Informativa per la privacy del visitatore:

Questo sito e gli strumenti terzi da esso utilizzati si avvalgono di cookie sia tecnici che di profilazione, necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nell'apposita policy.

Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. Ho capito, non mostrare più questo banner.

Perchè vedo questo banner?

Vuoi rimanere sempre aggiornato su Salerno e provincia? basta un click!

Misterstudent.tv

login

Nuvole d'arte Happy birthday Superman: sette storie di una leggenda lunga ottant'anni

05/06/2018

“Misterioso oggetto volante, continuano gli avvistamenti. Ipotesi sconcertante, potrebbe trattarsi di un uomo!”, avremmo titolato se ci fossimo trovati nella redazione del Daily Planet, quotidiano della città di Metropolis, nell’aprile del 1938.
L’Uomo d’acciaio, Ciclone, Uomo del domani o semplicemente Superman festeggia ottant’anni di avventure, pericolose missioni e sfide a terribili nemici per la salvezza dell’umanità. Tra le tante ne abbiamo scelte sette, che trovate di seguito in ordine cronologico.

Superman Campione degli oppressi: dopo cinque anni passati a bussare alla porta di tante case editrici finalmente, nel pieno dell’America di Roosvelt ancora nettamente isolata dalle tensioni europee, tra i giovani con i jeans e le gomme da masticare, esce nelle edicole (in Italia a partire dal ’39) il primo numero di Action Comics datato 10 Giugno 1938 firmato proprio da due teenager, Jerry Siegel e Joel Shuster. Albo di duplice valore; uno per l’avventura in sé, che a dispetto degli anni che porta è ancora un piacere per gli occhi e non dà un attimo di tregua, l’altro inerente al (niente affatto) vil denaro che ha ricoperto e ricopre chiunque entri in possesso del volume originale. Consultate Internet per capire di cosa stiamo parlando.

Superman The lady and the lion: Siegel e Shuster hanno creato Superman, il nostro plauso e quello del mondo intero, ma Otto Binder è indiscutibilmente il padre dell’universo dell’Uomo d’Acciaio che conosciamo oggi. Supergirl, Krypto, Braniac, Kandor, la Fortezza della Solitudine e tantissimo altro. In un meccanismo perfetto che passa da Clark Kent alle prese con i problemi della vita quotidiana, soprattutto per quanto riguarda la sfera dei sentimenti e la difficoltà di confessare i propri a Lois, a quelli dell’Uomo d’Acciaio afflitto dalle incontrollate trasformazioni causategli dall’esposizione alla kryptonite rossa, il fumettista del Michigan confeziona per l’albo Action Comics 243 una delle sue migliori sceneggiature, tra le pietre miliari della cosiddetta “Silver Age”.

Che fine ha fatto l’uomo del domani: l’ultima storia con protagonista il supereroe di Metropolis firmata dal grande Alan Moore ha la forma del thriller d’inchiesta, un genere tanto in voga tra la fine degli anni ’70 e l’inizio degli ’80. Dieci anni dopo la scomparsa di Superman in combattimento il Daily Planet manda un giovane cronista ad intervistare Lois Lane, ora sposata e mamma di un bambino, tra i pochi testimoni oculari dell’evento che il giornale ha intenzione di ricostruire. Eppure, benchè non vi sia alcun motivo apparente per sospettarlo, il giornalista inizia a credere che le risposte dell’ex collega non siano sincere. L’escalation di tensione, la costruzione dei caratteri e gli indizi disseminati durante la narrazione, tutti marchi di fabbrica di Moore, all’inizio del periodo creativo forse più altro della sua carriera.

La morte di Superman: botte da pazzi, grattacieli rasi al suolo, strade distrutte e tutto quanto può fare parecchio rumore nello scontro tra Superman e Doomsday. Concepito da Mike Carlin e scritto da Dan Jurgens, Roger Stern, Louise Simonson, Jerry Ordway e Karl Kesel, questo doppio volume uscito nel 1992 avrebbe anche qualche difettuccio e alcuni passaggi a vuoto che andrebbero discussi, ma passano completamente in secondo piano a fronte di quanto ha rappresentato per il prosieguo della vita editoriale dell’Uomo d’Acciaio. Tra le pieghe del sanguinoso combattimento emergono il bisogno dell’umanità di aggrapparsi ad una speranza che spesso non è di questo mondo, i valori dell’amore per le proprie radici e del sacrificio, elementi che nel futuro saranno, appunto, di capitale importanza.

