Informativa per la privacy del visitatore:

Questo sito e gli strumenti terzi da esso utilizzati si avvalgono di cookie sia tecnici che di profilazione, necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nell'apposita policy.

Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. Ho capito, non mostrare più questo banner.

Perchè vedo questo banner?

Vuoi rimanere sempre aggiornato su Salerno e provincia? basta un click!

Misterstudent.tv

login

#2015rossosangue

31/12/2015

Ogni anno la stessa storia. Speriamo nella magia degli ultimi secondi, prima della mezzanotte, per migliorare la propria vita. Cancellare il passato, entrare nel futuro. Nel futuro ci siamo entrati già da un pezzo, e tutti i buoni propositi che, ingenuamente ci facciamo, non cambiano la situazione nella quale ci troviamo. Crediamo di vivere ancora nel passato, che questo è solo un periodo di transizione, il che da un lato è anche vero, ma ci è difficile comprendere che il lontano tempo remoto ci ha già abbandonati da parecchio. Siamo noi a costruire le nostre storie, non gli anni.
“Voglio che ogni mattina sia per me un capodanno” affermava Antonio Gramsci, non per collaborare a quell'azienda commerciale del consumismo, ma per fare ogni giorno i conti con se stessi. Ci lamentiamo se gli altri ci giudicano, quando dovremo essere in grado di giudicare noi stessi; questo dovrebbe essere un capodanno: una disputa con se stessi. Gli anni scorrono e portano con sè dei pezzetti di noi; non riusciamo, invece, a capire che nella realtà dei fatti, dovremo essere noi ad estrapolare qualcosa ogni anno, e ficcarcelo nella propria valigia di viaggio. Il 2015, per quanto possibile, ha dato ad ognuno di noi una consapevolezza; positiva o negativa che sia, sono certa che del 2015 rosso sangue nessuno ha da obbiettare. Abbiamo, finalmente, imparato il vero colore del sangue, quasi a provarlo sulla nostra stessa pelle. Almeno grazie al 2015, saremo (forse) una nazione un po' più “preparata”, ma non ci conterei molto. Guardiamo in faccia gli anni che passano, tutto ciò che lasciano o che ci strappano, e rompiamo l'infondato mito della solita “rinascita annuale”, perché la sola, possibile, rinascita è quella che ogni giorno compiamo con noi stessi, rinnovandoci di fronte alla natura monotona e ciclica della società.


Chiara Panella

Rimani aggiornato:

Se vuoi essere tempestivamente aggiornato su quello che succede a Salerno e provincia, la pagina facebook di Misterstudent pubblica minuto per minuto notizie fresche sulla tua home.

Altri articoli recenti

Salerno: degrado in via San Giovanni Bosco, strada invasa dai piccioni

 
La presenza di piccioni e colombi in città ha assunto negli ultimi anni dimensioni considerevoli.?Il loro sviluppo indiscriminato ha...

Ambiente e territorio, D’Avenia: “Rilanciamo l’economia attraverso il rispetto dell’ambiente”

La materia ambientale sta assumendo, soprattutto negli ultimi anni, un’importanza sempre crescente, sia nell’ambito giuridico che economico, al punto da non...

Covid-19 e movida, D’Avenia: “A Salerno iniziative responsabili per una movida Covid free”

Come ipotizzabile, dopo mesi di lockdown, nelle ultime settimane le persone sono tornate ad una relativa “normalità”. Con la riapertura di bar e...

Sanità e famiglia, D’Avenia: “Investiamo sul personale sanitario e concediamo un bonus di 600 euro alle famiglie campane”

L’emergenza Covid-19 ha riportato l’attenzione sul dibattito legato all’importanza di investire sul personale sanitario. A partire dalla pandemia,...

Assistenza Riabilitativa, Fisiochinesiterapica e Sociosanitaria

In questi ultimi giorni, nostro malgrado, e con non poco stupore, stiamo assistendo ad un estenuante scarica barile sull’assunzione delle proprie responsabilità da...

Solidarietà, D’Avenia: “Acquistate nuove mascherine grazie al successo del crowfunding lanciato dal Centro Studi Super Sud”

Nella difficile battaglia contro il contagio da Coronavirus ogni contributo fatto con entusiasmo ha un valore enorme. Ne è la prova il crowfunding lanciato dal Centro...

Salvatore Parisi, Coordinatore regionale Anffas Campania, smentisce la notizia di FP Cgil Salerno: “Siamo già titolari di un nostro contratto rinnovat

Nella giornata di ieri è stata veicolata la notizia da parte di FP Cgil Salerno in cui si è appresa la positiva notizia inerente l’avvio della consultazione...

Famiglie e giovani, D’Avenia: “Garantiamo un futuro migliore attraverso sostegni familiari. Aboliamo il bollo sulla prima auto e investiamo sul protag

L’emergenza sanitaria, legata alla pandemia da Covid-19, ha creato non poche difficoltà alle famiglie italiane che si sono trovate a fronteggiare questioni...
Contatti

Misterstudent è una testata giornalistica registrata - Registrazione del Tribunale di Salerno n.1910 del 25 ottobre 2011

Realizzazione grafica e tecnica a cura di Vincenzo Vigilante