Informativa per la privacy del visitatore:

Questo sito e gli strumenti terzi da esso utilizzati si avvalgono di cookie sia tecnici che di profilazione, necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nell'apposita policy.

Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. Ho capito, non mostrare più questo banner.

Perchè vedo questo banner?

Vuoi rimanere sempre aggiornato su Salerno e provincia? basta un click!

Misterstudent.tv

login

Recensioni Brevi - Revolutionary road

17/05/2015

A undici anni di distanza da ‘Titanic’ di James Cameron i candidati al premio Oscar Kate Winslet e Leonardo Di Caprio tornano insieme sul set per incarnare i coniugi con prole April e Frank Wheeler, residenti nella strada che dà il titolo sia al film che all’omonimo romanzo di Richard Yates. Oggi parliamo di ‘Revolutionary road’, film del 2008 diretto da Sam Mendes.

Lui è un newyorkese come tanti, lei un’aspirante attrice: la scintilla che si accende tra i due li porta al matrimonio e alla scelta di vivere in Connecticut, a mezz’ora di treno dall'impiego a Manhattan. Dopo due figli e la conferma che i suoi sogni d'artista sono ingannevoli, April mette a fuoco meglio del marito la loro condizione di coppia inutilmente conformista, frustrata e abitudinaria e gli propone di mollare tutto per trasferirsi con la famiglia in Francia, in quella Parigi di cui ogni tanto Frank favoleggia per esserci stato durante l’ultima guerra e che descrive come una specie di nuova Terra promessa. Lì, Frank potrebbe finalmente pensare davvero a se stesso, capire quali sono le sue vere aspirazioni e abbandonare il suo noioso e ripetitivo lavoro.
È a questo punto che anche Frank deve fare i conti con i propri sogni e capire se le sicurezze economiche possono essere accantonate per non rinunciare all’ideale della propria realizzazione. Ed è a questo punto che gli ostacoli diventano giorno dopo giorno più insormontabili.

Il film ha un perfetto crescendo drammatico, si giova di una perfetta sceneggiatura, ottima regia e bella fotografia. C’è un bravo Di Caprio e una bravissima Kate Winslet. Ottime anche le interpretazioni non protagoniste di Kathy Bates e Michael Shannon, personaggi sceneggiati magistralmente.
Sicuramente questo è un buon film che lascia spunti di riflessione non indifferenti neanche i giorni nostri: way of life americano trasponibile alla realtà odierna, dove le illusioni sono finite e non resta spazio per una seconda chance.
Un racconto disperato che non lascia scampo, anche se basato sulla storia di una famiglia americana sui generis. Lo psicopatico Shannon avrà infatti il compito di strappare il sipario della falsità borghese e di dire la verità sulla coppia scoppiata.
‘Revolutionary road’ è una delle migliori rappresentazioni cinematografica del dramma di coppia.

Emanuele Gallo - ExtraTime - - Vai alla Home

Rimani aggiornato:

Se vuoi essere tempestivamente aggiornato su quello che succede a Salerno e provincia, la pagina facebook di Misterstudent pubblica minuto per minuto notizie fresche sulla tua home.

Altri articoli recenti

La Fasano Gomme 2 Hippo Basket Salerno ferma la corsa della Pallacanestro Antoniana

I ragazzi di coach Cosentino infliggono la prima sconfitta alla capolista e centrano l’ottava vittoria di fila
 Un’autentica battaglia sportiva, una sfida...

Il Giudice Sportivo ne ferma nove, c’è anche Akpa Akpro

24ª giornata alle spalle, il Giudice sportivo ne appieda nove, tra questi anche tre allenatori.
Giudice sportivo: nove fermi ai box
Il comunicato della Lega:
Sono nove i...

Viareggio Cup, sorteggiati i gironi: assente la Salernitana

Nella giornata di ieri presso la Sala di Rappresentanza del Comune di Viareggio, si è tenuto il sorteggio per l’ex Coppa Carnevale, ovvero, la Viareggio Cup....

Karate: Vincenzo Pappalardo protagonista all'Open di Toscana

Vincenzo Pappalardo protagonista all'Open di Toscana. Competizione tenutasi lo scorso 13-15 febbraio al Palagolfo di Follonica.
Karate: Vincenzo Pappalardo protagonista...

Tempo di Coppa Italia per la Jomi, sabato c'è l'Oderzo in semifinale

Tempo di Coppa Italia per la Jomi Pdo Salerno. Capitan Napoletano e compagne scenderanno in campo sabato (22 febbraio) alle ore 16:30 al Pala Estra di Siena per affrontare in...

Ginnastica Ritmica, Evoluzione Danza Angri tra le grandi d’Italia

Dopo il bagno di folla per Alexandra Agiurgiugulese e Milena Baldassarri, atlete in forze all’Aeronautica Militare e già qualificate per le Olimpiadi di Tokyo 2020,...

La Salernitana torna da Verona con le ossa rotte

La Salernitana esce sconfitta dallo stadio “Bentegodi” e con le ossa rotte. Al Ko con il ChievoVerona, e il mancato passo in avanti, si aggiunge l’infortunio...

Il Volley Bellizzi batte 3-0 il fanalino di coda Volalto San Nicola

Distacchi invariati nella parte alta della classifica
Previsioni della vigilia rispettate per il Volley Bellizzi, che batte 3-0 il Volalto San Nicola e mette in cascina altri 3...
Contatti

Misterstudent è una testata giornalistica registrata - Registrazione del Tribunale di Salerno n.1910 del 25 ottobre 2011

Realizzazione grafica e tecnica a cura di Vincenzo Vigilante