Informativa per la privacy del visitatore:

Questo sito e gli strumenti terzi da esso utilizzati si avvalgono di cookie sia tecnici che di profilazione, necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nell'apposita policy.

Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. Ho capito, non mostrare più questo banner.

Perchè vedo questo banner?

Vuoi rimanere sempre aggiornato su Salerno e provincia? basta un click!

Misterstudent.tv

login

“One Love Manchester”, il mondo non ha paura

26/05/2017

Nella notte di Lunedì 22 Maggio un orribile tragedia si è consumata alla Manchester Arena, quando alle 22:30 (ora locale), un kamikaze si è fatto esplodere causando la morte di 22 persone e il ferimento di oltre un altro centinaio. Era appena terminato l’attesissimo concerto, che segnava l’inizio del tour europeo “Dangerous Woman”, della pop star americana Ariana Grande, quando Salman Abedi, 23 britannico di origini libiche ha deciso di togliersi la vita in nome di un estremismo religioso che ha causato la morte di decine di persone, tra cui anche la più piccola delle vittime identificate di appena 8 anni. Un sogno per molti, tra giovanissimi e adolescenti, di partecipare al concerto del proprio idolo tragicamente trasformato in un incubo che segnerà per sempre l’animo delle 20.000 persone presenti. Fortemente scossa anche l’artista, che immediatamente dopo l’accaduto è tornata in Florida nel paese che le ha dato i natali. A pochi giorni dall’attentato la cantante ha dichiarato di voler cancellare le date del tour europeo e si è offerta di coprire tutte le spese necessarie per i funerali delle vittime scomparse nell’ orrore di quella notte. La cantante statunitense ha in seguito rivisto le sue decisioni in merito all’abbandono del tour europeo, organizzando un concerto di beneficenza per le 22 persone che hanno perso la vita nell’attacco. Il concerto si è svolto all’ Old Trafford Cricket Ground a Manchester con il nome di “One Love Manchester”. Hanno partecipato all’iniziativa grandi nomi della musica internazionionale tra cui i Coldpaly, Justin Bieber, Katy Perry, Pharrell Williams, Miley Cyrus, Usher, le Little Mix e i Take That. L’evento ha avuto un’affluenza di oltre 50 mila persone e più di 10 milioni di spettatori in diretta streaming da tutto il mondo. L’incasso dello show è stato di oltre 3 milioni di dollari, che saranno completamente devoluti alle famiglie delle vittime della strage.

Marianna Manzi, Giulia De Rosa, Barbara D'Amato e Ilaria D'Auria

ScuolaViva Da Vinci 2017 - ExtraTime - - Vai alla Home

Rimani aggiornato:

Se vuoi essere tempestivamente aggiornato su quello che succede a Salerno e provincia, la pagina facebook di Misterstudent pubblica minuto per minuto notizie fresche sulla tua home.

Altri articoli recenti

Le Fasi - "Ultima Pagina Special Events" parte da Napoli il 30 marzo 2019

La band partenopea Le Fasi, per festeggiare i suoi 7 anni di attività prima di rinchiudersi in studio e lavorare al nuovo disco, ha lanciato un mini tour dal titolo...

Bilancio d'esercizio 2018 tra regole da consolidare e novità future

“Bilancio d'esercizio 2018 tra regole da consolidare e novità future”, questo il titolo del convegno che si terrà venerdì 22 marzo presso il...

L’azienda salernitana torna a mettersi in vetrina dal 19 al 23 gennaio

Con un fitto calendario di eventi che mira a diffondere la cultura del caffè in tutte le sue sfaccettature, Trucillo torna al Sigep, il salone mondiale del dolciario...

D. L. 119/2018 e Legge di Bilancio. Lo scenario Fiscale 2019. Primo convegno sulla Legge di Bilancio a Salerno organizzato dall’ANC

Si terrà domani, venerdì 18, il primo convegno dell’anno 2019 organizzato dall’Associazione Nazionale Commercialisti Salerno che si terrà, alle...

Premiazioni vincitori contest EURE?A: educazione finanziaria e disabilità cognitive. Un salernitano tra i vincitori

Favorire l’autosufficienza economica delle persone affette da lievi disabilita? cognitive: questo è l'obiettivo che si è posto il bando “Eureka”,...

Befana anticipata dell’ANC Salerno per i bambini del “Ruggi” di Salerno

L’epifania arriva in anticipo all’ospedale San Giovanni di Dio e Ruggi D’Aragona di Salerno grazie alla solidarietà dell’Associazione Nazionale...

XII edizione Salerno Sport Day. La manifestazione salernitana dedicata agli sport migliori

Come ogni dicembre che si rispetti, anche quest’anno Salernitana Sporting organizza nel pomeriggio di oggi, presso il Grand Hotel Salerno alle ore 17.37, la XII edizione...

Il trap diventa salernitano e si tinge di rosso con “Ferrari”. Nuovo singolo di Frenk

Frenk torna sulla scena musicale con un nuovo brano dal titolo “Ferrari”, un singolo coinvolgente dal sound elettronico e da bpm rallentati, atmosfere dark e...
Contatti

Misterstudent è una testata giornalistica registrata - Registrazione del Tribunale di Salerno n.1910 del 25 ottobre 2011

Realizzazione grafica e tecnica a cura di Vincenzo Vigilante