Informativa per la privacy del visitatore:

Questo sito e gli strumenti terzi da esso utilizzati si avvalgono di cookie sia tecnici che di profilazione, necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nell'apposita policy.

Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. Ho capito, non mostrare più questo banner.

Perchè vedo questo banner?

Vuoi rimanere sempre aggiornato su Salerno e provincia? basta un click!

Misterstudent.tv

login

Pillole di Games - Assetto Corsa

30/12/2014

Signori, oggi parliamo di un videogioco che mi ha letteralmente impressionato per la sua capacità simulativa. Oggi disquisiamo di ‘Assetto Corsa’, simulatore di guida e titolo tutto italiano della Kunos, uscito nella sua versione 1.0.0 qualche settimana fa.

Fin dal termine dell'installazione e configurazione della periferica di controllo si capisce che ‘Assetto Corsa’ punta a riprodurre alla perfezione quasi ogni aspetto della guida simulata.
La collezione di piste presenti in Assetto Corsa è un omaggio ai più bei tracciati italiani dedicati alle competizioni automobilistiche: parliamo di Monza (standard e1966), Imola, Magione, Mugello, Vallelunga (Standard e Club). Ottimi anche Silverstone (Standard, International e National), Spa Francorchamps, Nurburgring (GP e Sprint). Sono tutti caratterizzati da una precisione millimetrica di sede stradale, cambi di pendenza e posizionamento dei cordoli e strutture di contorno. Per le gare di Drift sono stati realizzati due tracciati di fantasia mentre inedita e dannatamente interessante è la più antica gara di salita italiana: la Trento/Bondone da provare le vetture più agili del gioco.

Le modalità di gioco disponibili sono diverse. Si può fare una carriera composta da stagioni di diverso tipo che possono avere al loro interno ognuna delle modalità principali di cui è composto il gioco: time attack, eventi di drift o drag, gare veloci con una qualsiasi delle vetture o delle piste presenti nel simulatore. Il tutto è ampiamente personalizzabile da parte dell'utente ma anche da parte degli sviluppatori che possono organizzare campionati a tema di qualsiasi genere. Sono presenti anche un sacco di scenari in cui al giocatore viene chiesto di raggiungere determinati obiettivi con auto specifiche su piste particolari.

Le auto sono poche rispetto alle gigantesche collezioni di Gran Turismo o Forza, ma il livello qualitativo del modello di guida compensa ampiamente questa mancanza perché arriva a calcolare tutti i dati essenziali per simularne il comportamento in pista nel modo più accurato possibile.
Comunque, per i signori che vorrebbero avere un po’ più di scelta io dico loro di non disperare, il titolo è in costante aggiornamento e nuove auto e tracciati verranno inseriti all’interno del gioco attraverso i costanti aggiornamenti e inoltre si affida molto anche alla sua community, che man mano sta diventando sempre più grande.

Signori, siamo di fronte al significato della parola simulazione. Se siete dei patiti dei racing simulation games e dei maniaci della perfezione questo è il titolo che fa per voi.
Ultima cosa, non vi azzardate ad usare come periferica di controllo un pad qualsiasi. È meglio avere un volante, per una giuda molto più realistica, perché ‘Assetto Corsa’ è una cosa seria.

Emanuele Gallo - ExtraTime - - Vai alla Home

Rimani aggiornato:

Se vuoi essere tempestivamente aggiornato su quello che succede a Salerno e provincia, la pagina facebook di Misterstudent pubblica minuto per minuto notizie fresche sulla tua home.

Altri articoli recenti

Solidarietà, D’Avenia: “Acquistate nuove mascherine grazie al successo del crowfunding lanciato dal Centro Studi Super Sud”

Nella difficile battaglia contro il contagio da Coronavirus ogni contributo fatto con entusiasmo ha un valore enorme. Ne è la prova il crowfunding lanciato dal Centro...

Salvatore Parisi, Coordinatore regionale Anffas Campania, smentisce la notizia di FP Cgil Salerno: “Siamo già titolari di un nostro contratto rinnovat

Nella giornata di ieri è stata veicolata la notizia da parte di FP Cgil Salerno in cui si è appresa la positiva notizia inerente l’avvio della consultazione...

Famiglie e giovani, D’Avenia: “Garantiamo un futuro migliore attraverso sostegni familiari. Aboliamo il bollo sulla prima auto e investiamo sul protag

L’emergenza sanitaria, legata alla pandemia da Covid-19, ha creato non poche difficoltà alle famiglie italiane che si sono trovate a fronteggiare questioni...

Turismo in Campania, D’Avenia: “Nell’era post Covid, rilanciamo l’economia locale attraverso le bellezze del nostro territorio”

L’approssimarsi dell’estate pone inevitabilmente dinanzi ad un bivio tortuoso creatosi dal Covid-19: la riapertura del turismo.Il turismo, come si puo’...

Servizio ai trasporti per persone con disabilità: è ancora guerra tra Fondazione Salernum Anffas Onlus e i Comuni dell’Agro Nocerino Sarnese e dell’Ir

Una vera e propria guerra che non riesce a vedere la parola fine quella che sta combattendo da mesi Fondazione Salernum Anffas Onlus per il riconoscimento del servizio ai...

Il nuovo singolo di Francesco Key B è featuring con il celebre cantante partenopeo Raffaello

Dopo diversi brani già all’attivo, che lo hanno visto come un vero e proprio mago del recupero musicale partenopeo, Francesco Key B, all’anagrafe Francesco...

Alla Villa Cortese di Terzigno casting di moda, cinema e musica il 20 giugno promosso da Mondo Eventi Campania

RICEVIAMO E PUBBLICHIAMO
 
Dopo il lungo periodo di quarantena per l’emergenza Coronavirus che ha bloccato forzatamente le principali attività produttive,...

Famiglie bisognose in Campania, D’Avenia: “Serve una strategia per lo sviluppo economico e sociale del nostro territorio”

A quasi un mese dall’inizio della Fase 2, è tempo per l’Italia fare i conti con i contraccolpi economici della pandemia di Covid-19.Come già indicato...
Contatti

Misterstudent è una testata giornalistica registrata - Registrazione del Tribunale di Salerno n.1910 del 25 ottobre 2011

Realizzazione grafica e tecnica a cura di Vincenzo Vigilante