Informativa per la privacy del visitatore:

Questo sito e gli strumenti terzi da esso utilizzati si avvalgono di cookie sia tecnici che di profilazione, necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nell'apposita policy.

Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. Ho capito, non mostrare più questo banner.

Perchè vedo questo banner?

Vuoi rimanere sempre aggiornato su Salerno e provincia? basta un click!

Misterstudent.tv

login

Frammenti di rock: "Little caesar" dei Little caesar

12/11/2014

Unire in un solo colpo hard rock, Rock n’roll, Soul e Rhythm and blues e farlo ad inizio anni 90, questa è la sfida in cui si lanciano i Little caesar per il loro debutto discografico. L’album omonimo è sicuramente un prodotto molto particolare, infatti riproporre queste sonorità, che potremmo definire vintage, in un periodo dove il grunge spopolava, mostra la personalità e la passione del gruppo californiano verso queste atmosfere. Ci troviamo, come detto, di fronte a un album che potremmo definire fuori dal tempo, ma ciò non compromette ne la qualità ne la leggerezza del prodotto, che si basa comunque si radici hard rock molto anni 70. I riff di chitarra sono semplici (escluso qualche assolo), le melodie accattivanti e la contaminazione con gli altri stili sopra citati sono evidenti soprattutto per la presenza di due cover “I wish it would rain” dei “The Temptetion” e “Chain of fools” di “Aretha Franklin” (primo singolo estratto) che in versione hard rock è davvero qualcosa di unico e indimenticabile. Da segnalare la grande presenza della batteria, suonata da “Tom Morris”, in tutti i pezzi ,che contribuisce a dare potenza ed energia all’album che presenta però il difetto di essere un po’ ripetitivo in alcuni suoni , non sfociando tuttavia e per fortuna nella noiosità. Come in ogni buon album, è fondamentale la ballad ad effetto ed anche in questo caso ciò non manca, si tratta di “In your arms” secondo singolo estratto, un brano decisamente ben concepito che riesce a creare un atmosfera molto emozionante non perdendo in potenza, anche grazie alla voce calda e graffiante del cantante "Ron Young”.Pezzi che invece mostrano l'energia e il ritmo sopracitati sono sicuramente “Down n’ dirty" e "Hard times", inoltre e giusto citare anche "From the start" con un ritornello e un finale che fanno molto rock da stadio. In conclusione come già ampiamente detto i Little caesar hanno il coraggio e la dignità di proporre un album che non si interessa minimamente del mercato discografico e delle mode del tempo, puntando sull'onestà, sulla passione e sul piacere di portare avanti le loro idee e la loro musica indipendentemente da tutto e tutti, perchè infondo " Rock n'roll state of mind".

Rimani aggiornato:

Se vuoi essere tempestivamente aggiornato su quello che succede a Salerno e provincia, la pagina facebook di Misterstudent pubblica minuto per minuto notizie fresche sulla tua home.

Altri articoli recenti

Todis Salerno Basket '92: un nuovo rinforzo per coach Russo

Come imposto dalla FIP Campania, anche la Todis Salerno Basket ’92 non scenderà in campo. La squadra nel frattempo però si rinforza Arianna Iuliano, ecco le...

Inaugurazione "Fiato sul collo point" oggi alle 18 la sede del cambiamento di Dante Santoro

Aprirà i battenti oggi alle ore 18 in via Trento n° 6 la "sede del cambiamento" del Consigliere Comunale e Provinciale Dante Santoro. Si chiamerà "Fiato sul...

La Todis Salerno ’92 cerca pass playoff: arriva la Pink Sport Time Bari

Penultima di regular season e gara che può essere decisiva per l’accesso ai playoff della Todis Salerno '92 almeno da sesta classificata.
Todis Salerno ’92:...

Salernitana, Primavera: arriva il Cosenza dell'ex Ferraro

Dopo la pesante sconfitta interna contro il Frosinone riparte da Salerno la caccia ai playoff dei lupacchiotti. La Salernitana Primavera ritrova sulla panchina avversaria un ex...

Volley Bellizzi fa visita al Volley Sessa: trasferta insidiosa per le gialloblu

Trasferta insidiosa per il Volley Bellizzi che, nel 15° turno del campionato di Serie D, sarà ospite del Volley Sessa. La gara sarà disputata domenica 23...

Saledil Guiscards, per il team volley esame di maturità in casa del Cus Napoli

Una nuova sfida da vincere per continuare a volare. Una trasferta insidiosa contro una squadra da non sottovalutare ma da battere per provare a scalare ulteriori posizioni in...

Final4 Coppa Italia per Jomi Salerno: cariche Bordon e capitan Napoletano

Final4 di Coppa Italia per la Jomi Salerno. Capitan Napoletano e compagne scenderanno in campo domani (sabato 22 febbraio) alle ore 16:30 al Pala Estra di Siena per affrontare...

Ancora un derby per Bellizzi: c’è la trasferta sul campo della Pall. Salerno

Il Semprefarmacia.it Basket Bellizzi si prepara ad un nuovo derby ad alta quota. Nel 17° turno del campionato di Serie C Gold, i gialloblu saranno impegnati sul parquet...
Contatti

Misterstudent è una testata giornalistica registrata - Registrazione del Tribunale di Salerno n.1910 del 25 ottobre 2011

Realizzazione grafica e tecnica a cura di Vincenzo Vigilante