Informativa per la privacy del visitatore:

Questo sito e gli strumenti terzi da esso utilizzati si avvalgono di cookie sia tecnici che di profilazione, necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nell'apposita policy.

Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. Ho capito, non mostrare più questo banner.

Perchè vedo questo banner?

Vuoi rimanere sempre aggiornato su Salerno e provincia? basta un click!

Misterstudent.tv

login

La burocrazia lumaca rallenta la crescita

01/05/2013

Nella già critica e preoccupante situazione dovuta alla crisi economico-finanziaria che sta colpendo particolarmente l’Italia, si inserisce un altro fattore altrettanto pesante: la lentezza della macchina burocratica dello Stato.
Per burocrazia s’intende l’insieme di apparati e funzionari a cui è affidata, a diversi livelli, l’amministrazione di uno Stato, di un ente, di un organismo.

Ormai è notizia di ogni giorno che tante, troppe, imprese, soprattutto quelle medio-piccole, si trovino in difficoltà tra i tanti ostacoli che presenta la sempre più difficile vita quotidiana: pagamenti in ritardo della Pubblica Amministrazione, forniture da onorare, tasse da pagare, corrispondere gli stipendi ai lavoratori.

La stessa situazione esiste anche negli enti locali, come Comuni, Province, Regioni, in cui le amministrazioni si trovano tutti i giorni a combattere per autorizzazioni, richieste, o addirittura contro ricorsi e appelli.

In un mondo in cui “le carte” hanno un valore sempre maggiore e senza le quali non si muove una foglia, l’assenza o il ritardo di un semplice “timbro” provoca dei danni economici molto ingenti.

Si verifica spesso una tendenza tutta italiana tesa ad allungare i tempi delle decisioni, alimentata anche da diverse sentenze degli organi di giustizia che, anziché decretare in maniera chiara e precisa, emettono dei provvedimenti “cerchiobottisti”, rendendo la situazione ancora più ingarbugliata.

Senza fare esempi macroscopici, per restare a casi più sotto i nostri occhi, la situazione di Salerno è esemplificativa.

E’ evidente che in città ci sono molti cantieri di opere più o meno grandi. L’iter amministrativo per la costruzione di queste infrastrutture, già di per sé lungo e tortuoso, è diventato una vera e propria selva oscura: ricorsi agli organi di giustizia di cittadini e associazioni di settore, lungaggini burocratiche e cause di forza maggiore(per esempio, crisi delle aziende che portano a licenziamenti e fallimenti).

Tutto ciò non solo non produce risultati significativi, riuscendo soltanto a prolungare i tempi all’infinito, ma porta anche danni economici e non solo sia alle imprese che agli enti.

Insieme con tutte quelle misure economiche, chieste a gran voce dalle imprese, dai sindacati e dai cittadini, serve dunque che la macchina della burocrazia sia più snella ed efficace, affinché si ottengano i risultati tanto attesi.

Rimani aggiornato:

Se vuoi essere tempestivamente aggiornato su quello che succede a Salerno e provincia, la pagina facebook di Misterstudent pubblica minuto per minuto notizie fresche sulla tua home.

Altri articoli recenti

Regionali Campania, D’Avenia: “Per una democrazia delle opportunità bisogna puntare sulla ricerca e la formazione”

Le elezioni regionali si avvicinano e, come stabilito dal decreto presidenziale n.97 20/2020, si svolgeranno il 20 e 21 settembre.Sarà la prima chiamata alle urne per...

XVI edizione ‘Memorial Giovanni Caressa’, il consueto evento di Anffas Onlus Salerno in ricordo del suo fondatore

Grande successo per la XVI edizione del “Memorial Giovanni Caressa”, appuntamento ormai tradizionale di Anffas Onlus Salerno, nato in ricordo e in onore...

Bonus web Turismo & Studenti: la nuova proposta di Giovanni D’Avenia candidato al Consiglio Regionale della Campania nella lista “Centro Democratico -

 
L’emergenza Covid-19 ha portato senza preavviso ad un’accelerazione e rimodulazione del piano banda ultralarga e digital web. Durante i mesi...

Bonus web Turismo & Studenti: la nuova proposta di Giovanni D’Avenia candidato al Consiglio Regionale della Campania nella lista “Centro Democratico -

 L’emergenza Covid-19 ha portato senza preavviso ad un’accelerazione e rimodulazione del piano banda ultralarga e digital web. Durante i mesi...

Promuovere il dialogo tra imprenditori e professionisti della Campania per dar vita a collaborazioni di business e di carriera, l’iniziativa di Hirook

In un contesto globale che mette a dura prova non solo i processi di inclusione sociale ma anche di impresa e di sviluppo economico, nasce Hirooks People. Un progetto fondato da...

Regionali Campania 2020: D'Avenia presenta ‘Benessere & Università’ per la promozione di sani stili di vita nelle scuole

A partire dagli ultimi decenni si è registrato un crescente interesse per il tema della salute concepita, non più in una dimensione di responsabilità...

Rilancio del turismo, D’Avenia: “Weekend gratuiti per aiutare tutto il comparto turistico campano e riscoprire le bellezze del nostro territorio”

 
Tra gli effetti economici più immediati della crisi associata al Covid-19 era inevitabile, e anche prevedibile, un brusco calo al settore turistico che, in questa...

Regionali Campania, D’Avenia: “Promuovere il Sud e le sue potenzialità inespresse”

Le Elezioni Regionali in Campania 2020 sono ufficialmente posticipate causa pandemia nelle date del 20 e 21 settembre, appuntamento sancito dal decreto presidenziale n.97...
Contatti

Misterstudent è una testata giornalistica registrata - Registrazione del Tribunale di Salerno n.1910 del 25 ottobre 2011

Realizzazione grafica e tecnica a cura di Vincenzo Vigilante