Informativa per la privacy del visitatore:

Questo sito e gli strumenti terzi da esso utilizzati si avvalgono di cookie sia tecnici che di profilazione, necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nell'apposita policy.

Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. Ho capito, non mostrare più questo banner.

Perchè vedo questo banner?

Vuoi rimanere sempre aggiornato su Salerno e provincia? basta un click!

Misterstudent.tv

login

Friends: Amicizia e amore nell’età delle grandi responsabilità

09/02/2015

Rachel: See? Unisex.
Joey: Maybe *you* need sex. I just had it a few days ago.
Rachel: No, Joey, U-N-I-sex.
Joey: I wouldn't say no to that.

Titolo: Friends
Anno: 1994 – 2004
Ideatori: Marta Kauffman, David Crane, Kevin Bright
Genere: Sitcom
Attori principali: Jennifer Aniston (Rachel Green) Courteney Cox (Monica Geller), Lisa Kudrow (Phoebe Buffay), Matt LeBlanc (Joey Tribbiani), Matthew Perry (Chandler Bing), David Schwimmer (Ross Geller)


Friends… ogni volta che ripenso a questa serie non può che venirmi un senso estremo di nostalgia (come capiterà sicuramente ad ognuno di voi che siete sulla ventina in su).
Questa sitcom di fine anni ’90 e inizi anni 2000 ha segnato una generazione ricevendo peraltro critiche positive in tutto il mondo per come descrivesse bene le situazioni relazionali della fascia di età dei protagonisti e per come si fosse distinta per la sua comicità unica nel suo genere.
Essa narra le vicende sentimentali e lavorative di un gruppo di sei amici nella città di New York.

La comicità di questa serie si distingue dalle altre a tratti per la sua originalità, in quanto costituita da una forte componente ironica, per essere sottile e sagace, composta da gag uniche grazie ai protagonisti il cui carattere è abbastanza sui generis, e persino sfiorata a volte dal nonsense.
La caratterizzazione dei personaggi è molto ben sviluppata, ognuno con i suoi pregi e i suoi difetti, e le sue peculiarità caratteriali.
Troveremo Rachel, una ragazza benestante e un po’ snob che lascia il marito all’altare per andare a vivere con la sua migliore amica del liceo Monica all’inizio della serie. La particolarità di questo personaggio è la complicazione delle sue relazioni, soggette spesso alla rottura. Durante tutto il corso della sitcom avrà una relazione di rottura e unione continua con Ross, la quale relazione ci farà vedere il confine labile tra amicizia e amore.
Monica è la migliore amica di Rachel. E’ una cuoca professionista, con manie ossessivo-compulsive per l’igiene che vengono affrontate in modo molto comico. Intratterrà dalla quarta stagione una relazione stabile con Chandler.
Phoebe è un personaggio molto bizzarro ed eccentrico a causa del suo triste passato. E’ uno dei personaggi meglio caratterizzati secondo me perché è a tratti comica per le sue stranezze nei comportamenti, ma desta anche molta tenerezza nello spettatore per gli aneddoti tragici del suo passato che si scoprono puntata dopo puntata, i quali la rendono sostanzialmente una ragazza ingenua e innocente. Inoltre è la più promiscua del gruppo e grazie a lei e a Joey noteremo la sfera sessuale molto presente all’interno della sitcom. Ricordiamo il suo esilarante personaggio per la sua comicità ingenua e il suo hobby di suonare la chitarra componendo canzoni nonsense come “Gatto Rognoso”.
Joey è un attore mediocre che tenta di sfondare nel mondo dello spettacolo senza molto successo all’inizio (ma poi lo avrà in ambito televisivo). E’ un altro personaggio caratterizzato molto bene in quanto esemplifica l’insuccesso nella carriera attoriale, estremizzato dalla sua presenza in serie o controfigure di successe. Ad esempio in “Law & Order” interpreta un cadavere coperto da un telo e fa la controfigura del sedere di Al Pacino e tante altre comparse molto marginali. E’ una persona riconosciuta per la sua semplicità e per il suo inspiegabile successo sessuale con le donne con la sua famosa frase “How you doin’?” (Come ti va?). Inoltre la sua caratterizzazione è ampliata anche per il suo non essere molto acuto e di poca cultura tra i personaggi della serie, seppur dotato di una buona dose di adattamento alle pratiche di vita di tutti i giorni.
Chandler, oltre che di Ross, è il miglior amico e coinquilino di Joey. I suoi genitori divorziati quando lui era un bambino gli lasciano non poche turbe. Di lavoro fa l’analista contabile. La gag ricorrente è che ogniqualvolta una ragazza lo incontra pensa che sia gay, senza un motivo preciso. Altre gag che crea assieme a Joey nel loro appartamento sono uniche. E’ caratterizzato profondamente dall’amicizia solida che ha con il suo coinquilino che il telespettatore nota particolarmente nell’arco di tutte le stagioni, specialmente in un periodo in cui Joey si allontana per motivi di lavoro e Chandler ne soffre molto la mancanza.
Infine Ross è un paleontologo, fratello maggiore di Monica. Le gag da lui create riguardano il suo lato caratteriale particolarmente noioso (anche per il lavoro che svolge), il suo poco successo con le donne per il suo vertere sempre su argomenti scientifici, i suoi attacchi d’ira per motivi insulsi. Un personaggio anche insicuro per certi versi ma con una buona dose di cultura che gli vanta l’etichetta di “nerd” e voce della ragione del gruppo.

