Informativa per la privacy del visitatore:

Questo sito e gli strumenti terzi da esso utilizzati si avvalgono di cookie sia tecnici che di profilazione, necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nell'apposita policy.

Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. Ho capito, non mostrare più questo banner.

Perchè vedo questo banner?

Vuoi rimanere sempre aggiornato su Salerno e provincia? basta un click!

Misterstudent.tv

login

Recensioni Brevi - RoboCop

09/11/2014

Era il 1987 e Paul Verhoeven, regista olandese che aveva già all'attivo una serie di violenti lavori in patria, viene chiamato a dirigere il suo primo film statunitense, RoboCop. È curioso il fatto che lo script di questo classico della fantascienza venne anche scartato dal regista, fu la moglie infatti a far rinsavire il marito e a permettere alle generazioni future di conoscere la storia dell’agente di polizia Alex Murphy.
Il successo del film è incredibile e dà il via a due sequel, una serie tv, fumetti, cartoni animati e videogiochi.

Negli anni ’80 il genere fantascientifico spopola in tutte le sue forme. Nel 1984 Terminator ha reso popolare la figura del cyborg, macchina dall'aspetto umano e, sulla scia di quel successo, venne creato RoboCop, uomo dall’aspetto di macchina, ambientato in una città violenta come Detroit e in un futuro distopico, che ben si presta a fare una satira dei media e delle grandi corporazioni che controllano la polizia.

Ritmo incalzante, fantastica colonna sonora scritta dal compositore greco Basil Poledouris, la carismatica performance di uno sconosciuto attore come Peter Weller, i gadget, la fantastica armatura progettata da Rob Bottin, la cattiveria che non fa sconti e l’humour nero del regista sono solo alcuni dei punti di forza di questo film.
Se proprio vogliamo essere pignoli una piccola nota stonata è la stop-motion realizzata da Phil Tippett per il robot ED-209, che se paragonata agli effetti speciali di oggi non c’è paragone, ma ciò non influisce assolutamente nel giudizio finale: un film così deve essere visto al più presto.
Quindi prima finisco la recensione e prima potrete andare a gustarvi questo film cult degli anni ’80, ancora oggi largamente apprezzabile e per molti versi profetico.

Emanuele Gallo - ExtraTime - - Vai alla Home

Rimani aggiornato:

Se vuoi essere tempestivamente aggiornato su quello che succede a Salerno e provincia, la pagina facebook di Misterstudent pubblica minuto per minuto notizie fresche sulla tua home.

Altri articoli recenti

Il celebre comico televisivo Carmine Faraco ospite alla serata della ANC Salerno

Si terrà venerdì 11 ottobre, presso il Salone dei Genovesi della Camera di Commercio di Salerno, il convegno "La salvaguardia della continuità aziendale ed...

Lo chef stellato Paolo Gramaglia alla rassegna “5 Senses Dinner” di Via Porto Bistrot

E’ tutto pronto per il taglio del nastro della prima edizione di “5 Senses Dinner” organizzata dal “Via Porto Bistrot” di Salerno in cui suoni,...

L’attore Vinicio Marchioni al TEDxSalerno 2019

Il TEDxSalerno torna più prorompente che mai per l’edizione 2019 e giura di essere ancora più esplosivo dello scorso anno grazie a una nuova location, nuovi...

TEDx Salerno 2019: apre la vendita dei ticket per l’edizione “Anomalie”

Dopo la prima edizione dello scorso anno che ha registrato picchi di interesse notevoli, torna in scena l’edizione 2019 del TEDxSalerno organizzata da Wires, associazione...

L’Associazione Nazionale Commercialisti Salerno aderisce allo sciopero nazionale dei commercialisti di tutta Italia.

Anche l’Associazione Nazionale Commercialisti Salerno decide di aderire e partecipare allo sciopero nazionale annunciato dai sindacati dei commercialisti di tutta Italia...

Al cinema dal 18 luglio "Passpartù - Operazione Doppiozero" di Lucio Bastolla con Veronica Maya

Arriva al cinema dal 18 luglio, “Passpartu’ - Operazione Doppiozero” la divertente commedia di Lucio Bastolla che vede in un cast corale...

#GIFFONI2019 LA 49° EDIZIONE: 19/27 LUGLIO 2019

101 opere, di cui 15 italiane, in concorso nelle 7 sezioni competitive che richiamano a Giffoni Valle Piana (SA) 6200 giurati provenienti da circa 50 Paesi del mondo: 7...

Arriva “Puortame cù te”: il nuovo tormentone dell’estate firmato Frenk

Arriva “Puortame cù te”: il nuovo tormentone dell’estate firmato Frenk
Si intitola “Puortame cù te” il nuovo singolo del trapper...
Contatti

Misterstudent è una testata giornalistica registrata - Registrazione del Tribunale di Salerno n.1910 del 25 ottobre 2011

Realizzazione grafica e tecnica a cura di Vincenzo Vigilante