Informativa per la privacy del visitatore:

Questo sito e gli strumenti terzi da esso utilizzati si avvalgono di cookie sia tecnici che di profilazione, necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nell'apposita policy.

Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. Ho capito, non mostrare più questo banner.

Perchè vedo questo banner?

Vuoi rimanere sempre aggiornato su Salerno e provincia? basta un click!

Misterstudent.tv

login

Top & Flop Serie A Giornata 24

09/02/2016

TOP

3° - HIGUAIN
Ormai non si ferma più. 24 presenze in campionato e 24 gol, media di un gol a partita. Il miglior centravanti della serie A, per distacco, e tra i migliori del mondo. Ha già siglato due gol in più dei capocannonieri dello scorso anno, Toni e Icardi, e sembra proprio non volersi fermare. Così come non si ferma il suo Napoli grazie ai suoi gol, ancora primo in vista dello scontro diretto contro la Juventus di sabato sera. Questa giornata un’altra vittoria contro il Carpi, in una partita più impegnativa del previsto, decisa da un rigore realizzato proprio dal Pipita, ormai inarrestabile, anche dal dischetto.

2° - VERONA
Una settimana fa si trovava al secondo posto dei flop, adesso invece occupa la stessa posizione nei top, come mai? Semplice, perché nel calcio le prospettive possono essere ribaltate nel giro di una settimana. Il Verona ha fatto proprio questo. Nel turno infrasettimanale è finalmente arrivata la tanto agognata vittoria contro l’Atalanta, dopo 23 giornate a secco, record per la serie A. Nell’ultimo turno invece è arrivato un convincente pareggio contro l’Inter. La squadra di Del Neri, dopo essere andata in svantaggio, è riuscita a ribaltare completamente il risultato, arrivando anche sul 3 a 1, per poi essere ripresa nel finale dai nerazzurri. Ciò non toglie che è stato il Verona a fare vedere le cose migliori del match, rischiando anche di vincere. Adesso sono 5 i risultati utili consecutivi per i gialloblu, che guardano con più speranza alla salvezza, ancora lontana ma, sicuramente, non irraggiungibile.

1° - ROMA
Dopo tante apparizioni tra i flop, finalmente la Roma torna tra i top. La squadra di Spalletti, dopo la sconfitta contro la Juve di tre giornate fa, sembra essersi ripresa. Infatti in questa settimana, caratterizzata dal turno infrasettimanale, sono arrivate 3 vittorie di fila per i giallorossi. Frosinone, Sassuolo e infine Sampdoria, tre partite in cui la Roma ha mostrato una crescita sotto l’aspetto del gioco, adattandosi ai movimenti che vuole il nuovo allenatore. Tre partite in cui hanno brillato i nuovi giocatori, arrivati col mercato invernale. El Shaarawy, già a segno due volte con la maglia giallorossa, e Perotti, che ha trovato un gol e un assist in due partite. Unico punto interrogativo resta Dzeko, che in queste 3 vittorie ha trovato pochissimo spazio, con la Roma che sembra giocare meglio in assenza di quest’ultimo sul rettangolo di gioco. Per il resto, con questi 9 punti conquistati, i giallorossi tornano prepotentemente a lottare per il terzo posto.

FLOP

3° - MILAN
Il Milan fa il percorso inverso del Verona, dai top passa ai flop. I rossoneri dopo due belle vittorie, contro Inter e Palermo, sembravano aver fatto quadrare il cerchio ed essere realmente in corsa per un posto in Europa. Invece anche questa volta c’è stato uno stop, per di più contro l’Udinese, di certo non un avversario molto temibile in questo momento. A San Siro, la squadra di Mihajlovic è addirittura andata in svantaggio, mostrando ancora una volta le proprie lacune difensive, con gol dell’ex Armero al 17’. Poi il pareggio al 48’ di Niang, ha salvato la faccia ai rossoneri, che sono riusciti a guadagnare un punto. Anche se l’occasione resta persa, perché con una vittoria avrebbero potuto avvicinarsi ancora di più alle zone alte, a dare fastidio a Roma, Inter e Fiorentina, che adesso restano rispettivamente a 4, 5 e 6 punti di distanza.

