Informativa per la privacy del visitatore:

Questo sito e gli strumenti terzi da esso utilizzati si avvalgono di cookie sia tecnici che di profilazione, necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nell'apposita policy.

Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. Ho capito, non mostrare più questo banner.

Perchè vedo questo banner?

Vuoi rimanere sempre aggiornato su Salerno e provincia? basta un click!

Misterstudent.tv

login

Recensioni Brevi - The Social Network

22/02/2015

Signori, oggi parliamo di una cosa molto cara a tutti noi, senza la quale molte persone non sarebbero cosa fare. Oggi parliamo di Facebook, o meglio della sua genesi, attraverso ‘The Social Network’, film del 2010 diretto da David Fincher.

‘The Social Network’ è un film che parla di tante cose, ma sicuramente non è un film su Facebook, e questo è paradossale ma estremamente significativo. Liberamente ispirato alla nascita del più grande e famoso social network al mondo e alla battaglia legale che ne è seguita, il film è soprattutto una gigantesca metafora sul mondo moderno, sugli anni che stiamo vivendo, sulla nostra società, su come sono cambiati i rapporti umani.

Facebook nasce infatti come vendetta personale contro una ragazza che, nella prima scena del film che si apre ad Harvard, nel 2003, definisce Mark Zuckerberg, il fondatore di FB, uno stronzo, la stessa ragazza che Zuckerberg umilia pubblicamente sul suo blog. Secondo un'altra ragazza, una delle avvocatesse che lo difende dalle continue cause legali degli ex-partner, Zuckerberg "non è uno stronzo, ma fa di tutto per sembrarlo" (e ci riesce benissimo).
Il suo unico amico, Eduardo Saverin, gli fa causa per seicento milioni di dollari dopo essere stato accoltellato alle spalle, metaforicamente.
Lo Zuckerberg di celluloide è un mix di autismo e ossessione compulsiva. Nel suo mondo solo gli scaltri sopravvivono.

La sceneggiatura di Aaron Sorkin è uno dei migliori lavori portati sul grande schermo negli ultimi anni. Tutto è perfetto, dai personaggi, alle situazioni, al ritmo narrativo, ai dialoghi frenetici e incisivi che sono il vero marchio dell'autore.
The Social Network è un film di cui sentiremo parlare per decenni a questa parte.
Fincher mette in scena una società vacua e amorale, neurotica e vanitosa, in cui l'autopromozione, online e nel mondo reale, rappresenta l'unica modalità di interazione possibile. Gli eccessi della popolarità e del narcisismo digitale hanno contagiato ogni aspetto della nostra esistenza. Che il messaggio di Fincher sia condivisibile o criticabile è irrilevante. Il grande merito di ‘The Social Network’ è aver sollevato una serie di domande che il miliardo di individui (e passa) non può permettersi di ignorare.

Emanuele Gallo - ExtraTime - - Vai alla Home

Rimani aggiornato:

Se vuoi essere tempestivamente aggiornato su quello che succede a Salerno e provincia, la pagina facebook di Misterstudent pubblica minuto per minuto notizie fresche sulla tua home.

Altri articoli recenti

Il celebre comico televisivo Carmine Faraco ospite alla serata della ANC Salerno

Si terrà venerdì 11 ottobre, presso il Salone dei Genovesi della Camera di Commercio di Salerno, il convegno "La salvaguardia della continuità aziendale ed...

Lo chef stellato Paolo Gramaglia alla rassegna “5 Senses Dinner” di Via Porto Bistrot

E’ tutto pronto per il taglio del nastro della prima edizione di “5 Senses Dinner” organizzata dal “Via Porto Bistrot” di Salerno in cui suoni,...

L’attore Vinicio Marchioni al TEDxSalerno 2019

Il TEDxSalerno torna più prorompente che mai per l’edizione 2019 e giura di essere ancora più esplosivo dello scorso anno grazie a una nuova location, nuovi...

TEDx Salerno 2019: apre la vendita dei ticket per l’edizione “Anomalie”

Dopo la prima edizione dello scorso anno che ha registrato picchi di interesse notevoli, torna in scena l’edizione 2019 del TEDxSalerno organizzata da Wires, associazione...

L’Associazione Nazionale Commercialisti Salerno aderisce allo sciopero nazionale dei commercialisti di tutta Italia.

Anche l’Associazione Nazionale Commercialisti Salerno decide di aderire e partecipare allo sciopero nazionale annunciato dai sindacati dei commercialisti di tutta Italia...

Al cinema dal 18 luglio "Passpartù - Operazione Doppiozero" di Lucio Bastolla con Veronica Maya

Arriva al cinema dal 18 luglio, “Passpartu’ - Operazione Doppiozero” la divertente commedia di Lucio Bastolla che vede in un cast corale...

#GIFFONI2019 LA 49° EDIZIONE: 19/27 LUGLIO 2019

101 opere, di cui 15 italiane, in concorso nelle 7 sezioni competitive che richiamano a Giffoni Valle Piana (SA) 6200 giurati provenienti da circa 50 Paesi del mondo: 7...

Arriva “Puortame cù te”: il nuovo tormentone dell’estate firmato Frenk

Arriva “Puortame cù te”: il nuovo tormentone dell’estate firmato Frenk
Si intitola “Puortame cù te” il nuovo singolo del trapper...
Contatti

Misterstudent è una testata giornalistica registrata - Registrazione del Tribunale di Salerno n.1910 del 25 ottobre 2011

Realizzazione grafica e tecnica a cura di Vincenzo Vigilante