Informativa per la privacy del visitatore:

Questo sito e gli strumenti terzi da esso utilizzati si avvalgono di cookie sia tecnici che di profilazione, necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nell'apposita policy.

Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. Ho capito, non mostrare più questo banner.

Perchè vedo questo banner?

Vuoi rimanere sempre aggiornato su Salerno e provincia? basta un click!

Misterstudent.tv

login

Campus isolato, grido d’allarme del Rettore: “fate presto”

10/03/2014

La situazione trasporti in Regione Campania, e nello specifico nella provincia di Salerno, è sempre stata problematica.
La cartina di tornasole sono i problemi di viabilità che incontrano, in particolare, le migliaia di studenti dell’Università degli studi di Salerno.
Per quel che riguarda, nello specifico, il CSTP, corse a intermittenza, tempi di attesa biblici, pullman stracolmi e inadeguati, personale(a volte) scontroso, assenza dei controllori: una vera odissea.


Negli ultimi giorni poi si sono aggiunti altri imprevisti che hanno causato disagi, come i lavori nei pressi dello svincolo di immissione al raccordo Salerno-Avellino, che hanno comportato la chiusura della rampa e poi l’emergenza frana lungo la direttrice Vietri-Salerno
Questi problemi hanno comportato nella migliore delle ipotesi un aumento dei tempi di percorrenza, nei casi peggiori impossibilità a percorrere tratti obbligati.
Ci immaginiamo quali possano essere le reazioni degli studenti.


Il nostro rettore, Aurelio Tommasetti, non ha mancato di far sentire la sua voce, facendo un appello alle istituzioni: «Fate presto».
«È indispensabile aprire scenari alternativi che prevedano il decollo del trasporto su ferro e l’inserimento dell’università nel sistema della metropolitana regionale»,sottolinea il rettore.
«La metropolitana su ferro è il tassello mancante della grande opera infrastrutturale del campus, da sempre al centro dell’attenzione della governance di ateneo».
C’è un nuovo progetto in cantiere: «People mover» per il collegamento dei due poli universitari,che prevede la realizzazione all’interno del campus di Fisciano di due stazioni: una in prossimità del parcheggio multipiano e l’altra nei pressi del terminal bus, a servizio anche della comunità locale.
Tommasetti, insistendo sul superamento delle emergenze, chiede la mobilitazione di tutte le istituzioni: «I servizi che eroghiamo sono linea con le medie nazionali,pur partendo da situazioni di oggettivo svantaggio, e le nostre eccellenze sono riconosciute dagli organismi di valutazione che pongono il nostro ateneo in una posizione di primato nel Mezzogiorno. È fondamentale che tutti i soggetti istituzionali facciano la loro parte perché sia consentito al campus di popolarsi, di muoversi, di vivere».


Speriamo che l’appello del Magnifico Rettore arrivi a chi di dovere e serva a muovere qualcosa nella palude politica(per esempio la convocazione di conferenze dei servizi), che da troppi anni si trascina il carrozzone Cstp senza intervenire per risolvere i problemi che da anni colpiscono la comunità.

Rimani aggiornato:

Se vuoi essere tempestivamente aggiornato su quello che succede a Salerno e provincia, la pagina facebook di Misterstudent pubblica minuto per minuto notizie fresche sulla tua home.

Altri articoli recenti

Solidarietà, D’Avenia: “Acquistate nuove mascherine grazie al successo del crowfunding lanciato dal Centro Studi Super Sud”

Nella difficile battaglia contro il contagio da Coronavirus ogni contributo fatto con entusiasmo ha un valore enorme. Ne è la prova il crowfunding lanciato dal Centro...

Salvatore Parisi, Coordinatore regionale Anffas Campania, smentisce la notizia di FP Cgil Salerno: “Siamo già titolari di un nostro contratto rinnovat

Nella giornata di ieri è stata veicolata la notizia da parte di FP Cgil Salerno in cui si è appresa la positiva notizia inerente l’avvio della consultazione...

Famiglie e giovani, D’Avenia: “Garantiamo un futuro migliore attraverso sostegni familiari. Aboliamo il bollo sulla prima auto e investiamo sul protag

L’emergenza sanitaria, legata alla pandemia da Covid-19, ha creato non poche difficoltà alle famiglie italiane che si sono trovate a fronteggiare questioni...

Turismo in Campania, D’Avenia: “Nell’era post Covid, rilanciamo l’economia locale attraverso le bellezze del nostro territorio”

L’approssimarsi dell’estate pone inevitabilmente dinanzi ad un bivio tortuoso creatosi dal Covid-19: la riapertura del turismo.Il turismo, come si puo’...

Servizio ai trasporti per persone con disabilità: è ancora guerra tra Fondazione Salernum Anffas Onlus e i Comuni dell’Agro Nocerino Sarnese e dell’Ir

Una vera e propria guerra che non riesce a vedere la parola fine quella che sta combattendo da mesi Fondazione Salernum Anffas Onlus per il riconoscimento del servizio ai...

Il nuovo singolo di Francesco Key B è featuring con il celebre cantante partenopeo Raffaello

Dopo diversi brani già all’attivo, che lo hanno visto come un vero e proprio mago del recupero musicale partenopeo, Francesco Key B, all’anagrafe Francesco...

Alla Villa Cortese di Terzigno casting di moda, cinema e musica il 20 giugno promosso da Mondo Eventi Campania

RICEVIAMO E PUBBLICHIAMO
 
Dopo il lungo periodo di quarantena per l’emergenza Coronavirus che ha bloccato forzatamente le principali attività produttive,...

Famiglie bisognose in Campania, D’Avenia: “Serve una strategia per lo sviluppo economico e sociale del nostro territorio”

A quasi un mese dall’inizio della Fase 2, è tempo per l’Italia fare i conti con i contraccolpi economici della pandemia di Covid-19.Come già indicato...
Contatti

Misterstudent è una testata giornalistica registrata - Registrazione del Tribunale di Salerno n.1910 del 25 ottobre 2011

Realizzazione grafica e tecnica a cura di Vincenzo Vigilante