Informativa per la privacy del visitatore:

Questo sito e gli strumenti terzi da esso utilizzati si avvalgono di cookie sia tecnici che di profilazione, necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nell'apposita policy.

Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. Ho capito, non mostrare più questo banner.

Perchè vedo questo banner?

Vuoi rimanere sempre aggiornato su Salerno e provincia? basta un click!

Misterstudent.tv

login

“Penso di aver capito esattamente quello di cui abbiamo bisogno”, le prime parole di Boniciolli

14/12/2023

È andato in scena la prima puntata dello Scafati Basket sotto la regia di Boniciolli. Una sconfitta inevitabile contro una delle migliori squadre di campionato.

Scafati Basket, termina 83-59 a Venezia
Al PalaTaliercio non bastano tre buoni quarti dei gialloblù che si arrendono alle azioni della squadra padrona di casa. Una partita di debutto non perfetta per gli uomini di Boniciolli, che hanno effettuato poche realizzazioni da tre punti, e un basso numero di rimbalzi conquistati. Nonostante ciò, degni di nota sono i 9 punti realizzati dal professore, David Logan, che gli hanno però permesso di raggiungere quota 3.500 in serie A.

“Ci è mancata l’energia e la fisicità per finire dentro l’area”, le dichiarazioni di Ciarpella
Il nuovo allenatore Matteo Boniciolli, che durante la conferenza post partita ha dichiarato: «Sono arrivato da due giorni e mezzo a Scafati e posso dire che non c’era partita migliore di questa, contro un avversario di livello europeo, per riuscire ad avere una fotografia completa di quello che abbiamo, di quello che ci manca e del lavoro che occorre fare. Venezia ha vinto meritatamente, perché ha giocato meglio di noi. La percentuale di tiro da tre dei padroni di casa si è alzata solo quando i giocatori locali si sono rasserenati ed hanno capito di avere la partita in mano; fino a quel momento, anche cambiando le nostre regole difensive sul pick and roll, siamo riusciti a limitare molti dei problemi avuti in passato. Andiamo via tutt’altro che contenti, perché non fa mai piacere perdere, figuriamoci poi con un passivo così largo. Però, come detto, avevo bisogno, dopo due allenamenti e mezzo, di vedere la mia squadra giocare contro un avversario come questo e su un campo come questo per capire se la strada intrapresa, come credo, sia quella giusta. Come ha detto il patron negli spogliatoi, il tempo passa e il campionato va avanti. Ma io traggo spunto da un insegnamento dell’ex pilota di Formula Uno Carlo Rossi, che una volta mi disse: “Quando sei in pista ed inizi a vedere lo specchietto retrovisore, vuol dire che sei un perdente, perché non sei più un pilota che pensa a vincere, bensì uno che pensa solo a non perdere”. Alla luce di questo insegnamento, proseguo nel mio lavoro, perché penso di aver capito esattamente quello di cui abbiamo bisogno e le qualità che abbiamo. Continuo ad andare avanti e mi ostino a non guardare nello specchietto retrovisore».

Lino Grimaldi Avino - Blog - - Vai alla Home

Rimani aggiornato:

Se vuoi essere tempestivamente aggiornato su quello che succede a Salerno e provincia, la pagina facebook di Misterstudent pubblica minuto per minuto notizie fresche sulla tua home.

Altri articoli recenti

A San Cipriano D’Aversa il benessere porta la firma di Arturo Mentino e Debora Caterino, a febbraio a Sanremo nel Master Vip dei Massaggiatori

N.B. RICEVIAMO E PUBBLICHIAMO
Insieme nella vita e nella professione, Debora Caterino e Arturo Mentino condividono con ampia soddisfazione la loro attività nel settore...

A San Cipriano D’Aversa il benessere porta la firma di Arturo Mentino e Debora Caterino, a febbraio a Sanremo nel Master Vip dei Massaggiatori

N.B. RICEVIAMO E PUBBLICHIAMO
Insieme nella vita e nella professione, Debora Caterino e Arturo Mentino condividono con ampia soddisfazione la loro attività nel settore...

Gino Guastaferro e Scafati: le strade si dividono

Attraverso un comunicato stampa, la società Scafati Basket rende noto un cambio dirigenziale. Riproponiamo il testo integrale.
A pochi giorni dall’importante...

Con grande cuore e empatia, da Lecco arriva a Sanremo la pioniera del benessere Alba Rocca

N.B. RICEVIAMO E PUBBLICHIAMO
Alba Rocca ha 51 anni e vive a Lecco. Mamma di due splendide ragazze, Giulia e Sofia, lavora fin dalla tenera età dei 17 anni, subito dopo...

Una trasferta da dimenticare. Parte male l’era Boniccioli

Si è appena conclusa la gara tra Scafati Basket e Umana Reyer Venezia. Cosa è successo? Raccontiamo la partita spulciando i dati.
Scafati Basket, la prima...

Inizia l’avventura di Sanremo per i giovani massaggiatori del “Master Vip”

N.B. RICEVIAMO E PUBBLICHIAMO
 
Dalla “città dei fiori” è già conto alla rovescia per la nuova edizione del Festival della Canzone...

Il massaggio Made in Italy è firmato Claudia Bindi. Da Rimini a Sanremo, passando per l’Europa

N.B. RICEVIAMO E PUBBLICHIAMO
Claudia Bindi nasce nel 1981 a Rimini dove abita e lavora. Nella sua vita ha tanti ricordi belli ma il suo sogno più grande, il mondo del...

Il massaggio Made in Italy è firmato Claudia Bindi. Da Rimini a Sanremo, passando per l’Europa

N.B. RICEVIAMO E PUBBLICHIAMO
Claudia Bindi nasce nel 1981 a Rimini dove abita e lavora. Nella sua vita ha tanti ricordi belli ma il suo sogno più grande, il mondo del...
Contatti

Misterstudent è una testata giornalistica registrata - Registrazione del Tribunale di Salerno n.1910 del 25 ottobre 2011

Realizzazione grafica e tecnica a cura di Vincenzo Vigilante