2° - TORINO
Brutta sconfitta per il Toro nell’ultima giornata contro il Chievo. Dopo essere andati in vantaggio, al 19’ con Benassi, i granata sono stati sfortunati, e al 34’ Bruno Peres ha regalato il pareggio ai gialloblu deviando il pallone nella propria porta. Al 70’ Avelar entra in ritardo in area di rigore su Castro e concede un calcio dal dischetto, poi realizzato da Birsa, che chiude la partita. Partita che conferma come la difesa del Toro non sia quella ben organizzata dello scorso anno, nonostante gli uomini siano gli stessi.

1° - GENOVA
I tifosi genovesi, sia blucerchiati che rossoblu, non stanno vivendo una grande stagione. Entrambe le squadre del capoluogo ligure infatti non stanno brillando in questo campionato, anzi, si può dire che tutti si sarebbero aspettati qualcosa di più sia dalla squadra di Gasperini che da quella di Montella. Adesso il Genoa è a 25 punti in classifica, la Sampdoria segue a 24, ed entrambe tremano perché gli ultimi posti della classifica sono lì, le squadre sul fondo sembrano essersi svegliate e niente può essere dato per scontato.

Rimani aggiornato:

Se vuoi essere tempestivamente aggiornato su quello che succede a Salerno e provincia, la pagina facebook di Misterstudent pubblica minuto per minuto notizie fresche sulla tua home.

Altri articoli recenti

Solidarietà, D’Avenia: “Acquistate nuove mascherine grazie al successo del crowfunding lanciato dal Centro Studi Super Sud”

Nella difficile battaglia contro il contagio da Coronavirus ogni contributo fatto con entusiasmo ha un valore enorme. Ne è la prova il crowfunding lanciato dal Centro...

Salvatore Parisi, Coordinatore regionale Anffas Campania, smentisce la notizia di FP Cgil Salerno: “Siamo già titolari di un nostro contratto rinnovat

Nella giornata di ieri è stata veicolata la notizia da parte di FP Cgil Salerno in cui si è appresa la positiva notizia inerente l’avvio della consultazione...

Famiglie e giovani, D’Avenia: “Garantiamo un futuro migliore attraverso sostegni familiari. Aboliamo il bollo sulla prima auto e investiamo sul protag

L’emergenza sanitaria, legata alla pandemia da Covid-19, ha creato non poche difficoltà alle famiglie italiane che si sono trovate a fronteggiare questioni...

Turismo in Campania, D’Avenia: “Nell’era post Covid, rilanciamo l’economia locale attraverso le bellezze del nostro territorio”

L’approssimarsi dell’estate pone inevitabilmente dinanzi ad un bivio tortuoso creatosi dal Covid-19: la riapertura del turismo.Il turismo, come si puo’...

Servizio ai trasporti per persone con disabilità: è ancora guerra tra Fondazione Salernum Anffas Onlus e i Comuni dell’Agro Nocerino Sarnese e dell’Ir

Una vera e propria guerra che non riesce a vedere la parola fine quella che sta combattendo da mesi Fondazione Salernum Anffas Onlus per il riconoscimento del servizio ai...

Il nuovo singolo di Francesco Key B è featuring con il celebre cantante partenopeo Raffaello

Dopo diversi brani già all’attivo, che lo hanno visto come un vero e proprio mago del recupero musicale partenopeo, Francesco Key B, all’anagrafe Francesco...

Alla Villa Cortese di Terzigno casting di moda, cinema e musica il 20 giugno promosso da Mondo Eventi Campania

RICEVIAMO E PUBBLICHIAMO
 
Dopo il lungo periodo di quarantena per l’emergenza Coronavirus che ha bloccato forzatamente le principali attività produttive,...

Famiglie bisognose in Campania, D’Avenia: “Serve una strategia per lo sviluppo economico e sociale del nostro territorio”

A quasi un mese dall’inizio della Fase 2, è tempo per l’Italia fare i conti con i contraccolpi economici della pandemia di Covid-19.Come già indicato...
Contatti

Misterstudent è una testata giornalistica registrata - Registrazione del Tribunale di Salerno n.1910 del 25 ottobre 2011

Realizzazione grafica e tecnica a cura di Vincenzo Vigilante