Informativa per la privacy del visitatore:

Questo sito e gli strumenti terzi da esso utilizzati si avvalgono di cookie sia tecnici che di profilazione, necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nell'apposita policy.

Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. Ho capito, non mostrare più questo banner.

Perchè vedo questo banner?

Vuoi rimanere sempre aggiornato su Salerno e provincia? basta un click!

Misterstudent.tv

login

Top & Flop Serie A Giornata 24

09/02/2016

TOP

3° - HIGUAIN
Ormai non si ferma più. 24 presenze in campionato e 24 gol, media di un gol a partita. Il miglior centravanti della serie A, per distacco, e tra i migliori del mondo. Ha già siglato due gol in più dei capocannonieri dello scorso anno, Toni e Icardi, e sembra proprio non volersi fermare. Così come non si ferma il suo Napoli grazie ai suoi gol, ancora primo in vista dello scontro diretto contro la Juventus di sabato sera. Questa giornata un’altra vittoria contro il Carpi, in una partita più impegnativa del previsto, decisa da un rigore realizzato proprio dal Pipita, ormai inarrestabile, anche dal dischetto.

2° - VERONA
Una settimana fa si trovava al secondo posto dei flop, adesso invece occupa la stessa posizione nei top, come mai? Semplice, perché nel calcio le prospettive possono essere ribaltate nel giro di una settimana. Il Verona ha fatto proprio questo. Nel turno infrasettimanale è finalmente arrivata la tanto agognata vittoria contro l’Atalanta, dopo 23 giornate a secco, record per la serie A. Nell’ultimo turno invece è arrivato un convincente pareggio contro l’Inter. La squadra di Del Neri, dopo essere andata in svantaggio, è riuscita a ribaltare completamente il risultato, arrivando anche sul 3 a 1, per poi essere ripresa nel finale dai nerazzurri. Ciò non toglie che è stato il Verona a fare vedere le cose migliori del match, rischiando anche di vincere. Adesso sono 5 i risultati utili consecutivi per i gialloblu, che guardano con più speranza alla salvezza, ancora lontana ma, sicuramente, non irraggiungibile.

1° - ROMA
Dopo tante apparizioni tra i flop, finalmente la Roma torna tra i top. La squadra di Spalletti, dopo la sconfitta contro la Juve di tre giornate fa, sembra essersi ripresa. Infatti in questa settimana, caratterizzata dal turno infrasettimanale, sono arrivate 3 vittorie di fila per i giallorossi. Frosinone, Sassuolo e infine Sampdoria, tre partite in cui la Roma ha mostrato una crescita sotto l’aspetto del gioco, adattandosi ai movimenti che vuole il nuovo allenatore. Tre partite in cui hanno brillato i nuovi giocatori, arrivati col mercato invernale. El Shaarawy, già a segno due volte con la maglia giallorossa, e Perotti, che ha trovato un gol e un assist in due partite. Unico punto interrogativo resta Dzeko, che in queste 3 vittorie ha trovato pochissimo spazio, con la Roma che sembra giocare meglio in assenza di quest’ultimo sul rettangolo di gioco. Per il resto, con questi 9 punti conquistati, i giallorossi tornano prepotentemente a lottare per il terzo posto.

FLOP

3° - MILAN
Il Milan fa il percorso inverso del Verona, dai top passa ai flop. I rossoneri dopo due belle vittorie, contro Inter e Palermo, sembravano aver fatto quadrare il cerchio ed essere realmente in corsa per un posto in Europa. Invece anche questa volta c’è stato uno stop, per di più contro l’Udinese, di certo non un avversario molto temibile in questo momento. A San Siro, la squadra di Mihajlovic è addirittura andata in svantaggio, mostrando ancora una volta le proprie lacune difensive, con gol dell’ex Armero al 17’. Poi il pareggio al 48’ di Niang, ha salvato la faccia ai rossoneri, che sono riusciti a guadagnare un punto. Anche se l’occasione resta persa, perché con una vittoria avrebbero potuto avvicinarsi ancora di più alle zone alte, a dare fastidio a Roma, Inter e Fiorentina, che adesso restano rispettivamente a 4, 5 e 6 punti di distanza.

