Informativa per la privacy del visitatore:

Questo sito e gli strumenti terzi da esso utilizzati si avvalgono di cookie sia tecnici che di profilazione, necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nell'apposita policy.

Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. Ho capito, non mostrare più questo banner.

Perchè vedo questo banner?

Vuoi rimanere sempre aggiornato su Salerno e provincia? basta un click!

Misterstudent.tv

login

Recensioni Brevi - Nella casa

10/05/2015

Questo film sembra una matrioska a incastri confezionata da François Ozon, capace di trasformare lo spettatore in un guardone di vite familiari non propriamente cristalline.
Oggi parliamo de ‘Nella casa’, film del 2012 diretto e sceneggiato da François Ozon.

Claude Garcia è un ragazzo di sedici anni, timido e introverso, con una naturale predisposizione alla scrittura. Il suo stile ironico e coinvolgente, descrittivo e fantasioso incuriosisce e non poco l’anziano e disincantato professore di francese Germain. Colpito dal talento e dall’indole insolita dello studente, il professore ritrova il gusto dell’insegnamento, assecondando e incoraggiando le potenzialità da scrittore del ragazzo. Così Claude decide di insinuarsi nella casa di Rapha, un suo compagno di classe, silente, disadattato e legatissimo alla famiglia: in tal modo Claude intende trovare ispirazione per i suoi componimenti scolastici che sottoporrà poi al giudizio di Germain.
L’incontro con la famiglia di Rapha è folgorante: Claude è attirato in egual misura dalla inettitudine senza sbocchi del padre, Rapha senior, e dall’apparente passività della madre, Esther, donna dalla bellezza sfiorita e evidentemente insoddisfatta dalla piega che la sua vita ha preso.
Questo microcosmo familiare, intriso di frustrazioni, conflittualità non risolte e assuefazione alla mediocrità è terreno fertile per le composizioni di Claude. Germain si lascia coinvolgere sempre di più dall’inarrestabile processo creativo del suo studente/rampollo e coinvolgerà anche la moglie Jeanne. Ma la duplice intrusione (di Claude nella casa dei Rapha e di Germain nell’opera di Claude) scatenerà una serie di eventi incontrollabili.

Realtà vissuta e narrata si alternano sullo schermo in un abile incastro di rimandi che, oltre a citare Woody Allen, pescano dal tema voyeuristico immortalato dal cinema di Hitchcock: per esempio, basti pensare alla chiusura in stile ‘La finestra sul cortile’.
Ironia, dramma psicologico, addirittura genuina suspense contribuiscono a rendere ‘Nella casa’ un buon film. Spassose alcune battute contenute nel film, sulla letteratura russa e sull'arte contemporanea: il pensiero, nemmeno a dirlo, corre a Woody Allen.
‘Nella casa’ è il risultato di una regia pulita e di una sceneggiatura rigorosa. È un film intelligente, affascinante e sottilmente pericoloso, come le verità che racconta.

Emanuele Gallo - ExtraTime - - Vai alla Home

Rimani aggiornato:

Se vuoi essere tempestivamente aggiornato su quello che succede a Salerno e provincia, la pagina facebook di Misterstudent pubblica minuto per minuto notizie fresche sulla tua home.

Altri articoli recenti

Le Fasi - "Ultima Pagina Special Events" parte da Napoli il 30 marzo 2019

La band partenopea Le Fasi, per festeggiare i suoi 7 anni di attività prima di rinchiudersi in studio e lavorare al nuovo disco, ha lanciato un mini tour dal titolo...

Bilancio d'esercizio 2018 tra regole da consolidare e novità future

“Bilancio d'esercizio 2018 tra regole da consolidare e novità future”, questo il titolo del convegno che si terrà venerdì 22 marzo presso il...

L’azienda salernitana torna a mettersi in vetrina dal 19 al 23 gennaio

Con un fitto calendario di eventi che mira a diffondere la cultura del caffè in tutte le sue sfaccettature, Trucillo torna al Sigep, il salone mondiale del dolciario...

D. L. 119/2018 e Legge di Bilancio. Lo scenario Fiscale 2019. Primo convegno sulla Legge di Bilancio a Salerno organizzato dall’ANC

Si terrà domani, venerdì 18, il primo convegno dell’anno 2019 organizzato dall’Associazione Nazionale Commercialisti Salerno che si terrà, alle...

Premiazioni vincitori contest EURE?A: educazione finanziaria e disabilità cognitive. Un salernitano tra i vincitori

Favorire l’autosufficienza economica delle persone affette da lievi disabilita? cognitive: questo è l'obiettivo che si è posto il bando “Eureka”,...

Befana anticipata dell’ANC Salerno per i bambini del “Ruggi” di Salerno

L’epifania arriva in anticipo all’ospedale San Giovanni di Dio e Ruggi D’Aragona di Salerno grazie alla solidarietà dell’Associazione Nazionale...

XII edizione Salerno Sport Day. La manifestazione salernitana dedicata agli sport migliori

Come ogni dicembre che si rispetti, anche quest’anno Salernitana Sporting organizza nel pomeriggio di oggi, presso il Grand Hotel Salerno alle ore 17.37, la XII edizione...

Il trap diventa salernitano e si tinge di rosso con “Ferrari”. Nuovo singolo di Frenk

Frenk torna sulla scena musicale con un nuovo brano dal titolo “Ferrari”, un singolo coinvolgente dal sound elettronico e da bpm rallentati, atmosfere dark e...
Contatti

Misterstudent è una testata giornalistica registrata - Registrazione del Tribunale di Salerno n.1910 del 25 ottobre 2011

Realizzazione grafica e tecnica a cura di Vincenzo Vigilante