me dedicato proverò a parlare di quella che è la mia seconda passione: le serie tv.
Lo so, lo so, state impazzendo per la fantasia di questa idea ma… che vogliamo farci, la genialità è per pochi.

Iniziamo!

Esistono libri maledetti.

Libri portatori di idee così grandiose da aver cambiato a più riprese il corso della storia dell’essere umano. 

Quanti sacrifici e quanti delitti sono stati commessi, ispirati da idee che hanno dato vita a sogni così vividi da sentire di riuscirli quasi a sfiorare con la punta delle dita, capaci di offuscare coscienza e pensiero individuale, fondendo quella massa informe che è l’essere umano in un coagulo mostruoso simile al Leviatano di Hobbes.

E la meta di questo sogno è la creazione di:


Utopia.


Un mondo ideale, evoluto e giusto in cui l’essere umano, purificato da qualsiasi forma di barbarismo, può perseguire quelle virtù alte, elevandolo a essere superiore. Ma le “Utopie” smettono di essere espressione di tali meraviglie quando, chi le crea, possiede una visione distorta del mondo.
Questa serie, scritta da Dennis Kelly e andata in onda tra il 2013 e il 2014, incarna questo spirito distorto.


Di genere thriller complottista, la storia trova ambientazione in una Londra ordinaria dove un gruppo di persone che non hanno apparentemente nulla in comune, sono legate dalla passione per una graphic novel dal nome “The Utopia Experiments”.
Ciò che li distingue da qualsiasi lettore del resto del mondo è l’assoluta certezza della verità rappresentata in questo fumetto, portando ognuno di loro a riunirsi tramite una chat on-line e a ritrovarsi inconsapevolmente alleati contro il "Network", associazione malvagia che ha invaso e preso possesso di ogni livello di potere.

La normale ma deprimente vita abituale dei protagonisti subisce un totale cambiamento quando si diffonde la voce che un membro del loro gruppo, Bejen, possiede il seguito dell’opera, portando alla decisione del gruppo, mai riunitosi nella vita reale, di incontrarsi.
Però all’appuntamento si presenteranno solo Ian ( un informatico frustrato dalla sua vita), Becky ( giovane studentessa di medicina che indaga sulla Deel, strana malattia che uccise suo padre, spesso nominata nel fumetto), Wilson (hacker paranoico con manie complottiste).
Unico testimone delle sorti del possessore del volume è Grant, un ragazzino, che riesce a mettersi in salvo dopo essersi impadronito del prezioso fumetto.

Tutto questo segna la fine della vita precedente di tutti i protagonisti.

Assaliti da una valanga di accuse, ricercati dalla polizia e resi noti tramite tutti i media, il gruppo riesce a incontrarsi dopo numerose e, per alcuni, terribili disavventure.
Scioccati e disorientati, schiacciati da un mondo che li vede ormai come dei mostri, vengono salvati da una donna imperscrutabile, Jessica Hyde, il jolly che porterà i personaggi alla terribile scoperta della verità celata in questo fumetto.

Il procedere della narrazione fa piombare lo spettatore in un equilibrio tra orrore e fascino dati dall’assoluta mancanza di coscienza della società, che trova incarnata il suo spirito in Pietre, assassino psicopatico al soldo del Network, e dalla personalità eccentrica e ben poco misericordiosa di Jessica, alternando lievi fasi di tranquillità con veri e propri inseguimenti all’ultimo respiro, catturati in una spirale di avvenimenti che trasportano lo spettatore verso la soluzione del mistero.

Ben sceneggiata e diretta, ricca di colpi di scena avvincenti (il finale è da capogiro) e di un cattivo di tutto rispetto, possiede tutti gli elementi decisivi che rendono questa serie tv un vero gioiello da godersi fino all’ultima goccia.

Volete conoscere il segreto di Utopia? Avvicinatevi agli altoparlanti e lo sussurrerò alle vostre orecchie.
Fatto? Bene.

*sussurra* Hail Hydra!

Rimani aggiornato:

Se vuoi essere tempestivamente aggiornato su quello che succede a Salerno e provincia, la pagina facebook di Misterstudent pubblica minuto per minuto notizie fresche sulla tua home.

Altri articoli recenti

Le Fasi - "Ultima Pagina Special Events" parte da Napoli il 30 marzo 2019

La band partenopea Le Fasi, per festeggiare i suoi 7 anni di attività prima di rinchiudersi in studio e lavorare al nuovo disco, ha lanciato un mini tour dal titolo...

Bilancio d'esercizio 2018 tra regole da consolidare e novità future

“Bilancio d'esercizio 2018 tra regole da consolidare e novità future”, questo il titolo del convegno che si terrà venerdì 22 marzo presso il...

L’azienda salernitana torna a mettersi in vetrina dal 19 al 23 gennaio

Con un fitto calendario di eventi che mira a diffondere la cultura del caffè in tutte le sue sfaccettature, Trucillo torna al Sigep, il salone mondiale del dolciario...

D. L. 119/2018 e Legge di Bilancio. Lo scenario Fiscale 2019. Primo convegno sulla Legge di Bilancio a Salerno organizzato dall’ANC

Si terrà domani, venerdì 18, il primo convegno dell’anno 2019 organizzato dall’Associazione Nazionale Commercialisti Salerno che si terrà, alle...

Premiazioni vincitori contest EURE?A: educazione finanziaria e disabilità cognitive. Un salernitano tra i vincitori

Favorire l’autosufficienza economica delle persone affette da lievi disabilita? cognitive: questo è l'obiettivo che si è posto il bando “Eureka”,...

Befana anticipata dell’ANC Salerno per i bambini del “Ruggi” di Salerno

L’epifania arriva in anticipo all’ospedale San Giovanni di Dio e Ruggi D’Aragona di Salerno grazie alla solidarietà dell’Associazione Nazionale...

XII edizione Salerno Sport Day. La manifestazione salernitana dedicata agli sport migliori

Come ogni dicembre che si rispetti, anche quest’anno Salernitana Sporting organizza nel pomeriggio di oggi, presso il Grand Hotel Salerno alle ore 17.37, la XII edizione...

Il trap diventa salernitano e si tinge di rosso con “Ferrari”. Nuovo singolo di Frenk

Frenk torna sulla scena musicale con un nuovo brano dal titolo “Ferrari”, un singolo coinvolgente dal sound elettronico e da bpm rallentati, atmosfere dark e...
Contatti

Misterstudent è una testata giornalistica registrata - Registrazione del Tribunale di Salerno n.1910 del 25 ottobre 2011

Realizzazione grafica e tecnica a cura di Vincenzo Vigilante