Il gruppo di sei amici è sulla trentina. La narrazione della serie è costruita in modo impeccabile in quanto tocca tutte le fragilità, le insicurezze e il peso delle responsabilità di quell’età. Avere trent’anni crea una sorta di ansia nelle persone che magari non hanno ancora una stabilità al livello lavorativo e sentimentale. Attraverso i personaggi noi percepiamo i loro interrogativi come lo sposarsi, avere figli, trovare un lavoro fisso. Il peso di queste responsabilità sono toccate dal punto di vista di tutti i personaggi che agiscono e reagiscono tutti in modi differenti a seconda della loro caratterizzazione. Dalla prima alla decima stagione noteremo un lento ma progressivo cambiamento dei sei amici, che li porterà ognuno a trovare il loro posto nel mondo. Come una specie di romanzo di formazione, tutti i personaggi cresceranno soprattutto interiormente e compiranno le loro importanti scelte di vita.

Tutta la storia ruota fondamentalmente attorno a due temi principali: l’amicizia e l’amore. Friends mostra, attraverso le relazioni di ognuno, come a volte il confine tra i due sentimenti sia molto labile. Il passaggio dall’uno all’altro e viceversa crea degli inizi di una relazione stabile o la sua fine, o, come nel caso di Ross e Rachel, il crearsi di un rapporto a metà che rimarrà incerto fino alla decima stagione lasciandoci sempre con il fiato sospeso. Monica e Chandler invece rappresentano quelli forse più maturi della serie per quanto riguarda la stabilità di una relazione che li porterà a sposarsi.
Ma al di là di questa parentesi amorosa o delle contaminazioni tra amore e amicizia, quest’ultimo è quello che prevale più di qualsiasi altro sentimento in tutta la serie.
Come suggerisce il titolo e come possiamo notare benissimo durante tutte le stagioni, l’amicizia rimane la componente solida che non si spezza mai a parte qualche piccola frattura che poi viene aggiustata.
Friends invita a mantenere salde le proprie relazioni di amicizia all’insegna del rispetto reciproco e della fiducia, oltre che all’esserci sempre nei momenti di bisogno e conserva uno stato quasi sacro di non tradimento. Inoltre rispetto all’amicizia ci mostra come l’amore sia difficilissimo da mantenere solido e coeso come rapporto tra due persone, mostrato fin dall’inizio quando Rachel lascia il marito all’altare.
Questo gesto, insieme a molti altri, mostra come all’inizio i personaggi siano fondamentalmente immaturi e come sia necessario che debbano compiere un viaggio di maturità, lungo dieci stagioni, per affrontare la vita vera: quella di un adulto con una moglie, dei figli e un lavoro. Un adulto che si assume le sue responsabilità e che cerca con tutto se stesso di rendere al meglio la sua vita e quella di chi gli sta intorno, sia esso una splendida e amata moglie, un adorato figlio o un fidato e, soprattutto, vero amico.

 

Antonio Carmando - ExtraTime - - Vai alla Home

Rimani aggiornato:

Se vuoi essere tempestivamente aggiornato su quello che succede a Salerno e provincia, la pagina facebook di Misterstudent pubblica minuto per minuto notizie fresche sulla tua home.

Altri articoli recenti

Il celebre comico televisivo Carmine Faraco ospite alla serata della ANC Salerno

Si terrà venerdì 11 ottobre, presso il Salone dei Genovesi della Camera di Commercio di Salerno, il convegno "La salvaguardia della continuità aziendale ed...

Lo chef stellato Paolo Gramaglia alla rassegna “5 Senses Dinner” di Via Porto Bistrot

E’ tutto pronto per il taglio del nastro della prima edizione di “5 Senses Dinner” organizzata dal “Via Porto Bistrot” di Salerno in cui suoni,...

L’attore Vinicio Marchioni al TEDxSalerno 2019

Il TEDxSalerno torna più prorompente che mai per l’edizione 2019 e giura di essere ancora più esplosivo dello scorso anno grazie a una nuova location, nuovi...

TEDx Salerno 2019: apre la vendita dei ticket per l’edizione “Anomalie”

Dopo la prima edizione dello scorso anno che ha registrato picchi di interesse notevoli, torna in scena l’edizione 2019 del TEDxSalerno organizzata da Wires, associazione...

L’Associazione Nazionale Commercialisti Salerno aderisce allo sciopero nazionale dei commercialisti di tutta Italia.

Anche l’Associazione Nazionale Commercialisti Salerno decide di aderire e partecipare allo sciopero nazionale annunciato dai sindacati dei commercialisti di tutta Italia...

Al cinema dal 18 luglio "Passpartù - Operazione Doppiozero" di Lucio Bastolla con Veronica Maya

Arriva al cinema dal 18 luglio, “Passpartu’ - Operazione Doppiozero” la divertente commedia di Lucio Bastolla che vede in un cast corale...

#GIFFONI2019 LA 49° EDIZIONE: 19/27 LUGLIO 2019

101 opere, di cui 15 italiane, in concorso nelle 7 sezioni competitive che richiamano a Giffoni Valle Piana (SA) 6200 giurati provenienti da circa 50 Paesi del mondo: 7...

Arriva “Puortame cù te”: il nuovo tormentone dell’estate firmato Frenk

Arriva “Puortame cù te”: il nuovo tormentone dell’estate firmato Frenk
Si intitola “Puortame cù te” il nuovo singolo del trapper...
Contatti

Misterstudent è una testata giornalistica registrata - Registrazione del Tribunale di Salerno n.1910 del 25 ottobre 2011

Realizzazione grafica e tecnica a cura di Vincenzo Vigilante