Informativa per la privacy del visitatore:

Questo sito e gli strumenti terzi da esso utilizzati si avvalgono di cookie sia tecnici che di profilazione, necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nell'apposita policy.

Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. Ho capito, non mostrare più questo banner.

Perchè vedo questo banner?

Vuoi rimanere sempre aggiornato su Salerno e provincia? basta un click!

Misterstudent.tv

login

La Serie B 2015/2016 che verrà..

16/06/2015

Con la promozione ai playoff del Como (la quarta in cinque anni del portafortuna Andrea Marconi, in prestito dalla Pro Vercelli) si è definita la Serie B della prossima stagione. Le altre promosse sono Novara, Salernitana e Teramo. Tutto questo, però, sempre in attesa di conoscere gli esiti che arrivano da Parma: posticipata al 22 giugno la chiusura dell'esercizio provvisorio che sarebbe dovuto terminare oggi, quindi, un'altra notizia positiva per tutti i creditori del Parma Calcio che, in questo modo, avranno un'altra settimana per sperare nella salvezza del club. Il nuovo organigramma della serie cadetta prevede una distribuzione abbastanza equa di squadre divise per settentrione e meridione. Ma partiamo dalle isole. La Sicilia conferma le sue due squadre del campionato precedente, Catania e Trapani, ma quest'anno la speranza dei sostenitori rossoazzurri è quello di vivere almeno un campionato migliore. In terra sarda la sorpresa di quest'anno è il Cagliari, squadra che nell'organico sembra di tutt'altra categoria. La punta dello stivale, la Calabria, è rappresentata dal Crotone che nel corso degli anni ci ha abituato a sorprese e bei match facendo un girone di ritorno pazzesco. La "terra dei trulli" è capeggiata dal Bari, balzato ad un certo punto agli onori di cronaca per il movimento social #salviamolabari e che spera nella buona guida dell'ex arbitro Paparesta. La Campania vedrà riaccendersi, dopo anni, un derby molto acceso quanto animato: Avellino e Salernitana si sfideranno tra canti e bel calcio, sperando soltanto nella buona grazia dei supporters più incandescenti. La regione della capitale perde (per modo di dire) la squadra appena salita nella categoria maggiore, il Frosinone, ma si fa scudo con la squadra del Latina capace di allestire buon gioco e buoni risultati grazie al condottiero Mark Iuliano. In Abruzzo troviamo ben tre team: Pescara, Lanciano e la neo promossa Teramo. Anche qui derby molto animati. In Umbria rivedremo in due partite ancora una volta le belle partite tra Perugia e Ternana. Liguria e Toscana mantengono le varie squadre quali Spezia e Livorno: se tra i liguri l'idea di un international-spezia rimane forte e con sorprese come lo scorso anno, tutt'altro conto è la soluzione degli amaranto toscani, con le solite voci che vedono il presidente Spinelli ormai alla ricerca di "nuovi spicci". L'Emilia Romagna vede le sue due squadre retrocesse, Parma e Cesena, contendersi un buon campionato con l'altra cittadina Modena. Ovviamente, come detto prima, con tutti gli scongiuri per i ducali. Veneto e Lombardia giocano tra sorprese e ritorni: i primi con la sorpresa Vicenza, squadra allestita last minute ma capace di fare uno straordinario campionato; i secondi con il ritorno del Como in serie cadetta dopo circa dieci anni. Chiude, infine, il Piemonte con il ritorno del Novara e la conferma della Pro Vercelli. Le uniche regioni a non avere squadre in Serie B sono la Valle D'Aosta, il Friuli, il Trentino, le Marche, il Molise e la Basilicata.

 

a cura di Francesco Di Pasquale

Rimani aggiornato:

Se vuoi essere tempestivamente aggiornato su quello che succede a Salerno e provincia, la pagina facebook di Misterstudent pubblica minuto per minuto notizie fresche sulla tua home.

Altri articoli recenti

Le Fasi - "Ultima Pagina Special Events" parte da Napoli il 30 marzo 2019

La band partenopea Le Fasi, per festeggiare i suoi 7 anni di attività prima di rinchiudersi in studio e lavorare al nuovo disco, ha lanciato un mini tour dal titolo...

Bilancio d'esercizio 2018 tra regole da consolidare e novità future

“Bilancio d'esercizio 2018 tra regole da consolidare e novità future”, questo il titolo del convegno che si terrà venerdì 22 marzo presso il...

L’azienda salernitana torna a mettersi in vetrina dal 19 al 23 gennaio

Con un fitto calendario di eventi che mira a diffondere la cultura del caffè in tutte le sue sfaccettature, Trucillo torna al Sigep, il salone mondiale del dolciario...

D. L. 119/2018 e Legge di Bilancio. Lo scenario Fiscale 2019. Primo convegno sulla Legge di Bilancio a Salerno organizzato dall’ANC

Si terrà domani, venerdì 18, il primo convegno dell’anno 2019 organizzato dall’Associazione Nazionale Commercialisti Salerno che si terrà, alle...

Premiazioni vincitori contest EURE?A: educazione finanziaria e disabilità cognitive. Un salernitano tra i vincitori

Favorire l’autosufficienza economica delle persone affette da lievi disabilita? cognitive: questo è l'obiettivo che si è posto il bando “Eureka”,...

Befana anticipata dell’ANC Salerno per i bambini del “Ruggi” di Salerno

L’epifania arriva in anticipo all’ospedale San Giovanni di Dio e Ruggi D’Aragona di Salerno grazie alla solidarietà dell’Associazione Nazionale...

XII edizione Salerno Sport Day. La manifestazione salernitana dedicata agli sport migliori

Come ogni dicembre che si rispetti, anche quest’anno Salernitana Sporting organizza nel pomeriggio di oggi, presso il Grand Hotel Salerno alle ore 17.37, la XII edizione...

Il trap diventa salernitano e si tinge di rosso con “Ferrari”. Nuovo singolo di Frenk

Frenk torna sulla scena musicale con un nuovo brano dal titolo “Ferrari”, un singolo coinvolgente dal sound elettronico e da bpm rallentati, atmosfere dark e...
Contatti

Misterstudent è una testata giornalistica registrata - Registrazione del Tribunale di Salerno n.1910 del 25 ottobre 2011

Realizzazione grafica e tecnica a cura di Vincenzo Vigilante