2° - TORINO
Brutta sconfitta per il Toro nell’ultima giornata contro il Chievo. Dopo essere andati in vantaggio, al 19’ con Benassi, i granata sono stati sfortunati, e al 34’ Bruno Peres ha regalato il pareggio ai gialloblu deviando il pallone nella propria porta. Al 70’ Avelar entra in ritardo in area di rigore su Castro e concede un calcio dal dischetto, poi realizzato da Birsa, che chiude la partita. Partita che conferma come la difesa del Toro non sia quella ben organizzata dello scorso anno, nonostante gli uomini siano gli stessi.

1° - GENOVA
I tifosi genovesi, sia blucerchiati che rossoblu, non stanno vivendo una grande stagione. Entrambe le squadre del capoluogo ligure infatti non stanno brillando in questo campionato, anzi, si può dire che tutti si sarebbero aspettati qualcosa di più sia dalla squadra di Gasperini che da quella di Montella. Adesso il Genoa è a 25 punti in classifica, la Sampdoria segue a 24, ed entrambe tremano perché gli ultimi posti della classifica sono lì, le squadre sul fondo sembrano essersi svegliate e niente può essere dato per scontato.

Rimani aggiornato:

Se vuoi essere tempestivamente aggiornato su quello che succede a Salerno e provincia, la pagina facebook di Misterstudent pubblica minuto per minuto notizie fresche sulla tua home.

Altri articoli recenti

Al cinema dal 18 luglio "Passpartù - Operazione Doppiozero" di Lucio Bastolla con Veronica Maya

Arriva al cinema dal 18 luglio, “Passpartu’ - Operazione Doppiozero” la divertente commedia di Lucio Bastolla che vede in un cast corale...

#GIFFONI2019 LA 49° EDIZIONE: 19/27 LUGLIO 2019

101 opere, di cui 15 italiane, in concorso nelle 7 sezioni competitive che richiamano a Giffoni Valle Piana (SA) 6200 giurati provenienti da circa 50 Paesi del mondo: 7...

Arriva “Puortame cù te”: il nuovo tormentone dell’estate firmato Frenk

Arriva “Puortame cù te”: il nuovo tormentone dell’estate firmato Frenk
Si intitola “Puortame cù te” il nuovo singolo del trapper...

“Don’t go” il nuovo singolo estivo di KEVS X FRANCESCA MONTE

Francesca Monte, cantautrice, musicista e web star Salernitana, reduce dal successo social di “Un’estate che non finirà” in vetta alle classifiche...

Le Fasi - "Ultima Pagina Special Events" parte da Napoli il 30 marzo 2019

La band partenopea Le Fasi, per festeggiare i suoi 7 anni di attività prima di rinchiudersi in studio e lavorare al nuovo disco, ha lanciato un mini tour dal titolo...

Bilancio d'esercizio 2018 tra regole da consolidare e novità future

“Bilancio d'esercizio 2018 tra regole da consolidare e novità future”, questo il titolo del convegno che si terrà venerdì 22 marzo presso il...

L’azienda salernitana torna a mettersi in vetrina dal 19 al 23 gennaio

Con un fitto calendario di eventi che mira a diffondere la cultura del caffè in tutte le sue sfaccettature, Trucillo torna al Sigep, il salone mondiale del dolciario...

D. L. 119/2018 e Legge di Bilancio. Lo scenario Fiscale 2019. Primo convegno sulla Legge di Bilancio a Salerno organizzato dall’ANC

Si terrà domani, venerdì 18, il primo convegno dell’anno 2019 organizzato dall’Associazione Nazionale Commercialisti Salerno che si terrà, alle...
Contatti

Misterstudent è una testata giornalistica registrata - Registrazione del Tribunale di Salerno n.1910 del 25 ottobre 2011

Realizzazione grafica e tecnica a cura di Vincenzo Vigilante