Superman Stagioni: altri avevano narrato origini di Kal – El, ultimo kryptoniano e difensore della Terra ma nessuno, prima di Jeph Loeb e Tim Sale, aveva raccontato in modo così profondo Clarke Kent. Il difficile percorso nell’accettare di non essere come tutti gli altri, i primi amori, il legame con Smallville e i genitori che lo trovarono appena arrivato sulla Terra si alternano con le stagioni, romantica metafora dell’impossibilità di fermare il passare del tempo, l’invecchiare e il dover lasciare le persone che amiamo. Un’opera emozionante, delicata, imprescindibile, in cui emerge prepotentemente tutto il desiderio di umanità e di normalità di un personaggio che solo una critica superficiale ha per anni male interpretato.
All Star Superman: durante il salvataggio di un gruppo di scienziati che tentavano di esplorare il Sole le cellule di Superman rimangono esposte per troppo tempo alle radiazioni solari. Ritornati sulla Terra le analisi rivelano che gli restano non più di dodici mesi di vita. La lunga saga scritta da Grant Morrison e disegnata da Frank Quitely, che copre ben tre anni di pubblicazioni della testata DC dedicata all’eroe di Metropolis, spazia da una trama verticale che vede Superman affrontare e sventare i piani dei nemici storici ad una orizzontale che mette al centro il tema della malattia e le conseguenze di essa sull’ammalato e sui suoi affetti. Finale tra i più toccanti della storia della nona arte.

Gli ultimi giorni: l’epico, spettacolare arco narrativo che chiude l’era “New 52” e anticipa “Rinascita”. La battaglia contro il divino Rao e i segni, fisici e soprattutto mentali, che ha lasciato sull’Uomo d’Acciaio, Supergirl sparita nel nulla, uno strano ragazzo che si candida ad essere il nuovo difensore di Metropolis e tanto altro per tirare i fili dell’universo che dal 2011 al 2016 ha ridato nuova vita all’Uomo d’Acciao e approcciare nel miglior modo possibile le nuove trame.

Mentre continuano gli omaggi da parte di addetti ai lavori e pubblico, il nostro regalo per Superman è un invito a voi, ad appassionarvi alle sue avventure che ogni mese in edicola e fumetteria continuano, avvincenti, da quasi un secolo.

 

 

 

Rimani aggiornato:

Se vuoi essere tempestivamente aggiornato su quello che succede a Salerno e provincia, la pagina facebook di Misterstudent pubblica minuto per minuto notizie fresche sulla tua home.

Altri articoli recenti

Le Fasi - "Ultima Pagina Special Events" parte da Napoli il 30 marzo 2019

La band partenopea Le Fasi, per festeggiare i suoi 7 anni di attività prima di rinchiudersi in studio e lavorare al nuovo disco, ha lanciato un mini tour dal titolo...

Bilancio d'esercizio 2018 tra regole da consolidare e novità future

“Bilancio d'esercizio 2018 tra regole da consolidare e novità future”, questo il titolo del convegno che si terrà venerdì 22 marzo presso il...

L’azienda salernitana torna a mettersi in vetrina dal 19 al 23 gennaio

Con un fitto calendario di eventi che mira a diffondere la cultura del caffè in tutte le sue sfaccettature, Trucillo torna al Sigep, il salone mondiale del dolciario...

D. L. 119/2018 e Legge di Bilancio. Lo scenario Fiscale 2019. Primo convegno sulla Legge di Bilancio a Salerno organizzato dall’ANC

Si terrà domani, venerdì 18, il primo convegno dell’anno 2019 organizzato dall’Associazione Nazionale Commercialisti Salerno che si terrà, alle...

Premiazioni vincitori contest EURE?A: educazione finanziaria e disabilità cognitive. Un salernitano tra i vincitori

Favorire l’autosufficienza economica delle persone affette da lievi disabilita? cognitive: questo è l'obiettivo che si è posto il bando “Eureka”,...

Befana anticipata dell’ANC Salerno per i bambini del “Ruggi” di Salerno

L’epifania arriva in anticipo all’ospedale San Giovanni di Dio e Ruggi D’Aragona di Salerno grazie alla solidarietà dell’Associazione Nazionale...

XII edizione Salerno Sport Day. La manifestazione salernitana dedicata agli sport migliori

Come ogni dicembre che si rispetti, anche quest’anno Salernitana Sporting organizza nel pomeriggio di oggi, presso il Grand Hotel Salerno alle ore 17.37, la XII edizione...

Il trap diventa salernitano e si tinge di rosso con “Ferrari”. Nuovo singolo di Frenk

Frenk torna sulla scena musicale con un nuovo brano dal titolo “Ferrari”, un singolo coinvolgente dal sound elettronico e da bpm rallentati, atmosfere dark e...
Contatti

Misterstudent è una testata giornalistica registrata - Registrazione del Tribunale di Salerno n.1910 del 25 ottobre 2011

Realizzazione grafica e tecnica a cura di Vincenzo Vigilante